Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

La redazione di AgroNotizie

Mimmo Pelagalli

Mimmo Pelagalli

Tutto penna e territorio (del Sud)

Mimmo Pelagalli è un giornalista agro-ambientale free lance. Nato e residente a Capua, nel cuore della Campania Felix, è giunto ad AgroNotizie per seguire il Mezzogiorno continentale ed insulare. Attualmente è il collaboratore dalla Campania di altre due riviste di settore: L'Informatore Agrario e L'Allevatore.Segue uffici stampa ed organizza convegni per organismi di settore e si sta dedicando alla stesura di un libro di racconti dedicato al fiume Volturno ed il suo vasto territorio. Dopo un duro apprendistato come cronista di cronaca nera e giudiziaria iniziò ad occuparsi con regolarità di agricoltura e settore agroindustriale, quasi per caso, nel 1999, inviando ad Agrisole ed al quotidiano Il Sole 24 ORE corrispondenze dalla Campania. Ne seguirono presto altre collaborazioni, in particolare con Terra e Vita e L'Informatore Zootecnico. In questo ruolo ha seguito le politiche di sviluppo rurale della Campania, ed ha prestato molta attenzione ai processi di valorizzazione dei prodotti tipici della regione. Per quattro anni è stato anche l'addetto stampa del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, dove ha gestito l'emergenza diossina del 2008.Molto attento al complesso patrimonio zootecnico della Campania, ha maturato una passione per la mozzarella di bufala, ed è al tempo stesso un cultore di formaggi pecorini e caprini. Frutto preferito: la mela, ovviamente di cultivar Annurca o derivate. Nel tempo libero ama dedicarsi al trekking sui monti del Matese ed alla pesca alla trota fario nel medio corso del fiume Volturno. Sempre che di tempo libero gliene rimanga: perché ultimamente si da molto da fare come papà del piccolo Manuel.

Sfoglia gli articoli di Mimmo Pelagalli

Contatta l'autore

Puglia, tributo di bonifica: una legge per esonerare le aziende colpite da Xylella

La proposta è stata messa nero su bianco dalla Confagricoltura di Taranto, Lecce e Brindisi e sarà portata all'attenzione del Consiglio e della Giunta della regione, che si accollerebbe gli oneri sul proprio bilancio
olivicoltura-xylella-olivo-oliviby-peuceta-fotolia-750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Esonerare dal pagamento dei tributi consortili le aziende ricadenti nelle aree colpite dalla Xylella fastidiosa. E' la proposta, messa nero su bianco nella forma di un progetto di legge regionale, lanciata da Confagricoltura Taranto lunedì 30 luglio 2018 durante il convegno interprovinciale svoltosi a Manduria, nella sede del Gal "Terre del Primitivo", organizzato da Confagricoltura Manduria. Al centro del dibattito l'annosa questione del Consorzio di bonifica Arneo, con la disputa tuttora aperta legata al pagamento delle cartelle per il tributo 630 già ricevute per gli anni 2014-2015 ed ai malumori generati dalla mancanza del presupposto più importante: pagare un tributo sì, ma solo in presenza del relativo beneficio in termini di opere e servizi. Malumori destinati a raddoppiare tra le aziende agricole quando, a breve, arriveranno le cartelle per gli anni 2016 e 2017. Una vicenda che non riguarda solo il Consorzio dell'Arneo, ...

Grano duro, quotazioni di nuovo all'insegna della stabilità

Prezzi fermi a Foggia per il prodotto pastificabile dove per la seconda volta consecutiva i valori all'origine rilevati da Ismea (225-230 euro/tonnellata) risultano superiori di 5 euro a quelli all'ingrosso fissati dalla Borsa merci (220-225 euro/tonnellata)
agricoltura-lavoro-agricolo-campo-grano-raccolto-trattori-macchine-agricole-tyler-olson-fotolia-750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

I mercati del grano duro fino nazionale in Puglia denotano un ritorno alla stabilità, iniziata già tre settimane fa sui prezzi all'origine e con tutti i valori all'ingrosso fermi ieri, primo agosto 2018, sulle stesse quotazioni del 25 luglio ...

Puglia, un milione per gli olivicoltori colpiti dalle gelate

Lo ha stanziato il Consiglio della Regione Puglia su proposta dell'assessore di Gioia e dei consiglieri Ventola, Marmo e Damascelli. Positiva la reazione di Coldiretti Puglia e Cno, che lamentano però danni superiori agli 800 milioni
olivo-ulivo-olivi-ulivi-oliveto-olive-by-oleg-znamenskiy-fotolia-750x750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Dal bilancio autonomo della Regione Puglia un primo salvagente arriva al collo delle aziende olivicole, duramente colpite dalle gelate dei mesi scorsi, superando di fatto i limiti del Decreto legislativo n 102 sulle calamità naturali. Con un emendamento proposto dall'assessore ...

Psr Calabria, 12,7 milioni per valorizzare prodotti Dop e Igp

Il bando è attivabile da gruppi di imprese per singolo prodotto tutelato. Punta sui comparti zootecnico e ortofrutticolo e riguarda anche i prodotti bio e di montagna. I progetti dovranno essere articolati nella forma di piani triennali di comunicazione
agroalimentare-vino-formaggi-salumi-by-draghicich-fotolia-750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Il dipartimento Agricoltura e risorse agroalimentari della Regione Calabria ha lanciato l'avviso pubblico per la presentazione delle domande di sostegno relative alla misura 3, intervento 3.2.1, sotto intervento A "Attività di informazione e promozione dei marchi ...

Sicilia, succo di arance: no al finto rosso

L'ordine del giorno approvato alla Conferenza Stato-Regioni, su proposta della Regione Siciliana, impegna il governo a chiedere alla Ue la modifica della Direttiva 2001/112/Ce sui succhi inserendo l'arancia rossa come denominazione specifica
arance-rosse-tarocco-sicilia-by-al62-fotolia-750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Una proposta di modificare la direttiva comunitaria in materia di succhi di frutta e altri prodotti analoghi destinati all’alimentazione umana è stata approvata in Commissione nazionale Politiche agricole e successivamente nella seduta del 26 luglio 2018 è stata ...

Psr Campania, 15 milioni per irrigare con acque piovane

Lo prevede il bando della tipologia d'intervento 3.4.2, dedicata ai Consorzi di bonifica e irrigazione che si trovino a gestire aree collinari. Previsti interventi di creazione e ampliamento di invasi
acqua-corso-irrigazione-diga-by-igor-kolos-fotolia-750x559

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

L'assessorato all'Agricoltura della Regione Campania con Decreto dirigenziale n. 239 del 24 luglio 2018 ha approvato il bando della tipologia di intervento 4.3.2 "Invasi di accumulo ad uso irriguo in aree collinari" del Programma di sviluppo rurale 2014-2020. Sul piatto ci sono ...

Campania, si apre il dibattito su bonifica e irrigazione a Caserta

Il recente articolo di AgroNotizie sullo stato del Consorzio generale di bonifica del basso Volturno fa venire allo scoperto le prime proposte delle organizzazioni agricole
fiume-volturno-sbarrato-a-ponte-annibaleluglio-2018consorzio-generale-di-bonifica-del-basso-volturno

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Avere un territorio con tanta acqua disponibile e non poterla usare correttamente per l’irrigazione: succede in provincia di Caserta, dove solo il 27 luglio scorso gli agricoltori del basso Volturno, con aziende allacciate all’acquedotto irriguo della centrale di Mazzafarro, in destra ...

Sicilia, pasta e cous cous dal grano antico di Selinunte

A Castelvetrano (Trapani), nel Parco archeologico di Selinunte e Cave di Cusa, una convenzione con il Consorzio di ricerca Ballatore ha aperto ai campi sperimentali su Monococco e altre varietà. I prodotti avranno il marchio del Parco
mietitrebbia-sui-grani-antichi25lug2018consorzio-ricerca-ballatore

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Grani antichi siciliani - come il Monococco, prima attestazione del passaggio dell’uomo primitivo da raccoglitore, cacciatore ad agricoltore - tornano ad essere mietuti su nove ettari nella località che gli antichi greci nel 650 Avanti Cristo chiamarono “luogo del ...

Xylella, De Castro e Fitto dettagliano il piano per il Salento

Una misura del Psrn da 100 milioni di euro, aggiuntiva rispetto alla provvista finanziaria del Psr Puglia da 42 milioni. Due le azioni: un aiuto pari al 70% dei costi di reimpianto con olivi resistenti ed un premio ad ettaro per i nuovi impianti da 500 euro l'anno per 5 anni
olivo-ulivo-olivi-ulivi-oliveto-olive-by-oleg-znamenskiy-fotolia-750x750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Una nuova misura costruita ad hoc per soccorrere gli agricoltori colpiti dalla Xylella fastidiosa da inserire come variazione del Programma di sviluppo rurale nazionale 2014-2020, alla quale l'Unione europea ha già dato il suo parere favorevole. Si tratta di 100 milioni di euro in 5 ...

Pomodoro, Anicav: i vertici incontrano il ministro Centinaio

Il 25 luglio a Roma il titolare delle Politiche agricole ha riconosciuto l'importanza della filiera del pomodoro da industria e l'esigenza di rafforzarla. Anicav ha sollecitato il riconoscimento per l'Organismo interprofessionale del Centro-Sud Italia
pomodori-per-pelati26lug2018anicav

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

L'Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali, nella serata del 25 luglio 2018, ha incontrato il ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio, al quale sono state illustrate le criticità e i problemi strutturali del comparto del pomodoro da industria al ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner