Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Vicon: ad Eima 2016 una flotta di novità nel campo della fienagione

Fienagione; falciacondizionatrici; andanatori; voltafieno; fasciatore

di Massimiliano Rinaldo

Info aziende
viconapertura.jpg

Nuovo andanatore Vicon Andex 804

Vicon sarà presente alla prossima edizione di Eima con l’intera gamma di applicazioni per la fienagione, con alcune novità a livello mondiale come la falciacondizionatrice a dischi Extra 628R, l’andanatore Vicon Andex 804 e molti modelli inediti per il mercato italiano come il voltafieno Vicon Fanex 684, la falciacondizionatrice Extra 932R e Vicon FastBale, una combinazione rivoluzionaria di rotopressa e fasciatore non-stop.
Falciacondizionatrice portata Extra 628R
 
Extra 628R
Presentata per la prima volta al pubblico internazionale, è una nuova falciacondizionatrice che combina l’azione della barra di taglio EXTRΔ a 8 dischi con quella del condizionatore a rulli Chevron completando la gamma delle falciacondizionatrici portate di casa Vicon.

La barra di taglio da 2,8 m di lavoro monta dischi triangolari a tre coltelli; questa soluzione, comparata ai dischi a due coltelli, consente di diminuire il carico su ciascun disco, aumentandone la longevità e l’efficienza.
La nuova concezione di barra monoblocco, permette l’utilizzo di una quantità di olio maggiore garantendo lubrificazione e raffreddamento ottimali mentre il nuovo profilo elicoidale degli ingranaggi riduce drasticamente la rumorosità.
La pressione al suolo è garantita dalla sospensione centrale a doppia molla della barra di taglio che con il nuovo sistema HGA (optional) permette all’operatore la regolazione della tensione direttamente dalla cabina del trattore.

Extra 628R si comporta al meglio anche su strada grazie al ridotto ingombro e al bilanciamento ottimale offerto dalla chiusura verticale a 120°.
 
Falciacondizionatrice trainata Extra 628R

Extra 932R
Costituisce una novità per il mercato italiano, la nuova falciacondizionatrice in versione trainata da 3,20 m, è l’ultima nata della serie 900 di Vicon.

Il sistema di sospensione della barra di taglio, che la rende totalmente indipendente dal telaio, ne garantisce un perfetto adattamento al profilo del terreno e massima stabilità.
Il sistema di sospensione è realizzato da molle posizionate all’estremità del telaio centrale che assicurano la massima reattività anche in condizioni di terreno difforme, consentendo inoltre di mantenere una luce libera da terra di oltre 650 mm, con oscillazione di 50 mm verso l’alto e 15 mm verso il basso.

Tale proprietà permette di oltrepassare ostacoli anche di grandi dimensioni. Come per la sorella 628R, il sistema di taglio si compone di dischi triangolari contro rotanti a 3 coltelli e la regolazione dell’incidenza di taglio è regolabile tramite un apposito registro posizionato in modo da facilitarne l’accesso.
Il condizionatore si compone di 2 rulli in gomma a profilo chevron controrotanti, entrambi motrici e completamente lubrificati; il superiore è posizionato più avanti rispetto a quello inferiore, collocazione che assicura un ottimo flusso del materiale dalla barra verso lo scarico.
 
Andanatore trainato Andex 804
 
Andex 804
Il nuovo andanatore, che sarà lanciato per la prima volta ad Eima 2016, è forte di diverse peculiarità, come la scatola di trasmissione ProLine che presenta pignone e corona immersi in bagno d’olio, soluzione che permette di abbattere la richiesta di manutenzione, o il sistema brevettato di autolivellamento TerraLink Quattro, una combinazione di sei ruote per ogni rotore che garantisce sospensione ed autolivellamento indipendenti in qualsiasi condizione.

Andex804 garantisce 8 metri di larghezza di lavoro ed un corpo macchina da 12 braccia con 4 denti per ogni rotore. I denti, montati su bracci smontabili individualmente sono studiati per rilasciare più velocemente il foraggio formando un’andana molto uniforme.
La larghezza di lavoro può essere regolata idraulicamente tra i 7 e gli 8 m, lasciando un’andana dalla larghezza compresa fra 1,2 e 2,2 metri. Grazie al design appositamente studiato, durante il trasporto la larghezza scende a 2,75 metri mentre l’altezza ad attrezzo chiuso è sotto i 4 metri. Gli pneumatici da 380/55 e la nuova testata di attacco con sterzata a 80° collegata all’assale posteriore ne garantiscono stabilità e manovrabilità anche ad elevata velocità.
 

Voltafieno portato Vicon Fanex 684
 
Fanex 684
Il pubblico italiano ad Eima potrà scoprire anche l’ultimo arrivato della gamma di voltafieno portati Vicon. Si unisce al Fanex 764 lanciato la scorsa stagione e completa la gamma della nuova famiglia di voltafieno rotativi portati.
Fanex 684 è dotato di una nuova trasmissione che richiede bassa manutenzione ed offre un trasferimento di potenza migliorato oltre a contenere gli ingombri dell’operatrice grazie ai doppi giunti ad "U" ed al nuovo sistema di trasmissione sui rotori esterni a dita “HexaLink”.
Il design robusto dei bracci portadenti in acciaio a profilo piatto, evita che anche carichi elevati di prodotto possano generare stress sulla scatola di trasmissione, inoltre gli ammortizzatori di oscillazione assicurano stabilità anche con utilizzi a velocità sostenute. Sicurezza e durata sono caratteristiche che vengono garantite anche dalle nuove protezioni in alluminio che riducono il peso della macchina, ma ne aumentano la resistenza agli urti e all’usura. Caratterizzato da una testata d’attacco in acciaio stampato, il Fanex 684 offre 6,8 metri di larghezza di lavoro ed un peso di soli 900Kg, è quindi un voltafieno particolarmente versatile da utilizzare anche con trattori di bassa potenza.
 

Rotopressa e fasciatore non-stop Vicon FastBale
 
Vicon FastBale
Ad Eima non mancherà Vicon FastBale, macchina dal layout innovativo, che si compone di due camere disposte in serie che condividono un certo numero di rulli.

Operando come una pre-camera, la prima sezione produce i due terzi della balla, spostando poi la balla pre-formata nella camera principale, dove può raggiungere la sua dimensione massima di 1,25 m. Alla balla completa viene poi applicata la rete, il portellone viene aperto e la balla finita viene trasferita sul fasciatore, nel frattempo la precamera ha già iniziato a lavorare il prodotto per una nuova balla.
Il telaio del fasciatore è montato su un attacco a parallelogramma che gli consente di abbassarsi per ricevere la balla all’uscita della camera principale senza necessità di dispositivi di trasferimento complessi. Il fasciatore viene poi sollevato per consentire alle due braccia satellitari gemelle di avvolgere la balla, ruotando su un piano verticale.

Una volta completato l’avvolgimento, il telaio si abbassa rilasciando delicatamente la balla fasciata sul terreno. Progettata e sviluppata presso il Centro di competenza rotopresse e fasciatori di Kverneland Group a Ravenna, FastBale è la prima rotopressa a camera fissa non-stop nonché la prima combinazione non-stop di rotopressa a camera fissa e fasciatore.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia
Irritec

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 14 dicembre a 134.508 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy