Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

International plant selection: "Sostenere la sperimentazione sul pesco"

In questo momento di crisi dei mercati, Ips si focalizza sul miglioramento genetico per una migliore qualità dei frutti e un aumento delle rese produttive
Info aziende
honeyglory.jpg

Honey Glory, nuova nettarina gialla firmata International Plant Selection
Fonte foto: IPS - International plant selection

Secondo Darnaud, il fondatore della varietà Big Top® (ottenuta da Zaiger genetics), il mercato del pesco è in una crisi senza precedenti: "bisogna reagire subito" ha affermato Darnaud. Per quanto riguarda il futuro della specie del pesco l'International plant selection conta sul miglioramento genetico per la buona qualità dei frutti e le rese produttive in modo che il produttore possa vivere con i frutti delle varietà messe a punto dall'impresa avendo meno costi di produzione possibili.

Ips collabora con gruppi privati e cooperative italiane per sperimentare al meglio le future varietà. Le selezioni saranno sperimentate negli areali di produzione italiani per tenere conto di tutti i parametri pedoclimatici del territorio. La sperimentazione italiana permetterà a Ips di avere delle varietà competitive, dando sicurezza di produzione e competitività per il mercato italiano.

L'Italia è il primo produttore europeo di pesche nettarine e ha un ottimo potenziale di sviluppo e della qualità dei frutti, Darnaud sottlinea la necessità di reagire subito a questa situazione di crisi di mercato: "Questo periodo è difficile per i produttori e dobbiamo credere nel riconoscimento del prodotto e alla sua valorizzazione. Il futuro appartiene al produttore che accentuerà il rinnovo varietale con varietà sicure e produttive".

International plant selection organizzerà nel 2015 delle giornate di presentazioni varietali per scoprire nuove cultivar come Big Glory®.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 27 aprile a 131.981 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy