I microrganismi aiutano lo sviluppo radicale e sostengono la crescita vegetale
11 apr 2024 Fertilizzazione

Microrganismi, la salute del suolo

Gli inoculi di funghi micorrizici e di batteri promotori stimolano la crescita dell'apparato radicale. A sostegno delle colture Lea propone Trimicorr Plus, un prodotto ad azione specifica

Leggi gratuitamente la sezione “Mais” di AgroNotizie grazie agli Sponsor

Andamento prezzi

FONTE DATI: Ismea Mercati

Ultime varietà in commercio

Kilomeris

Precocissimo che prodce un foraggio di eccellente qualità, con alto contenuto di amido, alta diferibilità della frazione fibrosa e buona tolleranza al carbone della spiga.

Walterinio

Ibrido innovativo che concilia sanità e qualità. Precoce, ma molto produttivo, restente al freddo primaverile e ideale nelle semine anticipate. Bella granella di qualità con alto contenuto in amido nel trinciato.

Kefrancos

Varietà che da la certezza di raccogliere elevata quantità di granella con piantamolto bella, bilanciata e fogliosa, spiga semi-fix, adatto a elevati investimenti e sopporta senza problemi densità di semina più elevate, ma non ne ha bisogno.

Kefieros

E' un mix di sanità e potenzialità produttiva. I suoi punti di forza sono: grande produzione di granella, eccellente tolleranza alle malattie della spiga (mitossine), eccellente sanità della pianta (stocco e radici in particolare), bella pianta bilanciata e fogliosa. 

Focus difesa e diserbo

Ultimi aggiornamenti Mais

AF-X1 2024

Agente di biocontrollo a base di Aspergillus Flavus ceppo MUCL54911 per la riduzione in campo delle aflatossine nel mais. ***NOTA*** Preparato commerciale autorizzato dal 08/03/2024 al 05/07/2024. (Informazione fornita dall'azienda)

ROUNDUP FUTURE

Erbicida sistemico per applicazioni in post-emergenza delle infestanti. Meccanismo d’azione: gruppo HRAC/WSSA 9 (G)

Disciplinari SQNPI


Novità tecniche

Filtra

Prodotto Tipologia Descrizione

Mais

Zea mays L.

Il mais o granoturco o frumentone (Zea Mais), è un genere di pianta erbacea appartenete alla famiglia delle graminacee o poacee. E’ uno dei più importanti cereali. Con il termine pannocchia si indica comunemente, ma impropriamente, anche l'infiorescenza femminile di mais che in realtà è una spiga, in quanto le singole cariossidi (spighette) sono sessili. L'infiorescenza maschile del mais invece, il cosiddetto ‘pennacchio’, è propriamente una pannocchia, in quanto le spighette sono peduncolate. La granella del mais può essere usata per l’alimentazione umana anche se conservata impropriamente può ammuffire portando al manifestarsi di un particolare fungo (Aspergillus) che produce una micotossina (aflatossina) di straordinaria tossicità. Oltre alla granella, la coltura del mais produce grandi quantità di sostanza secca sotto forma di steli, foglie, cartocci e tutoli che restano sul terreno dopo aver raccolto la granella. La destinazione di questi residui può essere l'interramento o la raccolta con raccoglimballatrici per utilizzarli come foraggio (secco o insilato), lettiera o biocombustibile (biocarburante). Il sistema più rapido e più universalmente diffuso di raccolta del mais è quello con macchina combinata, che esegue contemporaneamente la raccolta e la sgranatura. Le mietitrebbiatrici da mais sono normali mietitrebbiatrici (o trincia semoventi) che per operare sul mais vengono munite di apposita testata spannocchiatrice. Può essere usato anche per usi terapeutici e per la produzione di materie plastiche biodegradabili (o bioplastiche).

DOVE SI PRODUCE MAIS IN ITALIA

FONTE DATI: QdC® - Quaderno di Campagna®

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner