Switch migliora la qualità del vino

Il leader di efficacia contro la Botrite ha un nuovo importante campo d'impiego in viticoltura contro i funghi responsabili dei marciumi secondari del grappolo

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Syngenta Italia.

syngenta-switch-vite-vino-botrite-marciumi.jpg

Switch è un fungicida innovativo in granuli idrodisperdibili per la difesa contro la muffa grigia ed altri marciumi di numerose colture. Associazione complementare e sinergica di due nuovi principi attivi con diverso meccanismo di azione (Fludioxonil, fenil-pirrolo e Ciprodinil, anilinopirimidina), Switch si impone oggi come il nuovo punto di riferimento per efficacia e durata della protezione.

Fra i vantaggi di questa 'combinazione', la lunga persistenza d'azione (Cyprodinil penetra nei tessuti vegetali, fludioxonil si fissa allo stato ceroso: ne risulta la massima efficacia sulla botrite anche nelle condizioni atmosferiche più avverse) ed una migliore gestione della vendemmiaSwitch permette di gestire la raccolta in funzione delle condizioni metereologiche e di effettuarla nel momento di maturazione ottimale delle uve.

Con attività translaminare e di copertura, è efficace anche nei confronti di popolazioni di funghi resistenti o solo parzialmente sensibili agli altri fungicidi in commercio. Selettivo nei confronti delle api e dei più comuni ed importanti insetti ed acari utili, Switch si adatta perfettamente ai programmi di difesa integrata. Switch non influenza la maturazione delle uve, i processi di fermentazione e di vinificazione e le qualità organolettiche dei vini.

 

Il prodotto è inoltre caratterizzato dalla Import tolerance: nessun problema di esportazione nei principali paesi importatori di vino italiano (USA, Canada, Giappone)

 

La recente estensione contro i marciumi secondari del grappolo (Aspergillus spp. e Penicillium spp.) rendono Switch unico in questo campo d'impiego.

 

L'unico prodotto registrato contro i marciumi secondari del grappolo

Switch migliora la qualità del vino aiutando a contenere i funghi responsabili del “marciumi secondari”, che possono generare la produzione di Ocratossina A, nociva alla salute, e produzione di geosmina che determina aromi sgradevoli nei vini.

Switch

 

Modalità d'impiego

Modalità d'impiego di SWITCH

 

Per ulteriori informazioni, guarda il video e leggi gli approfondimenti su Syngenta.it

 

Contatti: Syngenta Crop Protection S.p.a - Marketing Services - Via Gallarate, 139 - 20151 Milano (MI) - Fax 02 33406112
[Visualizza il catalogo dell’azienda] [scrivi una mail all’azienda] [Vai al sito dell’azienda]