Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

La redazione di AgroNotizie

Mimmo Pelagalli

Mimmo Pelagalli

Tutto penna e territorio (del Sud)

Mimmo Pelagalli è un giornalista agro-ambientale free lance. Nato e residente a Capua, nel cuore della Campania Felix, è giunto ad AgroNotizie per seguire il Mezzogiorno continentale ed insulare. Attualmente è il collaboratore dalla Campania di altre due riviste di settore: L'Informatore Agrario e L'Allevatore.Segue uffici stampa ed organizza convegni per organismi di settore e si sta dedicando alla stesura di un libro di racconti dedicato al fiume Volturno ed il suo vasto territorio. Dopo un duro apprendistato come cronista di cronaca nera e giudiziaria iniziò ad occuparsi con regolarità di agricoltura e settore agroindustriale, quasi per caso, nel 1999, inviando ad Agrisole ed al quotidiano Il Sole 24 ORE corrispondenze dalla Campania. Ne seguirono presto altre collaborazioni, in particolare con Terra e Vita e L'Informatore Zootecnico. In questo ruolo ha seguito le politiche di sviluppo rurale della Campania, ed ha prestato molta attenzione ai processi di valorizzazione dei prodotti tipici della regione. Per quattro anni è stato anche l'addetto stampa del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, dove ha gestito l'emergenza diossina del 2008.Molto attento al complesso patrimonio zootecnico della Campania, ha maturato una passione per la mozzarella di bufala, ed è al tempo stesso un cultore di formaggi pecorini e caprini. Frutto preferito: la mela, ovviamente di cultivar Annurca o derivate. Nel tempo libero ama dedicarsi al trekking sui monti del Matese ed alla pesca alla trota fario nel medio corso del fiume Volturno. Sempre che di tempo libero gliene rimanga: perché ultimamente si da molto da fare come papà del piccolo Manuel.

Sfoglia gli articoli di Mimmo Pelagalli

Contatta l'autore

Grano duro, il prezzo scende a 215 euro/tonnellata

E' il valore massimo del cereale pastificabile all'ingrosso registrato ieri a Foggia, subito dopo l'annuncio della rinuncia di Barilla alla materia prima di provenienza canadese. Per Bmti quotazioni in ribasso da febbraio sui principali listini nazionali
agrex-grano-duro-borsa-italiana

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Il grano duro fino di produzione italiana è da settimane la commodity agricola più favorita dai fattori che di norma influenzano i mercati, eppure le quotazioni all’ingrosso sulla principale piazza del centro Sud Italia – Foggia – continuano a calare, toccando ieri, 18 aprile 2018, sui valori massimi i 215 euro alla tonnellata, 3 euro in meno della seduta precedente e paria ad  un secco - 10,42% rispetto ai valori massimi raggiunti sull’ultima mietitura il 30 agosto 2017. E il 16 aprile 2018 la Borsa merci telematica ha reso noto il dato di sintesi nazionale dell’andamento del prezzo all’ingrosso del cereale pastificabile: “Nel mercato dei grani, dopo il ribasso mensile del 2% osservato a febbraio, i prezzi del grano duro (fino) hanno registrato un ulteriore calo in marzo (-1,5%)”. Ma in ordine di tempo, sono molte le sollecitazione rialziste giunte dai mercati: prima la diminuzione delle ...

Campania, in vigore la legge sull'agricoltura di precisione

Approvata a fine marzo è stata pubblicata sul Bollettino ufficiale del 13 aprile. Si punta innanzitutto alla raccolta e alla validazione dei dati per poi elaborare le strategie di sviluppo che consentiranno di ridurre l'utilizzo di fitofarmaci del 10 - 15% entro il 2020
agrofarmaci-distribuzione-fitosanitari-dettaglio-by-countrypixel-fotolia-750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D'Amelio, ha approvato il 29 marzo 2018 all'unanimità, con 37 voti favorevoli, la proposta di legge "Disposizioni per la promozione, diffusione e ricerche di tecniche per l'agricoltura di precisione ed uso ...

Vinitaly, la Commissione politiche agricole dà il verde a 4 decreti

Riunito a Verona, l'organo della Conferenza delle Regioni che ha raggiunto l'intesa sulle nuove norme per costituzione e attività dei Consorzi di tutela, i piani di controllo e vigilanza ed i vini non a denominazione
assessore-di-gioia-presiede-la-com-pol-agricole17apr2018regione-puglia

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

"I lavori della Commissione, tenutasi oggi al Vinitaly, sono stati proficui e hanno consentito alle Regioni e alle Province autonome di raggiungere l'intesa su alcuni importanti provvedimenti per il settore vitivinicolo". Lo ha reso noto nella serata del 17 aprile 2018 ...

Vinitaly, c'è un Sud che sta investendo sul vino

Se la Puglia è una regione grande e con una produzione che le consente ormai di guardare ai mercati dell'Asia, quelle più piccole come Molise e Basilicata guardano fiduciose ai mercati Usa e a quelli europei, con un occhio di riguardo a Russia e paesi dell'Est
vinitaly-201816apr2018confagricoltura-taranto

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Il Mezzogiorno d'Italia ha dispiegato in questa 58° edizione del Vinitaly quanto di meglio in fatto di produzione enologica grazie al contributo delle Regioni ed i loro enti di promozione per intercettare sempre nuova clientela internazionale, a partire dal Paese obiettivo di ...

In Campania torna Fiera Agricola

A Caserta, dal 21 al 25 aprile 2018, l'obiettivo della tredicesima edizione targata 2018 è quello di consolidare i risultati acquisiti in questi anni. Presenti quattro sezioni: macchine agricole, zootecnia, energie rinnovabili ed enogastronomia
bufale-in-mostra17apr2017fieraagricola

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Torna Fiera Agricola, che si terrà dal 21 al 25 aprile 2018, lungo il viale Carlo III, in vista della Reggia di Caserta e non lontano dal casello A1 di Caserta Sud con a disposizione 10mila metri quadrati di spazi coperti e 20mila metri scoperti per oltre 120 espositori. Fiera Agricola ...

17 apr Agrimeccanica

Sicilia, la semina su sodo alla ribalta

Il tema è stato al centro di un convegno tenutosi a Caltanissetta e promosso dall'associazione no profit Semina Diretta 2.0
grano-campo-frumento-by-denis-333-fotolia-750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Sabato 14 aprile 2018 a Caltanissetta, si è svolto il convegno “GraNOtill della Sicilia: un suolo fertile per il grano” organizzato dall'associazione no profit Semina Diretta 2.0: istituzioni, scuole e mondo agricolo sono state chiamate a confronto per affrontare il ...

Vinitaly, le regioni del Sud puntano in alto

Calabria, Campania e Sardegna: a Verona tre realtà enologiche diverse unite dall'obiettivo di crescere in produzione, qualità ed export
vinitaly-2018-veronafiere-vino-sardegna-by-fotoennevi

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Il Vinitaly 2018 – 52° edizione – anche quest’anno si sta rivelando un’occasione per esibire agli occhi del mondo il meglio della vitivinicoltura del Mezzogiorno d’Italia, che negli ultimi anni ha significativamente aumentato la produzione Doc – Docg ...

Campania, i castagneti diventino frutteti senza pagare dazi

Lo ha proposto Coldiretti al tavolo di lavoro tenutosi in assessorato Agricoltura in vista della approvazione del nuovo regolamento sul "Castagneto in attualità di coltura"
castagna-serino02mar2018regione-campania

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Uscire dagli anni bui del cinipide del castagno per un rilancio definitivo della castanicoltura. Coldiretti Campania, in un tavolo di lavoro che si è tenuto nei giorni scorsi all’assessorato agricoltura della Regione Campania, ha lanciato le sue proposte per risollevare un comparto ...

16 apr Zootecnia

Basilicata, riconosciute le Pratiche locali tradizionali

La regione sbloccherà così i pagamenti Agea perchè ha identificato tutte le particelle dichiarate dagli allevatori tra 2015 e 2017 nella Domanda unica per la Pac riconoscendole ai fini della loro ammissibilità
bovini-mucche-pascolo-montagna-fonte-angelo-gamberini-agronotizie

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

La Regione Basilicata ha identificato tutte le particelle dichiarate dagli allevatori negli anni 2015, 2016 e 2017 nella Domanda unica per la Pac riconoscendole, ai fini della loro ammissibilità, come superfici interessate da Pratiche locali tradizionali: i pascolamenti in aree boschive, ...

Psr Campania, Caa: ricorso degli agronomi e forestali al Tar

Prevista dalla convenzione della Regione con i Centri di assistenza agricola la presentazione delle istanze di aiuto con l'ausilio del silenzio-assenso dell'amministrazione, escluse però le domande presentate dai liberi professionisti
burocrazia-carte-documenti-by-studio-porto-sabbia-fotolia-750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

La Regione Campania sta tentando di accelerare la spesa del Programma di sviluppo rurale 2014-2020. E con una delibera pubblicata il 29 marzo scorso, tra le tante novità, tira in ballo i Centri di assistenza agricola, che potrebbero velocizzare gli iter di presentazione delle istanze di ...

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 19 aprile a 138.495 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner