Uso di prodotti fitosanitari in ambiente urbano pubblico e privato

Il seminario è organizzato dall'Accademia della Natura. San Benedetto del Tronto (Ap), venerdì 11 marzo, ore 9.00

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

uso-prodotti-fitosanitari-ambiente-urbano.jpg

San Benedetto del Tronto (Ap), venerdì 11 marzo 2016, ore 9.00, nell'Auditorium comunale

Il prossimo venerdì 11 marzo si terrà a San Benedetto del Tronto (Ap) il seminario di aggiornamento tecnico "Uso di prodotti fitosanitari in ambiente urbano pubblico e privato". Nel corso dell'evento, organizzato dall'Accademia della Natura in collaborazione con il Comune di San Benedetto del Tronto, saranno analizzate le nuove disposizioni in materia a seguito dell'applicazione delle recenti normative.

Tra gli obiettivi del Piano di azione nazionale, Pan, sull'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari vi sono: la riduzione dei rischi e degli impatti dei prodotti fitosanitari sulla salute umana e sull’ambiente, la protezione degli utilizzatori dei prodotti fitosanitari e la popolazione interessata. Tra i vari soggetti coinvolti dal Piano ci sono tutti gli enti pubblici e privati, comprese le associazioni, che gestiscono aree verdi frequentate dalla popolazione.

All'incontro, che si terrà dalle ore 9.00 nell'Auditorium comunale, parteciperanno i principali esperti regionali del settore che forniranno un quadro della situazione normativa, degli obblighi e delle responsabilità di gestori e fornitori di servizio.

Per partecipare al seminario, gratuito, è necessario preiscriversi inviando questo modulo via fax o email; la partecipazione consente di ottenere 0,5 crediti formativi per i dottori agronomi e i dottori forestali.

Per informazioni: tel 0861 777139 - info@accademiadellanatura.it

Scarica il programma in formato .Pdf

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 218.244 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner