CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria


Via Po 14
00198 Roma RM
23 ott 2020 Difesa e diserbo

Popillia japonica: i ricercatori europei fanno squadra

In campo c'è una vera e propria task force per realizzare un piano d'accerchiamento e stoppare l'avanzata del coleottero giapponese. Per l'Italia sono coinvolti il Crea, l'Università di Siena, il Servizio fitosanitario del Piemonte e i Vignaioli piemontesi
popillia-japonica-by-michael-pettigrew-fotolia-750

Barbara Righini di Barbara Righini

Popillia japonica, chiamato anche coleottero giapponese, preoccupa così tanto da portare l'Unione europea a finanziare un progetto Horizon 2020 da circa 5 milioni e mezzo di euro: i ricercatori di mezza Europa uniscono le forze per accerchiare l'insetto che, se non contenuto, ...

22 ott 2020 Difesa e diserbo

Moria del kiwi, gestione del suolo e alte temperature fra le cause?

La causa della sindrome non è ancora stata identificata, sebbene sia associata a diverse circostanze. Lo studio del Crea ha avanzato l'ipotesi che i cambiamenti climatici e una scorretta gestione del suolo possano rientrare tra le concause
kiwi-actinidia-a-fette-by-pineapple-studio-adobe-stock-695x500

Complessivamente 8mila ettari di impianti colpiti, con una riduzione costante della superficie in tutto il Nord e Centro Italia (-12,6% dei kiwi italiani sono stati sradicati nel 2018, Veneto e Piemonte sono state le regioni maggiormente colpite, rispettivamente con il 70% di kiwi sradicati e -28% ...

16 ott 2020 Economia e politica

EVENTO - I colori del kiwi e frutti tropicali al Sud

L'incontro si terrà martedì prossimo, 20 ottobre 2020, alle ore 18.30 all'Agriturismo Villa Santa Caterina a Montalto Uffugo (Cs)
agrilinea-facebook-incontro-kiwi-avocado-20201016

Kiwi e frutti tropicali trovano nelle regioni del Sud Italia ottime condizioni pedoclimatiche e grandi professionalità e competenze. In particolare l'actinidia rappresenta una fonte di reddito importante per i coltivatori. Se ne parlerà nel talk show di Agrilinea "I ...

16 ott 2020 Economia e politica

Agricoltura 4.0, più efficiente e diffusa grazie ad Agridigit

Agridigit è un ambizioso programma di innovazione tecnologica dell'agricoltura italiana finanziato dal Mipaaf e messo in atto dal Crea. Abbiamo intervistato il responsabile del progetto Marcello Donatelli
agridigitcrea750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il futuro dell'agricoltura sarà digitale. Non è uno slogan, ma una realtà che (molto) lentamente si sta concretizzando in Italia e all'estero. Il settore primario sta attraversando oggi quel fermento innovativo che altre industrie hanno vissuto nei decenni passati, da ...

Rubrica: Agricoltura digitale

15 ott 2020 Economia e politica

EVENTO ONLINE - Viticoltura, gestione sostenibile del suolo con la piattaforma digitale di Go-Prosit

Per saperne di più appuntamento il 26 novembre 2020, ore 17:30, con il webinar organizzato dal Gruppo operativo Prosit
go-prosit-20201126

Conoscere il suolo del proprio vigneto è fondamentale per i viticoltori: grazie alla tecnologia è possibile ottenere la mappatura digitale che consente di sviluppare modelli di previsione di stress idrico, erosione, carbon footprint e compattamento del suolo. Se ne ...

12 ott 2020 Bioenergie

Cardo, una coltura energetica polivalente ed autoctona

Energia da biodiesel, pellet, biogas e bioetanolo. Inulina e fruttosio per l'industria dietetica. A cura di Mario A. Rosato
capolino-di-cardo-mariano-secondo-art-ott-2020-rosato-fonte-thanasis-papazacharias

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

La famiglia delle Asteracee comprende diverse specie con metabolismo C3, note genericamente come "cardo", endemiche dell'area del Mediterraneo. La loro capacità di crescere in terreni marginali, con scarso apporto idrico e di fertilizzanti, così come la loro ...

6 ott 2020 Difesa e diserbo

Difesa fungicida, per mais e frumento il futuro passa dalla rucola

Il progetto di ricerca Susincer mira a sviluppare molecole ad azione fungicida partendo dagli scarti di lavorazione di patate e rucola. I ricercatori del Crea intendono ottenere composti di origine biologica in grado di proteggere frumento e mais, preservando produzioni e sanità della granella
grano-frumento-mano-by-ngyna-adobe-stock-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Prima dell'avvento della rivoluzione verde gli agricoltori avevano ben pochi strumenti a disposizione per proteggere le piante da insetti e microrganismi patogeni. Ci si affidava soprattutto al rame, nelle sue varie forme, alla calce e a composti di origine organica, come ad esempio i macerati ...

6 ott 2020 Vivaismo e sementi

Il Simposio internazionale della fragola sarà in versione ibrida

Sarà possibile seguire l'evento sia in presenza a Rimini, sia online. Il termine per la presentazione dei contributi scientifici è stato spostato al 30 ottobre 2020
fragole-by-mariusz-blach-fotolia-750

Data la situazione di emergenza legata alla pandemia di Covid-19, e alle relative restrizioni di viaggio, gli organizzatori del 9° Simposio internazionale della fragola hanno deciso di optare per un formato ibrido, sia in presenza a Rimini, dal 1° al 4 maggio 2021, sia online, per ...

6 ott 2020 Economia e politica

Federbio, protagonista dei mezzi tecnici per l'agricoltura biologica

La federazione ha costituito l'Advisory Board, un organo che ha l'obiettivo di definire e approvare criteri di valutazione specifici per la pubblicazione nell'Italian Input List. La lista, avviata a metà novembre 2019, ha visto l'iscrizione di circa 60 prodotti
biologico-bio-campo-verde-trattore-by-valentinvalkov-adobe-stock-750x500

Ilenia Caleca di Ilenia Caleca

Con il costante sviluppo dell'agricoltura biologica e l’aumento delle superfici investite a tale pratica agronomica, crescono anche i rischi di un utilizzo improprio dei mezzi tecnici, in alcuni casi anche di quelli non previsti dal regolamento comunitario. "Per questo motivo - afferma Daniele ...

5 ott 2020 Agrimeccanica

Abbacchiatore olive, dieci consigli per scegliere quello giusto

Gli abbacchiatori sono strumenti indispensabili nella raccolta delle olive. Ma nella scelta dell'attrezzatura più adatta alle proprie esigenze è bene prestare attenzione a queste dieci cose
abbacchiatore-pellenc-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Sul finire dell'estate molti olivicoltori sono alle prese con la scelta dell'abbacchiatore (o scuotitore) in vista della raccolta delle olive. La scelta non è semplice, non solo perché sul mercato ci sono moltissimi modelli in una forbice di prezzo molto ampia, ma anche ...

30 set 2020 Economia e politica

EVENTO ONLINE - Innovazioni nelle filiere dell'ortofrutta toscana

L'appuntamento digitale è in programma mercoledì 7 ottobre 2020, dalle 10.00 alle 13.00. Iscrizioni entro il 5 ottobre prossimo
ortofrutta-bio-biologico-frutta-verdura-by-alexander-raths-adobe-stock-750x241

Mercoledì 7 ottobre 2020  si terrà dalle 10.00 alle 13.00 l'incontro digitale Innovazioni nelle filiere dell'ortofrutta toscana. Saranno presentati i risultati dei progetti di cooperazione - Sottomisura 16.2- Bando Pif 2015 e dei progetti delle ...

Sfoglia tutti gli articoli di
CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner