Il valore economico della sostenibilità del vino

Convegno organizzato da Wine Monitor. Lunedì prossimo, 10 luglio, a Palazzo Davia Bargellini, Bologna, ore 14.30

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

vino-bianco-bicchiere-vigneto-vigna-vite-by-thierry-ryo-fotolia-750.jpeg

Bologna, 10 luglio 2017
Fonte foto: © Thierry RYO - Fotolia

Le opportunità di mercato per i vini sostenibili saranno al centro del workshop, organizzato da Wine Monitor, intitolato "Il valore economico della sostenibilità del vino" dedicato alle imprese vitivinicole che si terrà il prossimo lunedì 10 luglio a Bologna dove si parlerà anche di Viva. Appuntamento a Palazzo Davia Bargellini, in Strada Maggiore n 44, alle 14.30.

I vini sostenibili stanno conquistando quote di mercato importanti soprattutto all’estero, nei mercati nordamericani (Usa in primis) e nordeuropei (Scandinavia). A livello italiano, diverse istituzioni private e pubbliche, tra queste il ministero dell’Ambiente, hanno promosso la sostenibilità attraverso la predisposizione di protocolli e disciplinari ad uso delle imprese, il cui rispetto dà luogo ad una certificazione sia di prodotto che di organizzazione.

In occasione dell'incontro saranno approfonditi questi temi e si parlerà di "Market Insight e Consumer Survey Stati Uniti: quali opportunità per i vini sostenibili?", inoltre sarà illustrato "L’approccio strategico alla sostenibilità del monopolio svedese e il punto di vista di un importatore norvegese" e ci si chiederà "Quali sono i possibili benefici per le imprese vitivinicole italiane?". Spazio poi alle testimonianze dei protocolli di sostenibilità disponibili in Italia: "Come certificare la propria azienda per essere sostenibile?".

Scopri i dettagli del convegno "Il valore economico della sostenibilità del vino"

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 197.435 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner