Università degli Studi di Catania


Via Santa Sofia, 87
95123 Catania CT
30 giu 2021 Economia e politica

EVENTO - L'ortofrutta nel contesto del Mediterraneo

Venerdì 2 luglio, ore 10.30. L'iniziativa di Cia supporta l'Anno internazionale della frutta e della verdura 2021
ortofrutta-nel-contesto-del-mediterraneo-20210702-fonte-cia

La data da segnare in agenda per il convegno "L'ortofrutta nel contesto del Mediterraneo" è venerdì 2 luglio 2021, ore 10.30. L'iniziativa di Cia-Agricoltori italiani, organizzata nell'ambito dell'Anno internazionale della frutta e ...

24 giu 2021 Agrimeccanica

Mango, produzione ottimizzata grazie ad Irritec

L'azienda partecipa al progetto Innomam (Innovazione del mango in ambiente mediterraneo) che punta a trasferire i risultati della ricerca alle aziende della filiera manghicola siciliana
irritec-irrigazione-mango

Complice l'aumento delle temperature nel Mediterraneo per via dei cambiamenti climatici, molte aziende agricole siciliane in cerca di nuove possibilità di business hanno iniziato a coltivare frutta tropicale, in primis mango. Il successo nella coltivazione di Mangifera ...

24 mar 2021 Vivaismo e sementi

EVENTO ONLINE - Mandorla, il punto sulla filiera in Italia

Lo stato attuale e le prospettive di valorizzazione del settore mandorlicolo nazionale saranno al centro del webinar targato Università della Tuscia che si terrà venerdì 26 marzo dalle 9.00 alle 13.00
mandorli-infiore-by-marina-adobe-stock-750x500

Venerdì 26 marzo 2021, dalle 9.00 alle 13.00 si terrà il webinar "Filiera mandorlicola in Italia: stato attuale e prospettive di valorizzazione" organizzata dal dipartimento di Scienze agrarie e forestali dell'Università degli Studi della Tuscia. Dopo ...

8 feb 2021 Economia e politica

Distretto agrumi Sicilia, i risultati del Progetto Acqua

Da una mappatura dell'agrumicoltura siciliana le soluzioni per un'irrigazione smart, risparmiando la risorsa idrica per affrontare i cambiamenti climatici in atto. Il progetto è frutto di una collaborazione con Università di Catania e Crea
ricognizione-drone-progetto-acqua-08-feb-2021-distretto-agrumi-sicilia

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

In Sicilia l'acqua c'è, anche se certamente non abbonda visti i cambiamenti climatici in atto, la sua qualità è tutto sommato buona, ma può e deve essere utilizzata meglio dall'agrumicoltura siciliana, riducendo gli sprechi ancora presenti - il 43% delle ...

26 gen 2021 Economia e politica

EVENTO ONLINE - Risorse irrigue, gestione sostenibile per l'ortoflorofrutticoltura mediterranea

Il prossimo giovedì, 28 gennaio 2021, dalle 15.30 alle 18.00 è in programma il seminario web organizzato dall'Accademia dei georgofili
acqua-by-danilo-palomba-fotolia-750

La Sezione Sud-Ovest dell'Accademia dei Georgofili organizza giovedì 28 gennaio 2021, dalle 15.30 alle 18.00, il seminario web intitolato: "Gestione sostenibile delle risorse irrigue nei sistemi ortoflorofrutticoli mediterranei".    Programma Dopo ...

15 gen 2021 Bioenergie

Il fico d'India energetico: l'ultimo hype del web

La disamina delle affermazioni che circolano nelle reti sociali e nella stampa generalista. A cura di Mario A. Rosato
coltivazione-di-fico-di-india-da-frutto-a-san-cono-ct-secondo-art-gen-2021-rosato-fonte-mario-rosato

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Nei gruppi d'interesse delle reti sociali si è diffusa a macchia di leopardo la pubblicità di un'azienda latinoamericana che propone impianti di biogas "speciali", alimentati esclusivamente con fico d'India (Opuntia ficus-indica). Come di consueto, purtroppo la ...

2 dic 2020 Economia e politica

Trovate microplastiche in frutta e ortaggi

I ricercatori hanno individuato la presenza di minuscoli pezzetti di plastica all'interno della frutta e della verdura in commercio. Microplastiche che penetrano nei tessuti vegetali attraverso le radici
biologico-ortofrutta-verdura-ortaggi-by-cherries-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Per chi ha poco tempo: Tutti gli oggetti in plastica di uso quotidiano col passare del tempo si usurano e liberano pezzi piccolissimi di plastica. Le microplastiche si trovano nell'ambiente e possono essere assorbite dalle piante attraverso le radici e vengono traslocate nelle parti ...

12 ott 2020 Bioenergie

Cardo, una coltura energetica polivalente ed autoctona

Energia da biodiesel, pellet, biogas e bioetanolo. Inulina e fruttosio per l'industria dietetica. A cura di Mario A. Rosato
capolino-di-cardo-mariano-secondo-art-ott-2020-rosato-fonte-thanasis-papazacharias

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

La famiglia delle Asteracee comprende diverse specie con metabolismo C3, note genericamente come "cardo", endemiche dell'area del Mediterraneo. La loro capacità di crescere in terreni marginali, con scarso apporto idrico e di fertilizzanti, così come la loro ...

25 set 2020 Vivaismo e sementi

Pomodoro, verso varietà più resistenti e nutrienti

Pubblicati dal Crea i primi risultati del progetto di ricerca Bresov che ha lo scopo di indicare le linee guida per il miglioramento genetico di pomodori, fagiolini e broccoli
pomodori-pomodoro-by-umbertoleporini-fotolia-750x501

Il Crea ha pubblicato in questi giorni i primi risultati del progetto di ricerca europeo Horizon 2020 Bresov sul miglioramento genetico di tre specie orticole (pomodoro, fagiolino e broccolo) nell'ottica di una produzione ad alta sostenibilità ambientale e biologica. Un progetto ...

17 set 2020 Vivaismo e sementi

Arriva il pomodoro salva-clima, è come il ciliegino ma gli serve poca acqua

Il progetto internazionale del Crea che ha l'obiettivo di ottenere delle coltivazioni che si adattano alle condizioni ambientali
pomodori-pomodoro-byjuan-cistudio-adobestock-750x500

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

Un pomodoro salva-clima che non teme la siccità; e che si può coltivare con poca acqua in ambienti aridi. La selezione di questo pomodoro - simile al ciliegino con elevato quantitativo di vitamina C, di beta-carotene e di antiossidanti, oltre a spiccate qualità organolettiche, ...

15 set 2020 Difesa e diserbo

Mosca dell'olivo, polveri di roccia a difesa delle piante

Con lo stop al dimetoato gli olivicoltori hanno perso un prezioso alleato nella difesa degli olivi da Bactrocera oleae. Tra le alternative l'utilizzo preventivo di polveri di roccia (come il caolino, ma non solo) ha dato ottimi risultati
mosca-dell-olivo-bactrocera-oleae-credits-di-alvesgaspar-opera-propria-cc-by-sa-link-commons-wikimedia-3207026-585x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La mosca dell'olivo (Bactrocera oleae) è sicuramente l'insetto chiave in olivicoltura. Se non adeguatamente controllato questo carpofago, in annate con andamento climatico sfavorevole, è in grado di azzerare la produzione di olive di un impianto. Da quest'anno ...

Sfoglia tutti gli articoli di
Università degli Studi di Catania


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner