Per la moderna agricoltura specialistica, Dorado F e S

I professionisti delle colture specializzate - in collaborazione con la concessionaria Mason

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

dorado-f-e-trattori-same-specialistici.jpg

Dorado F (sopra) ed S (sotto) - Foto: Same

Un'ampia gamma di trattori espressamente progettata per soddisfare le esigenze della moderna agricoltura specialistica. Grazie alla disponibilità di versioni a 2 e a 4 ruote motrici, con cabina o con specifiche piattaforme in funzione delle dimensioni delle ruote, con comandi meccanici o elettroidraulici e con un'ampia varietà di allestimenti, i Dorado F/S sono sempre in grado di offrire la configurazione di lavoro ideale per gestire al meglio e in modo professionale la produttività di frutteti e vigneti. Le dimensioni contenute permettono il passaggio negli spazi più stretti, mentre il passo ridotto e l'ottimo angolo di sterzo di 60° per le versioni a 4 ruote motrici (70° per quelle a 2 ruote motrici), garantiscono una grande manovrabilità nelle capezzagne più limitate. I Dorado F sono stati realizzati con caratteristiche strutturali particolarmente robuste e al tempo stesso di dimensioni compatte, in grado di operare nell'ambiente specialistico con ogni tipo di attrezzatura. La gamma Dorado S, pensata per operare in prevalenza nei vigneti e nei frutteti, è caratterizzata da un elevato grado di affidabilità, personalizzazione e prestazioni grazie all'elevata potenza della P.T.O.. In entrambe le gamme sono stati introdotti dispositivi come l'Overspeed: l'inversore idraulico sottocarico con sistema Stop&Go. 

 

Regolatore elettronico: controllo totale

Grazie al regolatore elettronico, il regime nominale dei motori si attesta a 2200 giri, con potenza massima costante fino a 2000 giri. Tutto questo permette un migliore sfruttamento della potenza disponibile con consumi particolarmente bassi. Tale dispositivo permette, inoltre, di impostare, memorizzare e richiamare un regime motore minimo e massimo, semplificando le operazioni a fine filare. 

 

Moderni motori serie 1000 a 3 e 4 cilindri

Dorado F/S sono equipaggiati con i moderni motori Same Serie 1000 di ultima generazione, raffreddati a liquido, a 3 e 4 cilindri, aspirati e turbo, in grado di abbinare rendimenti sempre elevati a ridotti consumi specifici. La potenza massima rimane costante per un ampio range di giri, così come la coppia massima. L'incremento di coppia (fino al 31%) esalta l'elasticità e la dolcezza del motore, riduce i cambi di marcia e rende ancora più performante l'utilizzo di attrezzature collegate alla P.T.O. Tutto ciò si traduce in maggior prontezza nel riprendere i giri sottocarico, costanza di funzionamento, bassa rumorosità e bassi consumi. Il sistema di iniezione ad alta pressione (oltre 1100 bar) migliora la polverizzazione del gasolio, ottimizzandone la resa energetica, permettendo ai Dorado F/S di sfruttare appieno le potenzialità del motore e di ridurre sensibilmente i consumi di carburante e le emissioni. Infine, la marmitta sottocofano con scarico laterale agevola il passaggio tra i filari e assicura la massima visibilità, mentre la capacità di 55 litri del serbatoio principale (ampliabili di ulteriori 40 litri con serbatoio supplementare sotto la piattaforma) garantiscono un'utilissima riserva di autonomia operativa. 

 

Powershift, Overspeed, inversore idraulico con Stop&Go: efficienza e confort ai massimi livelliPowershift

I Dorado F/S sono dotati di una trasmissione che può arrivare fino a 3 gamme (con super-riduttore) e 5 marce con tre rapporti sotto carico, per un totale di ben 45 velocità in avanti e 45 in retro. Grazie al cambio Powershift l'operatore ha la possibilità di variare velocità molto rapidamente e sotto carico, senza premere il pedale frizione, ottimizzando la velocità di avanzamento in funzione alla lavorazionein corso: in tal modo vengono assorbite le variazioni di carico, mantenendo il regime motore sempre ottimale, il cambio delle marce può essere effettuato premendo il 'pulsante frizione'. 

Ma non è tutto. Per il massimo rendimento, è disponibile l'Overspeed: un cambio con rapporti opportunamente spaziati per poter raggiungere potenzialmente velocità fino a 50 km/h limitata elettronicamente per motivi di legge a 40 km/h. L'Overspeed permette di affrontare percorsi stradali a 40 km/h sia a regime economico motore (in ultima marcia), sia sfruttando completamente le prestazioni del motore, utilizzando la velocità inferiore. Il basso numero di giri del motore riduce sensibilmente il consumo di carburante. Tutto ciò si traduce in un'ottimale curva di potenza, nell'abbattimento dei consumi e nell'aumento del comfort di guida, grazie alla minor rumorosità e alle miniori vibrazioni. 

A completamento delle versioni più evolute, vi è la disponibilità dell'inversore idraulico sottocarico: dotato di 2 frizioni multidisco 'long life' in bagno d'olio (per una maggiore durata e affidabilità) e provvisto di un'unità elettronica di controllo che consente l'inversione di marcia, sottocarico, già da 10 Km/h, salvaguardando l'integrità degli organi meccanici coinvolti. La leva dell'inversore, posizionata sotto il volante, è ergonomica e di facile utilizzo. Inoltre, è dotata di posizione di 'neutro' e di sistema di consenso, a garanzia di una totale sicurezza operativa. Il blocco 'volante-leva inversore' è regolabile in altezza per un più facile adattamento alle preferenze di guida dell'operatore. 

 

Prese di potenza: grande versatilità

La gamma Dorado F/S è estremamente versatile anche nella presa di potenza: dotata di frizione multidisco in bagno d'olio, velocità 540/1000/540 economica e P.T.O. sincronizzata. Tutto questo si traduce nella possibilità di erogare tutta la potenza con la massima affidabilità nell'impiego di atomizzatori, o per risparmiare gasolio con spollonatrici e con zappatrici interfilari. Estremamente semplice è anche la gestione della P.T.O.: il pulsante di innesto della frizione (a comando elettroidraulico) è ad attivazione modulare (per evitare sbalzi e strappi), mentre appositi display a cristalli liquidi segnalano il regime utilizzato sul cruscotto digitale. 

 

Stop&Go: fermarsi e ripartire senza toccare la frizione!

Il dispositivo Stop&Go amplia le caratteristiche e le potenzialità dell'inversore, offrendo all'operatore un livello di manovrabilità superiore, soprattutto quando è necessario sospendere la marcia del trattore per intervalli di tempo non costanti, come ad esempio nella fase di aggancio delle attrezzature o nelle partenze in salita. Grazie allo Stop&Go, infatti, è possibile gestire il movimento del trattore agendo solo ed esclusivamente sui pedali dei freni, senza intervenire sul pedale della frizione. In pratica, agendo sui pedali dei freni, il trattore si arresta e contemporaneamente il sistema provvede alla 'messa in attesa' dell'operazione di inversione. Sollevando poi il piede dai pedali dei freni, lo Stop&Go riabilita la manovra di inversione, garantendo un innesto progressivo e modulato della frizione idraulica (una per le velocità avanti e una per quelle in retro) e quindi la rimessa in movimento del trattore in modo deciso, ma senza strappi. Tutto questo conferisce al trattore una grande praticità d'uso nelle manovre, oltre ad una maggiore sicurezza, affidabilità e comfort operativo. 

 

Una gestione razionale ed efficiente di tutte le attrezzature

L'efficienza dell'impianto idraulico è condizione essenziale nelle colture specializzate per garantire l'applicazione di adeguate attrezzature, anche in combinata. I Dorado F/S sono stati appositamente studiati per l'impiego simultaneo di attrezzature frontali, laterali e posteriori, al fine di ridurre il numero di passaggi fra le coltivazioni. La portata d'olio a ciascun attrezzo è garantita dai distributori idraulici: fino a 6 vie posteriori con regolatore di flusso e fino a 9 vie ventrali (di cui 6 con regolatore di flusso), mentre per le attrezzature più complesse sono disponibili anche 4 prese idrauliche anteriori. Per effettuare lavorazioni di grande precisione, il sollevatore posteriore elettronico consente di gestire con estrema precisione il controllo dell'attrezzatura. Di concezione particolarmente robusta, il sollevatore posteriore dei Dorado F/S offre una capacità di sollevamento di 3000 Kg. L'aggancio degli attrezzi è inoltre facilitato dalla presenza dei comandi esterni situati sui parafanghi posteriori. 

 

Aderenza e manovrabilità

Il notevole angolo di sterzata e il passo contenuto rendono queste gamme specialistiche molto manovrabili perfino nelle capezzagne più strette. Il circuito Separate Brakes consente di agire solo sui freni posteriori quando i pedali sono azionati separatamente, nel caso si debba ulteriormente ridurre il raggio minimo di volta senza danneggiare il terreno mentre si effettuano 'slalom' fra sesti di impianto stretti.

Sicurezza assoluta e comfort di classe superiore completano le caratteristiche fondamentali di questi modelli

 

 

Mason - Trattori, Attrezzi, Ricambi

Ad Aprile e Maggio: offerta speciale su Dorado e Kripton: richiedi informazioni su www.mason.it

Approfondimento redazionale realizzato in collaborazione con la concessionaria Abramo Mason S.r.l.
Via Kennedy, 25/A - ss 667 - 31039 Vallà di Riese Pio X (TV)
Tel. 0423 748266 E-mail: info@mason.it

Sul sito Mason.it - Trattori, Attrezzi, Ricambi, trovi il catalogo interattivo con tutti i dettagli sulle novità disponibili in concessionaria.
Puoi inoltre scaricare lo 'Speciale Primavera - Ricambi e accessori' - Pdf con la promozione: Mason-Ricambi.pdf (1,0 MB)

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 187.533 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner