Le innovazioni in viticoltura: le nuove varietà resistenti alle malattie ed i portinnesti "M"

Evento organizzato da Uiv e Vivai Cooperativi Rauscedo, progetto Tergeo. Sabato 18 giugno ore 9.30 a Enovitis in Campo, Azienda Torrevento, Corato (Ba)

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

uva-bianca-vite-vigneto-by-quaximo-fotolia-750.jpeg

Corato (Ba),18 giugno 2016
Fonte foto: © quaximo - Fotolia

Sabato 18 giugno Unione italiana vini, nell'ambito del progetto Tergeo e in collaborazione con Vivai Cooperativi Rauscedo, organizzano l'incontro tecnico "Le innovazioni in viticoltura: le nuove varietà resistenti alle malattie ed i portinnesti M" a Enovitis in Campo, ore 9.30 all'Azienda Torrevento, Corato (Ba).

All'incontro interverranno Raffaele Testolin dell'Università degli studi di Udine sulla "Storia di un progetto di successo: le nuova varietà resistenti Uniud/Iga", Vincenzo Cuoccio dei Vivai Cooperativi Rauscedo presenterà "Le caratteristiche agronomiche delle nuove varietà resistenti: possibilità di utilizzo nelle aree meridionali", mentre "Il ruolo del portainnesto nella moderna viticoltura" sarà spiegato da Lucio Brancadoro dell'Università degli studi di Milano; infine Ermanno Murari dei Vivai Cooperativi Rauscedo illustrerà "Il Portainnesto quale intermediario tra tradizione, territorio ed innovazione".

A seguire la degustazione di microvinificazioni sperimentali delle varietà resistenti e prove su diversi portinnesti. 

E’ gradita la preregistrazione QUI

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.628 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner