Serie 6R John Deere, il trattore a portata di joystick

Disponibile anche sulla Serie 6R, il CommandPRO facilita la gestione dei mezzi

Info aziende
commandpro-joystick-di-john-deere.jpg

Sulla Serie 6R sono disponibili anche i CommandCenter 4600 e 4200
Fonte foto: John Deere

Per gli amanti del marchio giallo-verde e della comodità ci sono buone notizie: John Deere ha deciso di rendere disponibile su tutti i trattori della Serie 6R il joystick CommanPRO. Uno strumento molto apprezzato dagli operatori per la sua ergonomia e versatilità. Tramite il joystick le trattrici possono raggiungere la massima velocità con un solo gesto, mentre altri undici pulsanti sono completamente programmabili per la gestione di attacchi, presa di potenza, Scv e controlli AutoTrac.
 
Il joystick CommandPRO di John Deere
Il joystick CommandPRO di John Deere


Con il joystick CommandPRO è possibile passare con semplicità dalla velocità massima a zero, oppure selezionando la funzione superriduttore si può gestire l'avanzamento del mezzo in un range da 0 a 2 chilometri orari. Sia il joystick che i pedali possono essere azionati contemporaneamente e non è necessario un joystick Isobus esterno poiché il conducente può anche azionare simultaneamente le funzioni trattore e Isobus.
 

Sono undici i pulsanti completamente programmabili nel joystick CommandPRO di John Deere
Sono undici i pulsanti completamente programmabili nel joystick CommandPRO di John Deere

Il joystick del Gruppo sarà disponibile con la trasmissione AutoPower e in combinazione con il CommandCenter 4600 o con il nuovo CommandCenter 4200. Quest'ultimo offre uno schermo più grande da 8,4 pollici, che sostituisce quello da 7 pollici montato sul modello 4100. Questo terminale è in grado di controllare AutoTrac, Section Control, documentazione dati e altre applicazioni. Inoltre, è già predisposto per la gestione di tutte le funzionalità AEF certificate Isobus, come controllo dell'attrezzo tramite joystick e trasferimento dati fra trattore e attrezzature.
 
Il trattore 6250R di John Deere
Il trattore 6250R di John Deere

In più, tutti i modelli della Serie 6R con potenze superiori ai 130 cavalli sono conformi allo standard Stage V in materia di emissioni, in vigore dal primo gennaio di quest'anno. Il trattore 6250R ha ad esempio ottenuto ottimi risultati in materia di efficienza nei consumi di fluidi presso il centro prove DLG a Groß-Umstadt, in Germania, riportando il miglior risultato in questo segmento di potenza con un consumo totale di soli 364 g/kWh di fluidi in modalità di trasporto.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 201.618 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner