Mercati: calano le arance Tarocco, benissimo grano tenero e soia

14 e 18 gennaio 2021. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

I mercati italiani del 14 e 18 gennaio 2021

Ortofrutta 

(produzione e mercati all'ingrosso italiani, lunedì 18 gennaio 2021) 
I mercati ortofrutticoli mostrano quotazioni tendenzialmente stabili. E' aumentata notevolmente l'offerta di arance Tarocco con conseguente, talora anche rilevante, diminuzione delle quotazioni. Fra gli ortaggi calano gli spinaci; aumentano invece melanzane, peperoni e zucchine


Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, giovedì 14 gennaio 2021)
Deciso aumento del grano tenero italiano e comunitario (+10 euro/tonnellata il nazionale, da +5 a +9 l'estero), bene anche i canadesi (da +5 a +10 euro/tonnellata), ancora bene il sorgo bianco nazionale (+6 euro/tonnellata).

Sempre in rilevante rialzo la soia nazionale ed estera (+28 euro/tonnellata nazionale, da +20 a +30 estera) - salgono ancora l'orzo (+10 euro/tonnellata), il pisello proteico estero (+20 euro/tonnellata) e il granoturco (da +12 a +22 euro/tonnellata). In alto il fieno ventilato (+5 euro/tonnellata). Alla grande ancora i cruscami. Stabili i risi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 260.577 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner