Colture

Mais da foraggio
Zea mays L.

Il mais o granoturco o frumentone (Zea Mais), è un genere di pianta erbacea appartenete alla famiglia delle graminacee o poacee. E’ uno dei più importanti cereali. Con il termine pannocchia si indica comunemente, ma impropriamente, anche l'infiorescenza femminile di mais che in realtà è una spiga, in quanto le singole cariossidi (spighette) sono sessili. L'infiorescenza maschile del mais invece, il cosiddetto ‘pennacchio’, è propriamente una pannocchia, in quanto le spighette sono peduncolate. La granella del mais può essere usata per l’alimentazione umana anche se conservata impropriamente può ammuffire portando al manifestarsi di un particolare fungo (Aspergillus) che produce una micotossina (aflatossina) di straordinaria tossicità. Oltre alla granella, la coltura del mais produce grandi quantità di sostanza secca sotto forma di steli, foglie, cartocci e tutoli che restano sul terreno dopo aver raccolto la granella. La destinazione di questi residui può essere l'interramento o la raccolta con raccoglimballatrici per utilizzarli come foraggio (secco o insilato), lettiera o biocombustibile (biocarburante). Il sistema più rapido e più universalmente diffuso di raccolta del mais è quello con macchina combinata, che esegue contemporaneamente la raccolta e la sgranatura. Le mietitrebbiatrici da mais sono normali mietitrebbiatrici (o trincia semoventi) che per operare sul mais vengono munite di apposita testata spannocchiatrice. Può essere usato anche per usi terapeutici e per la produzione di materie plastiche biodegradabili (o bioplastiche).

Piralide e diabrotica: Ampligo® controlla entrambe

L'insetticida di Syngenta Italia, contenente lambda-cialotrina e chlorantraniliprole, controlla entrambi i fitofagi del mais sfruttando la doppia efficacia ovolarvicida su piralide e adulticida su diabrotica
syngenta-ampligo-mais-2021

Entro fine giugno inizieranno a palesarsi le infestazioni di piralide (Ostrinia nubilalis), come pure faranno la propria comparsa gli adulti di diabrotica (Diabrotica virgifera). Questi sono i due principali fitofagi del mais, coltura che va quindi protetta tramite i più opportuni ...

Amistar®: nuovi alleati per il mais

Il fungicida di Syngenta, a base di azoxystrobin, ha ottenuto l'estensione di impiego su mais contro l'Elmintosporiosi, con l'autorizzazione in deroga su mais dolce dal 21 maggio al 17 settembre 2021
syngenta-amistar-mais-2021

La produttività del mais deriva essenzialmente dalla lotta alla flora infestante e agli insetti che danneggiano fisicamente la coltura, come Diabrotica, con i suoi attacchi alle radici, e piralide, capace di apportare erosioni alle spighe foriere a loro volta di proliferazioni di ...

Syngenta e post emergenza del mais: tre è il numero perfetto

Un efficace tris di soluzioni quello proposto dalla Casa di Basilea per i diserbi di post emergenza del mais, offrendo miscele pronte ad ampio spettro, come pure erbicidi a singola sostanza attiva atti a comporre flessibili miscele estemporanee
mais-donatello-sandroni

Tante malerbe, tanti campi, ognuno diverso dall'altro per composizione della flora infestante. Bene quindi che i maiscoltori possano contare su un ventaglio di opportunità il più ampio possibile. In tal senso Syngenta ha strutturato una robusta gamma di erbicidi di post ...

Mais e diserbi: le proposte di Corteva Agriscience

Titus® Mais Extra e Principal® Mais sono erbicidi di post emergenza che abbracciano un ampio spettro di infestanti, sia graminacee, sia dicotiledoni
corteva-post-emergenza-mais-2021

Le semine sono ormai partite in molte aree maidicole italiane. Entro poche settimane, in alcuni casi addirittura giorni, si dovrà intervenire con i più opportuni erbicidi di post-emergenza. Corteva Agriscience propone in tal senso soluzioni come Titus® Mais Extra e ...

Video

22 giu 2021 284 visualizzazioni

AMPLIGO e AMISTAR insieme per un grande raccolto di mais sano e di qualità

Nella fase che precede la fioritura è fondamentale proteggere le piante di mais dalle patologie fungine e dall’attacco di piralide e diabrotica, due insetti che possono compromettere le rese e la qualità delle produzioni.

Fotogallery

11 lug 2018

Mais Ogm Fidenato 2018

Campo sperimentale di mais Ogm a Colloredo di Monte Albano, in provincia di Udine


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner