Ministero della Salute :: Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari


Viale Giorgio Ribotta 5
00144 Roma RM
16 apr 2019 Zootecnia

Ricetta elettronica, si parte

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che ne sancisce l'impiego obbligatorio. Semplificazione e puntuale controllo su farmaci e salute degli animali fra i principali vantaggi
allevamento-tecnologia-digitale-computer-ricetta-elettronica-by-goodluz-fotolia-750

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale numero 89 del 15 aprile, la ricetta elettronica veterinaria è ora obbligatoria per la prescrizione di farmaci destinati agli animali. Una rivoluzione per gli allevamenti e per gli stessi medici veterinari, che già da qualche tempo ...

26 feb 2019 Zootecnia

Veterinario aziendale, meglio quando c'è

La nuova figura professionale consente agli allevamenti di dialogare direttamente con il sistema di sorveglianza sanitaria, favorendo le aziende che meglio rispondono ai requisiti di sicurezza
veterinario-allevamento-bovini-zootecnia-by-ellisia-fotolia-750

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Del veterinario aziendale si è parlato a lungo lo scorso anno, argomento affrontato più volte anche da AgroNotizie. Si tratta di una nuova figura professionale che in una prima fase si riteneva di rendere obbligatoria. Poi, tenendo conto delle richieste delle organizzazioni ...

13 feb 2019 Zootecnia

Residui, allevamenti assolti

Insignificante il numero di illeciti riscontrati nell'impiego di farmaci veterinari o di sostanze non ammesse. La conferma da oltre 44mila analisi condotte nell'ambito del Piano nazionale residui
pillole-todo-gaceta

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Appena due episodi su oltre 44mila campioni esaminati. Sono i casi di presenza di sostanze ormonali scoperta negli allevamenti. In un'occasione si trattava di bovini e nell'altro di suini. Nessuna evidenza in altri animali, come conigli, avicoli e neppure nei pesci. In altri 37 casi ...

27 ago 2018 Zootecnia

Quando i suini si mordono la coda

Dal prossimo anno è lotta al taglio della coda dei suinetti. La pratica, diffusa per minimizzare i fenomeni di cannibalismo, sarà sostituita da migliori condizioni di benessere animale. Ma non sarà facile
suinetti-code-orin-zebest

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Si è fatto molto per migliorare il benessere dei suini. Box di allevamento più grandi, gabbie di gravidanza più ampie, pavimentazioni idonee a garantire la salute degli arti, e poi lettiere che assicurino più comfort e igiene. E per finire qualche ...

5 dic 2017 Zootecnia

Ricetta elettronica, pronti al via

Dal primo settembre 2018 tutte le prescrizioni veterinarie avverranno in formato digitale. I dati confluiranno in una banca dati centrale grazie alla quale sarà possibile tracciare ogni farmaco
allevamento-tecnologia-digitale-computer-ricetta-elettronica-by-goodluz-fotolia-750

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Fra poco meno di un anno la ricetta dei farmaci veterinari sarà completamente diversa da come la conosciamo. Scomparirà la carta e tutte le informazioni saranno in formato elettronico e l'impiego di ogni farmaco sarà tracciabile. Accadrà il primo settembre del ...

30 giu 2017 Zootecnia

Carne e latte, certamente sicuri

I dati del Piano nazionale per la ricerca dei residui evidenzia anche per il 2016 l'eccellente livello di sicurezza delle nostre produzioni animali. Rarissime le irregolarità
allevatore-allevamento-vacche-by-eugene-chernetsov-fotolia-750

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

E' opinione diffusa che la carne che si mette nel piatto contenga ormoni e antibiotici o, nella migliore delle ipotesi, qualche residuo di sostanze, comunque dannose. Una convinzione che prende le mosse dai numerosi allarmi sulla salubrità delle carni che nel tempo si sono susseguiti. ...

12 apr 2017 Zootecnia

Riecco l'influenza aviaria

Un nuovo episodio in provincia di Bologna ha coinvolto oltre centomila ovaiole. Il virus è diffuso in molti paesi della Ue e sono a rischio i commerci internazionali di prodotti avicoli
gallinaprospettiva-david-goehring

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

A Verona colpiti 15mila tacchini, a Pordenone un piccolo allevamento rurale con colombi e quaglie, a Chivasso, in provincia di Torino, un altro piccolo allevamento con poche galline e qualche oca. Sono gli ultimi casi di influenza aviaria presenti in Italia, ancora sottoposti alle misure di ...

1 mar 2017 Zootecnia

Meno farmaci per i suini

Verso un addio all'ossido di zinco per prevenire la comparsa di patologie enteriche nei suinetti. Ma all'orizzonte si presentano nuovi strumenti
suinetti-soybean-board

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Il cambio di alimentazione che segue allo svezzamento dei suinetti, lo stress del passaggio in un nuovo ambiente di allevamento, la presenza di qualche patogeno, ed ecco arrivare già nelle prime fasi di allevamento problemi enterici il cui sintomo principale è la ...

12 dic 2016 Zootecnia

Dermatite nodulare contagiosa, nuove disposizioni per evitare la diffusione

Il ministero della Salute ha emesso un dispositivo dirigenziale aggiornato per impedire la diffusione del virus che colpisce i bovini presente in Medio Oriente ed Est Europa, ma ancora non arrivato in Italia
mucche-vacche-bovini-al-pascolo-by-dannywilde-fotolia-750

La direzione generale della sanità animale e dei farmaci veterinari del ministero della Salute ha diffuso un nuovo dispositivo dirigenziale sulla dermatite nodulare contagiosa, in inglese detta lumpy skin disease o Lsd, per scongiurare l'arrivo nel nostro paese di questa patologia che ...

8 set 2016 Zootecnia

Un nuovo virus minaccia i bovini

La Lumpy skin disease si sta espandendo dalla Grecia all'Albania. C'è il timore che possa entrare in Italia, dove è ancora assente. Il ministero della Salute invita a tenere alta l'attenzione
vitellirecintoaperto-jacqueline-koster

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Si chiama Lumpy Skin Disease, dermatite nodulare contagiosa. Una malattia virale che colpisce i bovini nei quali provoca febbre, abbondante salivazione, forte lacrimazione e scolo nasale e infine comparsa di lesioni cutanee a forma di noduli, da cui il nome della malattia. Una maggiore ...

7 set 2016 Zootecnia

Blue tongue, allarme a Nord Est

La virosi che colpisce ovini e bovini si è presentata nel bellunese e poi nel trevigiano. Scattate le procedure di controllo per bloccarne l'espansione
agnelliprimopiano-james-preston

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Questa volta la Blue tongue, conosciuta anche con il nome di febbre catarrale, ha fatto la comparsa in provincia di Belluno. Eravamo abituati a incontrarla in Sardegna e a volte in alcune regioni del Centro Italia, come in Umbria e in Abruzzo dove si è presentata nel 2014. Poi le ...

Sfoglia tutti gli articoli di
Ministero della Salute :: Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner