Toscana, le nuove linee guida per i vivaisti viticoli

Pubblicate le istruzioni per gli operatori professionali. Comprendono le scadenze e gli adempimenti da fare online, le tariffe sanitarie, le modalità di rilascio delle autorizzazioni fitosanitarie e le eventuali sanzioni
barbatelle-barbatella-vite-vigneto-vitivinicoltura-by-morenovel-fotolia-750x500

La Regione Toscana ha pubblicato le nuove linee guida per i vivaisti viticoli che producomo barbatelle di vite sul territorio regionale. In particolare questo documento è rivolto agli operatori professionali iscritti al Ruop che richiedono al Servizio fitosanitario regionale l'autorizzazione al prelievo del materiale di moltiplicazione della vite ed alla stampa delle etichette ufficiali per le barbatelle, di categoria "certificato" e "standard". Le nuove linee guida indicano i termini e le modalità in cui fare la denuncia annuale del materiale in campo, delle piante madri, delle barbatelle, del materiale in vaso e delle barbatelle rese a fine anno. Tutte dichiarazioni che da quest'anno devono essere fatte sul nuovo portale dedicato online, messo a punto dalla regione e denominato Vivai Vite. Nelle linee guide vengono indicate anche le modalità di pagamento delle tariffe fitosanitarie relative ai vigneti di piante madri, ...

EVENTO ONLINE - Uva da tavola apirena - Varietà italiane a confronto
Giovedì 29 luglio alle 18.00 dal campo di valutazione Nuvaut nella località Casamassima (Ba) sul sito di Agrilinea
20210729-evento-uva-da-tavola-apirena-fonte-agrilinea

Giovedì 29 luglio alle 18.00 è in programma la prossima diretta live di Agrilinea. Appuntamento con la trasmissione "Uva da tavola apirena - Varietà italiane a confronto" condotta da Sauro Angelini, in collaborazione con il Crea-Ve di Turi e il Consorzio ...

Geoplant Vivai® presenta Najireine*
La nuova nettarina a polpa gialla si caratterizza per una pezzatura media dei frutti elevata, rusticità e produttività molto interessanti
najirene-nettarina-fonte-agrion-via-geoplant-vivai-660x500

Geoplant Vivai® nel corso degli ultimi anni ha impiegato ingenti risorse per svolgere un compito estremamente importante e, con la scomparsa dei centri di valutazione pubblici, anche doveroso: la selezione varietale. Gli obiettivi e i metodi da utilizzare nei ...

Umbria, il cuore verde della filiera del luppolo
Una nuova associazione di imprese consolidata in un progetto di filiera mette la regione in una posizione centrale per lo sviluppo del comparto e prevede uno sviluppo della coltura fino a 150 ettari in tre anni
luppolo-by-little-sisters-fotolia-750

In Umbria è nata una nuova realtà che mette la regione in prima fila per quanto riguarda la costituzione di una filiera italiana del luppolo. Si tratta di una associazione di imprese nata dall'unione di Luppolo made in Italy, il primo progetto in Italia che ha sperimentato con ...

EVENTO ONLINE - Prognosfruit 2021
L'appuntamento europeo dedicato ai settori mele e pere si terrà online il 5 agosto 2021
mele-pere-frutta-cesto-by-arinac-adobe-stock-750x500

Prognosfruit, l'evento europeo annuale dedicato ai settori mele e pere, si terrà il prossimo 5 agosto e sarà online. Dopo il successo della versione virtuale di Prognosfruit dello scorso anno, e per conformarsi alle attuali restrizioni Covid-19, anche quest'anno la ...

EVENTO - Castanicoltura in Piemonte: traguardi e prospettive
L'incontro si terrà il prossimo sabato 24 luglio al Centro regionale di castanicoltura di Chiusa di Pesio (Cn)
castagne-ricci-castagno-castanicoltura-autunno-by-marco-monticone-adobe-stock-750-335

Il prossimo sabato 24 luglio, alle ore 10.00, il Centro regionale di castanicoltura di Chiusa di Pesio (Cn) ospita l'associazione Città nazionale del Castagno. Una giornata di confronto, aperta al pubblico, dal titolo "Castanicoltura in Piemonte: traguardi e ...

Vivai Spinelli, una realtà locale che conquista il web
Con un assortimento unico di fruttiferi e portinnesti per le diverse aree di coltivazione, facili da consultare anche online, l'azienda ha registrato, anche in un anno insolito come il 2020, un trend di mercato positivo
astoni-a-radice-nuda-fonte-vivai-spinelli-202107

Vivai Spinelli nasce nel secondo dopoguerra, ad oggi è alla quarta generazione e guarda al futuro con entusiasmo e gratitudine. Gerardo Spinelli e famiglia sono alla guida dell'azienda di famiglia, nella piccola realtà di Sammichele di Bari. La caratteristica di chi ...

Pere, produzione in calo anche nel 2021
Le stime evidenziano ancora una situazione al di sotto della potenzialità produttiva del paese. Si fanno i conti con gelate, cimice asiatica e maculatura bruna
pero-pere-by-kostik2photo-fotolia-750x500

Quest'anno le produzioni frutticole italiane sono state negativamente influenzate dal maltempo e non ne sono state esenti le pere. Le stime di produzione 2021 di questa coltura, infatti, evidenziano ancora una volta una situazione al di sotto della potenzialità produttiva del ...

Nocciola, pregi e difetti della raccolta con le reti
La raccolta delle nocciole viene di solito effettuata tramite macchine raccattatrici, ma è anche possibile utilizzare le reti. Ecco tutti i pregi e i difetti di questa tecnica
raccolta-nocciole-reti-mauri-berna-facebook

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Nei corileti la raccolta delle nocciole avviene solitamente con macchine aspiratrici o raccattatrici. Si aspetta che il prodotto cada a terra e poi si procede con la raccolta meccanizzata. Questa tecnica è piuttosto economica e se eseguita a regola d'arte permette di avere un prodotto ...

Toscana, l'irresistibile successo della lavanda
La fioritura della lavanda sulle colline pisane è l'aspetto più spettacolare di un progetto di diversificazione produttiva che ha portato alla nascita di una filiera che attrae sempre più aziende
lavanda-toscana-floraromatica-facebook-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

L'hanno chiamata la Provenza della Toscana, i giornali hanno parlato delle colline che si tingono di viola, e indubbiamente la fioritura della lavanda sulle colline pisane è un evento nuovo, che sta portando alla ribalta un pezzo di campagna già bellissima di per sé, anche ...

Francesco Ferrini, l'intervista al nuovo presidente del Distretto rurale vivaistico ornamentale di Pistoia
Ordinario di Arboricoltura all'Università di Firenze è stato eletto per guidare per i prossimi tre anni il Distretto rurale vivaistico ornamentale di Pistoia. Trasferimento tecnologico, sostenibilità e comunicazione i punti chiave su cui vorrà lavorare
prof-ferrini-francesco-by-unifi-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

Il professor Francesco Ferrini, ordinario di Arboricoltura generale e Coltivazioni arboree all'Università di Firenze, è stato eletto presidente del Distretto rurale vivaistico ornamentale di Pistoia. E noi lo abbiamo intervistato per farci spiegare come vorrà portare ...

Mandorlo, così il surriscaldamento globale riscrive gli equilibri mondiali
La California, prima produttrice al mondo di mandorle, potrebbe presto veder collassare il proprio comparto a causa del cambiamento climatico. Mentre in Italia crescono le superfici coltivate
mandorle-mandorlo-mandorla-by-barmalini-adobe-stock-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

In mandorlicoltura la superpotenza globale è la California. Questo Stato americano ha una superficie coltivata a mandorlo di circa 1,2 milioni di acri (circa 500mila ettari) ed esporta il proprio prodotto in tutto il mondo. Durante la scorsa campagna dai porti californiani sono ...

EVENTO ONLINE - Valorizzazione delle risorse genetiche per una produzione sostenibile di fragole nelle aree del Mediterraneo
Il webinar, gratuito e in lingua inglese, è in programma il prossimo 21 luglio 2021 dalle 14.00 alle 16.00
fragole-fragola-by-tim-ur-adobe-stock-749x500

Il prossimo 21 luglio 2021 dalle 14.00 alle 16.00 si terrà il webinar in lingua inglese "Valorizing of the genetic resources for a sustainable strawberry production in the mediterranean area", "Valorizzazione delle risorse genetiche per una produzione sostenibile di ...

Ciliegie, il record di peso passa da Ferrara a Torino
A Pecetto, in provincia Torino, l'azienda agricola Cascina Canape ha stabilito il nuovo record della cerasicoltura mondiale: una ciliegia Carmen da 33 grammi. Il record precedente era di un'azienda di Ferrara
record-ciliegia-carmen-750x500-coldiretti

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

E' un anno da record per la cerasicoltura questo 2021. Dopo la ciliegia di Ferrara che era arrivata a pesare 26 grammi, aggiudicandosi il Guinness dei primati, una azienda agricola di Pecetto (Torino) ha chiamato i giudici dell'organizzazione londinese per certificare il proprio frutto ...

In Sardegna c'è il fico d'India che dà frutti tutto l'anno
Ettore Boi, con azienda a Ussana, vi è riuscito mediante una scozzolatura parziale e selettiva, anche se il procedimento attualmente non è ancora consolidato e replicabile. L'agricoltore è disponibile a confrontarsi con il mondo della ricerca
fichi-india-perenni-10-lug-2021-ettore-boi

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Coltivare il fico d'India è un'attività interessante perché questa pianta può dare molte soddisfazioni, visto che vanta un mercato di nicchia piuttosto gettonato, anche se solitamente ha un limite: i frutti "agostani" si raccolgono a più ...

Vivai F.lli Zanzi, open day ciliegio: le varietà tardive
Si è tenuto lo scorso 1° luglio il secondo incontro tecnico dell'azienda dedicato al ciliegio. Sotto la lente le varietà tardive: scarsamente sensibili al cracking, molto succose e con calibri decisamente superiori alla media
fertard-fonte-vivai-zanzi

Avere varietà di ciliegio estremamente valide in epoca Regina, fino anche a 22 giorni dopo è possibile e l'open day che si è tenuto lo scorso 1° luglio ai Vivai F.lli Zanzi ne è stato la dimostrazione. Scarsamente sensibili al cracking, molto succose e con ...

Subsed, i "terricci" che vengono dal mare
Intervista a Grazia Masciandaro, dirigente di ricerca del Cnr e coordinatrice della parte scientifica del progetto che mira a ottenere substrati agricoli dai materiali dragati in mare
life-subsed-piantine-by-life-subsed-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

Si chiama Subsed ed è un progetto europeo del programma Life che ha come obiettivo quello di produrre substrati per l'agricoltura usando materiali ottenuti dai lavori di dragaggio dei fondali marini. Un progetto che mira a offrire nuovi substrati che siano più sostenibili, ...

Toscana, un bando per 245mila olivi gratuiti da piantare
E' il progetto della società Scapigliato, che distribuirà anche a a cittadini e aziende le piante per compensare le emissioni di CO2 dei propri impianti di gestione rifiuti
olio-olive-olivo-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg

Si chiama Scapigliato Alberi ed è un progetto di compensazione ambientale lanciato dalla società Scapigliato Srl, soggetta alla direzione del comune di Rosignano Marittimo in provincia di Livorno, che si occupa di gestione e trattamento dei rifiuti, produzione di energia rinnovabile, ...

Più kiwi giallo e rosso al Sud con Agriproject e Consorzio Frutteto
Siglato l'accordo di collaborazione tra le due realtà per sviluppare la coltura nelle aree vocate del Meridione. Benefici sia per i produttori che per il suolo
kiwi-actinidia-fonte-consorzio-frutteto-202106

Isabella Sanchi di Isabella Sanchi

Determinati territori sono vocati per certe colture e i produttori di queste zone sviluppano esperienza, cultura, e, grazie alle condizioni adatte, si specializzano, espandendo le produzioni di un prodotto. Nel Meridione ne è un esempio la coltivazione dell'uva da tavola che si è ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner


Media Partner

AgroNotizie realizza reportage tematici
e collabora per la realizzazione di eventi dedicati all'agricoltura con: