In agricoltura vince la semplicità

Nino Chiò ci illustra come i moderni mezzi Kuhn abbiamo reso meno dispendioso e più remunerativo il processo di fertilizzazione dei suoi terreni in provincia di Novara

Contenuto promosso da Kuhn Italia
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Kuhn Italia.

spandiconcime-axis-nino-chio-by-kuhn2.jpg

Lo spandiconcime Kuhn Axis ed il testimonial Nino Chiò
Fonte foto: Kuhn Italia

Nino Chiò, agricoltore di San Pietro Mosezzo, in provincia di Novara, è rappresentante e supporter dell’agricoltura di precisione, fermamente convinto dei benefici che ne possono derivare in termini agronomici ed economici.

Con 170 ettari a seminativo a riso e a mais e soia, Nino ha deciso di dedicarsi ai sistemi di precisione che, una volta provati, hanno spalancato per lui un mondo completamente nuovo. “Nei nostri terreni, ci sono zone che necessitano di integrazioni di sostanza organica, ma altre che di sostanza organica ne possiedono già in abbondanza; l’agricoltura di precisione ci permette di non sprecare prodotto inutile con un consistente risparmio economico”. Spiega Chiò: “…avevamo bisogno di un’attrezzatura che ci permettesse di mettere in pratica ciò che il nostro agronomo ci consigliava: aumentare da una parte e togliere dall’altra e così ci siamo rivolti a KUHN, di cui eravamo già clienti. Lo spandiconcime KUHN AXIS 30.1 interpreta alla perfezione le mappe di prescrizione e riesce ad eseguire con precisione ciò che l’agronomo desidera, gestendo con estrema facilità queste informazioni e concretizzando così gli obiettivi in modo molto semplice. Questo è estremamente importante perché in agricoltura tutto ciò che è complicato non può funzionare”.
 

Scopri di più sulla linea KUHN AXIS.