Esteri fosforici e sviluppo cerebrale: cosa dicono i numeri

La tossicologia spiegata semplice: gli insetticidi esteri fosforici sono stati accusati di produrre autismo, ritardi cognitivi nei bambini e riduzioni nello sviluppo cerebrale stesso. Giova un confronto fra dati di laboratorio e dati reali
tossicologia-spiegata-semplice

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Fra i motivi alla base del progressivo bando dei vari esteri fosforici, ultimi della serie chlorpyrifos, etile e metile, ma anche dimethoate e malathion, vi è l’accusa di arrecare disturbi allo sviluppo cerebrale nei bambini, unita a una supposta diminuzione dello sviluppo cognitivo dei medesimi. Su quest’ultimo punto ci si era già espressi con uno specifico articolo, in cui si mettevano a nudo le debolezze, quando non addirittura le insussistenze, di tali pubblicazioni.   Leggi l’approfondimento: Esteri fosfori e ritardi cognitivi: cosa c'è di vero? Altri studi californiani avevano invece puntato il dito contro gli stessi insetticidi addirittura in tema di autismo, accusandoli di aumentare del 60% la probabilità di sviluppare tale disturbo in caso i bambini fossero stati concepiti nel raggio di un chilometro e mezzo da un punto di trattamento. Anche in questo caso, stando ai dati pubblici accessibili in America, fu ...

Syngenta: dal campo al web
Realizzata sul sito Syngenta una nuova sezione atta a raccogliere i risultati delle prove di campo sviluppate nell'anno, organizzate in tre sotto sezioni: cereali, orticole e vite
syngenta-sito-prove-campo-2020

Le visite alle prove di campo sono sempre un momento magico per tecnici e agricoltori, i quali possono da un lato toccare con mano i risultati dei diversi programmi di difesa, mentre dall’altro hanno l’occasione di confrontarsi fra loro e scambiare esperienze anche con i tecnici della ...

Viti resistenti, nuovi nomi per quattro varietà
Approvata dal Consiglio di amministrazione del Consorzio innovazione vite la lista dei nomi che verranno attribuiti alle quattro nuove varietà di vite tolleranti della Fondazione Edmund Mach
vite-uva-pianta-f22p09-ott-2020-fonte-fondazione-edmund-mach

Dopo essere state iscritte nel Registro nazionale delle varietà di vite e pronte per essere coltivate, le quattro varietà di vite tolleranti selezionate dalla Fondazione Edmund Mach e dal Civit (Consorzio innovazione vite) hanno finalmente dei nomi. Nomi che sostituiranno le sigle ...

Mosca dell'olivo, quando la raccolta anticipata salva il raccolto
Con la fine del caldo estivo torna a proliferare la mosca dell'olivo. Usare insetticidi o polveri di roccia, come il caolino, non è la sola soluzione di difesa. Talvolta è meglio anticipare la raccolta
mosca-orientale-della-frutta-bactrocera-dorsalis-by-scott-bauer-wikipedia-750x501

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Le piogge di fine agosto e di settembre hanno creato le condizioni ideali per il proliferare della mosca dell'olivo, che ha trovato vita facile negli impianti non debitamente protetti. Con ottobre le temperature più basse hanno rallentato il metabolismo di Bactrocera oleae, ma questo ...

Chi ben comincia…. libera subito i campi dalle malerbe
Commercializzato da Sumitomo Chemical Italia e Siapa, Algor® Platin è un erbicida specifico e completo per gli interventi precoci su frumento e orzo
algor-platin-fonte-sumitomo1

Le applicazioni precoci degli erbicidi nei cereali sono ormai una tecnica di grande attualità ed interesse per i vantaggi produttivi e di gestione aziendale che offrono, oltre ad essere indispensabili per gestire popolazioni di infestanti resistenti agli erbicidi tradizionali di post ...

Giornate fitopatologiche 2020, due volumi e 1.205 pagine
Sostanze attive, soluzioni a basso impatto ambientale e studi epidemiologici. Un'anticipazione delle novità che saranno presentate durante l'appuntamento online dedicato alla difesa fitosanitaria
agricoltura-biologica-coltivazioni-biologiche-campo-by-asferico-fotolia-750

Sono 137 i lavori, a disposizione del mondo tecnico, che sono stati recentemente pubblicati negli atti delle Giornate fitopatologiche del 2020. Le 1.205 pagine complessive che compongono gli atti sono state suddivise in due volumi, più un’appendice dedicata ai bilanci fitosanitari del ...

Syngenta per i cereali: il diserbo diventa sartoriale
Con "Soluzioni per il diserbo" l'azienda condensa tutte le proprie proposte tecniche per soddisfare le molteplici esigenze delle differenti aree cerealicole italiane
syngenta-soluzioni-per-diserbo-cereali-2020

L’Italia è un Paese che si sviluppa verticalmente per oltre mille chilometri. Logico quindi che la coltivazione dei cereali debba essere affrontata in modo differente passando dai campi torinesi, piacentini o ferraresi a quelli di Avellino, Foggia o Caltanissetta. Non solo cambiano i ...

Pero: combattere lo Stemphylium alla radice
Per contrastare Stemphylium vesicarum, agente patogeno della maculatura bruna, giova applicare Radix Soil sul cotico erboso. Al resto pensano i Trichoderma by Isagro
isagro-radix-soil

Così come le cimici si nascondono negli anfratti di case e alberi per affrontare l’inverno, anche i patogeni si rimpiattano nel suolo in attesa di momenti migliori, cioè quelli in cui le condizioni di temperatura e umidità coincideranno, permettendo loro di scatenare ...

Oidio sempre più aggressivo
Oro Agri e Nufarm stanno saggiando linee di difesa innovative, con Prev-Am Plus, capaci di contenere le principali malattie della vite
vigna-vigneto-by-ahfotobox-fotolia-750

L’oidio, malattia un po' ‘’dimenticata’’, in questi ultimi anni ritorna ad essere protagonista in molti areali e non solo nei vigneti considerati storicamente ad alto rischio. Fortissime e diffuse le infezioni fogliari, abbastanza inusuali nei mesi estivi su ...

Fitofagi del pomodoro da mensa, la linea di difesa targata Biogard
La proposta dell'azienda si compone di un pacchetto di mezzi innovativi che fornisce la possibilità di un nuovo approccio al contenimento delle avversità, consentendo ai tecnici di aumentare le possibilità operative e di ottenere risultati soddisfacenti
fitofagi-pomodoro-da-mensa-fonte-biogard

Il pomodoro da mensa in coltura protetta è una coltura presente su tutto il territorio nazionale e vanta numerosi problemi fitosanitari, che si ripropongono con diversa intensità nei vari areali, in funzione delle diverse condizioni colturali. Biogard®, divisione di Cbc ...

Giornate fitopatologiche 2020: il programma dei webinar
Sempre più vicino l'evento online dedicato alla difesa fitosanitaria: una sintesi dei sei appuntamenti dal 27 ottobre al 12 novembre 2020
agrofarmaci-distribuzione-campo-by-anton-gvozdikov-fotolia-750

Oltre cinquanta relatori coinvolti, più di quindici ore di informazioni e aggiornamenti sulla difesa fitosanitaria fruibili comodamente online, grazie a sei webinar in onda tutti i martedì e i giovedì dal 27 ottobre al 12 novembre alle 16.00. Sono i numeri delle ...

Malattie fungine dell'olivo, in soccorso il portfolio Upl
Le principali malattie fungine dell'olivo sono l'occhio di pavone (Spilocaea oleaginea) e la lebbra (Colletotricum spp.)
olivicoltura-xylella-olivo-oliviby-peuceta-fotolia-750

L’occhio di pavone, o cicloconio, si manifesta con la comparsa di macchie scure circolari sul lembo delle foglie, dapprima poco appariscenti, poi di aspetto fuligginoso e circondate da un alone giallastro. L’attacco di questo fungo si manifesta anche a livello del picciolo, dove ...

Campania, avviato il monitoraggio della Tignola rigata della vite
L'azione promossa dall'Ufficio centrale fitosanitario regionale in collaborazione con il Cnr-Istituto per la protezione sostenibile delle piante, nell'ambito delle attività del progetto Urcofi
cryptoblabes-gnidiella-tignola-rigata-fonte-sarefo-wikipedia-683x367

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

La Regione Campania, in collaborazione con il Cnr-Istituto per la protezione sostenibile delle piante, nell'ambito delle attività del progetto Unità regionale coordinamento fitosanitario, ha redatto un piano di monitoraggio della Tignola rigata degli agrumi e della vite ...

Adama e pomacee: da punte verdi a caduta foglie
La gamma prodotti di Adama per la difesa delle pomacee appare ampia e utilizzabile dalle primissime alle ultime fasi del ciclo colturale, anche pensando alla stagione successiva
adama-visual-pomacee

Le pomacee sono le colture che richiedono i programmi di difesa più lunghi e articolati, protraendosi i cicli in campo da marzo a novembre e dovendo fronteggiare una molteplicità di avversità che raramente si incontra nel panorama agricolo. Da quando le piante iniziano a ...

Diserbo pre-emergenza del grano. Ecco quando e come farlo
L'aumento di infestanti resistenti agli erbicidi di post-emergenza e il diffondersi di specie di sostituzione sono le cause del ritorno in àuge del diserbo preventivo del frumento. Abbiamo fatto il punto con Aldo Ferrero del Disafa di Torino
frumento-grano-spiga-by-petra-ballhause-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Per lungo tempo il diserbo di pre-emergenza del frumento è stato il principale, se non l'unico, trattamento erbicida che veniva fatto in Italia. Verso la fine degli anni Ottanta tuttavia, per ragioni agronomiche e di carattere ambientale, i trattamenti di post-emergenza si sono imposti ...

Punteruolo dei cavoli, identificato nella Val di Gresta
Coleottero curculionide che attacca tutti i tipi di cavolo, cavolfiore, verza. La Fondazione Edmund Mach e il Consorzio Val di Gresta sono in prima linea nella strategia di difesa
ceutorhynchus-punteruolo-dei-cavoli-danno-cavolo-ott-2020-fonte-fondazione-edmund-mach

Gli esperti della Fondazione Edmund Mach (Fem) hanno identificato l'insetto che quest'anno ha causato seri danni alle coltivazioni di cavoli in Val di Gresta. Le analisi morfologiche e genetiche hanno confermato che si tratta di un coleottero curculionide appartenente alla specie ...

Bollettino di guerra 8 ottobre 2020: uno sguardo alle decisioni critiche dei prossimi mesi
Il resoconto ufficiale della riunione di luglio dello Scopaff contiene numerose anticipazioni sulle decisioni da prendere su diverse sostanze attive di interesse fitoiatrico. Situazione delicata per un insetticida, un acaricida e un fungicida
aglio-bulbo-bydanielvincek-adobestock-750x500

Come preannunciato nell’articolo della scorsa settimana, completiamo l’anticipazione delle decisioni che verranno prese nei prossimi mesi, con particolare riferimento alle sostanze attive chimiche.   Agrofarmaci chimici sulle spine Mentre si aprono spesso autostrade per tutto ciò che è “green”, ...

Proradix®, dalle radici alle radici, la protezione naturale per gli ortaggi
Green Ravenna presenta il primo fungicida biologico a base di Pseudomonas autorizzato per il controllo delle malattie radicali degli ortaggi in Europa
proradix-fonte-green-ravenna

Se si pensa a quali microrganismi siano autorizzati in Italia per il controllo dei patogeni radicali e del terreno su colture orticole, la risposta probabilmente sarà funghi e batteri appartenenti al genere Trichoderma e Bacillus. Da oggi non più. Green Ravenna, in ...

Zoxium 240 SC: estensione temporanea su insalate, spinacio e rucola
L'antiperonosporico di Gowan è ora autorizzato per l'uso d'emergenza su lattughe e simili, spinacio, rucola, comprese le baby-leaf
zoxium-lattuga-estensione-impiego-dicembre-2019-fonte-gowan

Gowan Italia conferma l'attenzione per il settore orticolo e ora aggiunge un'altra soluzione per il controllo della peronospora su diversi ortaggi a foglia. Infatti, con il Decreto ministeriale del primo ottobre 2020, il fungicida originale Gowan a base ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner


Media Partner

AgroNotizie realizza reportage tematici
e collabora per la realizzazione di eventi dedicati all'agricoltura con: