Colture

frumento

Frumento
Triticum aestivum, Triticum durum

Il frumento o grano o tritico (Triticum L.), è un genere di pianta erbacea a maturazione estivo-primaverile appartenete alla famiglia delle graminacee o poacee. E’ uno dei più importanti cereali. In natura esistono diversi tipi di frumento. Quelli maggiormente utilizzati sono due: il Triticum durum (o grano duro) ed il Triticum vulgare (o grano tenero). Una caratteristica che distingue il grano duro dal grano tenero è che a maturazione le cariossidi si presentano vetrose e non farinose. Questo è dovuto alla particolare composizione proteica del grano duro, costituito per la maggior parte da amido. Un altro importante elemento delle farine è il glutine. Dal grano duro si producono semole e semolati dai granuli grossi con spigoli netti, mentre dal grano tenero si ottengono farine dai granuli sottili e tondeggianti. Le farine di frumento, in generale, sono utilizzate per la panificazione, per la produzione di paste alimentari, di biscotti, di dolci, ecc. In particolare il grano duro è utilizzato per la produzione di pasta alimentare, quello tenero per la produzione di pane e altri prodotti da forno. La raccolta consiste nel taglio della pianta (mietitura) e nella separazione dei chicchi dalla paglia e dalla pula (trebbiatura). In genere queste due operazioni sono svolte contemporaneamente con l'impiego di una mietitrebbia. Inoltre, dalla coltivazione del grano deriva anche la paglia, impiegata per le lettiere dei bovini nelle stalle e per la fabbricazione della carta, e la crusca utilizzata come foraggio per gli animali.

Grano duro, Emilia Romagna: rinnovato l'accordo tra Barilla e cerealicoltori

Oltre 360mila tonnellate nel triennio: questo l'impegno previsto dal contratto di filiera che ha come obiettivi qualità e sostenibilità ambientale ed economica
grano-duro-frumento-spighe-spiga-by-roberto-m-adobe-stock-750x541

L'accordo triennale tra Barilla e cerealicoltori è stato siglato lo scorso 4 dicembre a Bologna nella sede della Regione Emilia Romagna. L'intesa è valida a partire dalla campagna di produzione cerealicola 2019-2020 e riguarda ...

Grano duro, si scende a 285 euro

Ieri sui massimi alla Borsa merci di Foggia per il cereale pastificabile nazionale, che ha perso 3 euro alla tonnellata, e che scende di 5 euro sulle quotazioni massime del 2019. Ismea rileva mercati all'origine contrastati
i-numeri-del-grano

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

I prezzi all'ingrosso del grano duro fino nazionale al Sud Italia – dopo il ribasso di 2 euro dal 18 settembre, verificatosi nella seduta del 20 novembre 2019 – e il momento di stabilità del 27 novembre 2019, quando avevano confermato i 288 euro alla tonnellata sui massimi ...

Mercati, news dall'estero

Notizie dal mondo nella settimana dal 28 novembre al 4 dicembre 2019
ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-mondo

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Spagna L'esportazione ortofrutticola spagnola quest'anno è brillante: secondo i dati diramati dalla Fepex (associazione esportatori spagnola) da gennaio a settembre la Spagna ha esportato ortofrutta per 9.961 milioni di euro, con un aumento del 5% in valore e del 5% in volume ...

Grano duro, i pro e i contro dei contratti di filiera

Vantaggi e svantaggi di un contratto di filiera: quando e come sceglierlo, quali le valutazioni da fare. E soprattutto quali strategie in campo adottare una volta che si è deciso di aderirvi
grano-computer-internet-cereali-by-budimir-jevtic-fotolia-750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

I contratti di filiera sul grano duro sono ormai una realtà consolidata. Come noto in Italia ne sono censiti 12mila su 200mila ettari, qualcosa come il 15% della superfice italiana vocata a questo cereale. L'interesse è crescente e la proposta di aderire ad uno di questi è ...

Video

2 ott 2019 818 visualizzazioni

Il diserbo del frumento: AvadeX Factor vince la sfida sul campo!

I vantaggi del diserbo di pre-emergenza sui cereali autunno-vernini sono sempre più evidenti (guarda il video: https://youtu.be/TeZbMqL2Ctg) e consentono di guardare con fiducia alle sfide che riguardano le resistenze, la competizione e la gestione colturale. AVADEX FACTOR è l’innovativo graminicida selettivo di pre-emergenza Gowan Italia, che si propone come la soluzione ideale contro le principali infestanti a foglia stretta (Avena, Loietto, Alopecuro, Poa, ecc. comprese le popolazioni resistenti ad altri erbicidi) che minacciano le colture di Frumento e Orzo. Diversi centri di saggio ed enti ufficiali in tutta Italia hanno provato Avadex Factor in questi anni, così come molti cerealicoltori hanno già potuto apprezzarne l’efficacia erbicida fino alla raccolta, con ottimi risultati produttivi. Sono riportate nel video alcune delle testimonianze raccolte, per le quali si ringraziano gli intervenuti. Per maggiori informazioni: www.gowanitalia.it Video realizzato in collaborazione con: www.kamtv.it (Avadex Factor è un erbicida autorizzato dal Ministero della Salute. Usare con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si richiama l'attenzione sulle frasi e simboli di pericolo riportati in etichetta.)

Fotogallery

7 mag 2015

Syngenta in campo 2015 - CerealPlus

Reportage di AgroNotizie a partire dal 6 maggio 2015. Pagina ufficiale Syngenta: www3.syngenta.com/country/it/it/Syngenta-in-campo-2015/Pa...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner