Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Piante arboree, stronca le malerbe sul nascere con Sapec

La società propone agli agricoltori un'offerta completa di erbicidi antigerminello per le colture arboree (agrumi, drupacee, pomacee, olivo e vite) con differenti meccanismi d'azione coerenti con le linee guida di lotta integrata

Info aziende
diserbo-arboree-erbicidi-fonte-sapec.jpg

Tutti gli erbicidi sono miscibili con erbicidi sistemici ad azione complementare in caso di infestanti già sviluppate

La corretta gestione dalla flora infestante dell'arboreto risulta uno dei tasselli fondamentali per massimizzare le rese ed ottimizzarne i costi colturali. È molto importante gestire la flora spontanea nel sotto fila per evitare la competizione per l'acqua e i nutrienti, per facilitare le operazioni colturali (es. la spollonatura e la raccolta), per distruggere possibili piante ospiti di virosi.

Tra le possibili tecniche di gestione della flora spontanea, si assiste a un rinnovato interesse all'applicazione di erbicidi antigerminello; questa tecnica permette di operare in periodi di bassa richiesta di manodopera in azienda e applicando l'erbicida su terreno privo di infestanti si ottiene il vantaggio di posticipare l'applicazione di erbicidi sistemici (es. glifosate) migliorandone l'azione su eventuali perennanti.

Il portafoglio di Sapec Agro Italia offre al mercato numerose soluzioni con differenti meccanismi d'azione.

Tra i prodotti in catalogo si ricordano:
  • Hereu® ed Hereu® SC: contengono il principio attivo Oxyfluorfen, classificato nel gruppo E da HRAC. Agisce come antigerminello ma anche su giovani plantule già nate. E' autorizzato su piante arboree, su ornamentali e su aree incolte urbane ed industriali.
    Il prodotto non viene dilavato e si localizza nei primi centimetri di suolo. Può essere anche utilizzato come sinergizzante di prodotti a base glifosate;
  • Mohican® 500 SC: contiene il principio attivo Diflufenican, nel gruppo F1 da HRAC. Il primo Diflufenican puro registrato su arboree, esclusiva di Sapec Agro Italia.
    Caratterizzato da un profilo ecotossicologico molto favorevole e un alta selettività sulle colture, la molecola presenta bassi valori di solubilità in acqua e non viene dilavata;
  • Matsuda® 25 WG: a base di Flazasulfuron, il pricipio attivo appartiene al gruppo B indicato da HRAC. Viene applicato a pochi grammi per ettaro perché ha una grande attività biologica.
    La molecola è leader sul diserbo di agrumi, olivo e vite. Autorizzato anche su aree industriali e aree non coltivate.


Raccomandazioni agronomiche

Tutti gli erbicidi sono miscibili con erbicidi sistemici ad azione complementare in caso di infestanti già sviluppate.

Distribuire con volumi di acqua adeguati, circa 300 L/ha, applicare con ugelli anti deriva, meglio se schermati per evitare inutili dispersioni nell'ambiente.