Grappa, distillazione e sostenibilità

Appuntamento per sabato 12 settembre a Torrita di Siena (Si) per un incontro che coinvolgerà non solo il mondo della grappa ma l’intera filiera vitivinicola

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

grappa-distillati-by-ecopim-studio-fotolia-750.jpeg

Torrita di Siena, sabato 12 settembre
Fonte foto: © EcoPim-studio - Fotolia

Riprendono gli appuntamenti con il “Grappa Day”, l’incontro nazionale a carattere monografico di discussione e approfondimento sul distillato italiano per eccellenza. Fortemente voluta e organizzata dalle Distillerie Bonollo Spa di Formigine (Mo), e giunta ormai all’undicesima edizione, la giornata si è sempre connotata come indispensabile momento di aggiornamento e approfondimento per il settore. Appuntamento quindi a sabato 12 settembre a Torrita di Siena (Si) per il “Grappa Day 2015” per vivere la grappa non solo come momento di piacere ma irrinunciabile strumento per la viticoltura del nuovo millennio.

Per l’edizione 2015 i temi affrontati saranno quelli di “Grappa, distillazione e sostenibilità”, in sintonia con le linee guida di Expo 2015, e affronteranno  in maniera specifica tutte le fasi di lavorazione a valle del mondo enologico, troppo spesso ignorate o sottovalutate, sicuramente mai approfondite per valore e conoscenza. La distillazione verrà quindi esaminata come ciclo produttivo virtuoso che, partendo dai sottoprodotti della vinificazione e attraverso specifici procedimenti, crea sostanze indispensabili per numerosi altri settori.

Grazie alla presenza di tre esponenti in questo campo celebri a livello internazionale, quali Riccardo Cotarella, Vittorino Novello e Carlo Viviani, verrà messo in evidenza il ruolo indispensabile delle distillerie nella filiera vitivinicola.


Il “Grappa Day” è stato realizzato e promosso, fin dalla sua prima edizione, dal “Centro Documentazione Grappa Luigi Bonollo” in collaborazione con le Distillerie Bonollo Spa di Formigine (Mo) che, in oltre cento anni di attività, hanno attraversato da protagoniste tutte le fasi storiche della distillazione delle vinacce, della commercializzazione e della valorizzazione delle grappe e delle acquaviti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 185.504 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner