Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Tecnica - produzioni agricole


Tecnica

È il momento di clortoluron, da solo o in miscela

Le imminenti semine dei cereali inducono a programmare gli interventi con diserbanti. Clortoluron si conferma soluzione efficace, anche in ottica antiresistenze
cereali-papavero-donatello-sandroni

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Clortoluron da solo, oppure in miscele a due vie insieme a diflufenican. Questo è ciò che risulta consultando la banca dati Fitogest.com tramite l’apposita ricerca per i formulati che risultano attualmente in commercio. Clortoluron è peraltro una sostanza attiva che ha ormai spento le 46 candeline, risultando la prima registrazione in Italia risalente al 31-07-1971.   Il quadro normativo più recente che riguarda clortoluron è additabile nel Regolamento di esecuzione (Ue) n. 533/2013 della Commissione del 10 giugno 2013, il quale modifica il precedente regolamento di esecuzione (Ue) n. 540/2011 per quanto riguarda la proroga dei periodi di approvazione di alcune sostanze attive fra cui clorotoluron, le cui registrazioni sarebbero altrimenti scadute nel marzo 2016.   A lungo clortoluron ha rappresentato uno dei pilastri dei diserbi dei cereali a paglia, anche grazie alla sua relativa economicità, efficacia ad ampio ...

20 feb Fertilizzanti
Tecnica

Biostimolanti, quando utilizzarli. L'esperienza di un agronomo

Videointervista a Marco Valerio Del Grosso, agronomo e presidente di Antesia
marco-valerio-del-grosso-agronomo-antesia-intervista-by-agn-cristiano-spadoni

La redazione di AgroNotizie ha incontrato l'agronomo Marco Valerio Del Grosso, confermato alla presidenza di Antesia il 27 gennaio 2017. Antesia è una "associazione, senza fini di lucro, il cui obiettivo è quello di diffondere la cultura della assistenza tecnica agronomica ...

Tecnica

La guerra dei vent'anni

A Padova il ventennale del Gire, acronimo di Gruppo italiano resistenza erbicidi. Titolo del convegno: "Dalla ricerca alla gestione della resistenza agli erbicidi"
gire-padova-ventennale

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Nato nel 1997, il Gire, acronimo di Gruppo italiano resistenza erbicidi, ha ormai compiuto vent'anni. Vent'anni di attento monitoraggio e mappatura dei fenomeni di resistenza ai diserbanti, abbinato alla messa a punto e all'aggiornamento delle più opportune strategie per ...

Tecnica

Mele ben protette: iniziano a Interpoma

Patogeni, insetti, acari e malerbe. Una pressione continua sui meleti, i quali vanno difesi al meglio. A Interpoma le proposte delle maggiori società della protezione delle colture
mele-rosse-mela-rossa-by-zoomteam-fotolia-750

Dalla fioritura al pre-raccolta. La difesa del melo prosegue incessantemente per oltre sei mesi, a causa delle molteplici avversità che lo affliggono. Contro gli insetti si sono nel tempo avvicendati molti prodotti, diversi dei quali ancora oggi a disposizione dei melicoltori. Finiti i ...

Speciale: Interpoma 2016

22 nov Fertilizzanti
Tecnica

Mele ben nutrite: iniziano a Interpoma

Molteplici prodotti per altrettanti approcci nutrizionali: la fertilizzazione del melo è quanto mai complessa e articolata. A Interpoma le proposte dei maggiori player del mercato
mele-melo-by-sesa-fotolia-750x541

Possono essere affidati al suolo durante la fase di quiescenza invernale, sfruttando formulazioni a base organica, oppure inorganica a lento rilascio dei nutrienti. Oppure ancora si possono aspergere sulle chiome durante le differenti fasi colturali, ricordandosi di bilanciare macro, oligo e ...

Speciale: Interpoma 2016

28 ott Agrimeccanica
Tecnica

Tarate entro un mese

Il 26 novembre scade il tempo per effettuare i controlli delle macchine per la distribuzione di agrofarmaci. Sarà bene affrettarsi
ricosma-atomizzatore-twister-in-vigneto

C'è chi si è attrezzato da anni per effettuare tarature periodiche delle irroratrici, ma anche chi non ha mai dedicato al tema più di tanta attenzione. La Direttiva europea 2009/128, ha però fissato al 26 novembre 2016 il termine ultimo per effettuare i controlli ...

Tecnica

Acque e agrofarmaci: cosa fanno all'estero

Mai come ora agrofarmaci sotto attacco da parte di stampa e figure in teoria insospettabili. Al di fuori dell'Italia, però, le cose stanno in modo diverso
agrofarmaci-distribuzione-campo-by-anton-gvozdikov-fotolia-750

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

L’agricoltura non se la sta passando bene. Non vanno i prezzi, non cresce la produttività, calano superfici coltivate e aziende. Fra Revisione europea, Pan, Psr, Pac e misure fra le più disparate, fare l’agricoltore è divenuto più una caccia al contributo ...

Tecnica

Sostanza organica e falsi miti

Sempre più evidenze confermano che il sistema di conduzione degli uliveti, bio e non, apporta differenze nulle in termini di infezioni da Xylella
Oliveto-olivicoltura-intensiva-falkland-river-web-280

Fra i tormentoni che hanno accompagnato l'affaire Xylella in Puglia vi è quello della sostanza organica del terreno come variabile di peso nella diffusione dei disseccamenti. Per quanto un terreno ricco e fertile sia sempre da preferirsi a uno povero, dal punto di vista ...

26 lug Bioenergie
Tecnica

Prodotti chimici "speciali" per impianti di biogas: il nichel

Terrorismo informativo al servizio del marketing. A cura di Mario A. Rosato
biogas-impianto-veneto-by-cspadoni-imageline

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

La nostra trilogia sugli additivi "speciali" per impianti di biogas si conclude con alcuni chiarimenti riguardanti il nichel, un oligoelemento del quale si parla molto a sproposito. Gli oligoelementi sono sostanze minerali che, in piccolissime concentrazioni, favoriscono i processi ...

19 lug Bioenergie
Tecnica

Prodotti chimici "speciali" per impianti di biogas: il bicarbonato

Fra disinformazione, marketing spregiudicato e prove pseudoscientifiche. A cura di Mario A. Rosato
biogas-impianti-bioenergie-biocarburante-fonti-rinnovabili-by-maren-winter-fotolia-750

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Spesso i "biologi" che gestiscono impianti di biogas consigliano al proprietario l'aggiunta di quintali di bicarbonato di sodio, con lo scopo di "mantenere stabile il FOS/TAC". Tale pratica serve solamente a mascherare eventuali problemi biologici dei biodigestori, ...

12 lug Bioenergie
Tecnica

Prodotti chimici "speciali" per impianti di biogas: l'idrossido ferrico

Guida per arrangiarsi da soli e risparmiare. A cura di Mario A. Rosato
biogas-impianto-veneto-by-cspadoni-imageline

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Dopo lo scandalo delle autovetture VW, e di altre marche, "truccate" per rispettare i limiti di legge sulle emissioni inquinanti, ora abbiamo la prova tangibile dell'esistenza di "furbetti" anche nell'Europa centrale. Nonostante il mercato del biogas sia ...

Tecnica

Quando la tolleranza è una benedizione

Una ricerca sulle cultivar di ulivo Leccino e Ogliarola salentina evidenzia le basi genetiche della diversa suscettibilità a Xylella fastidiosa
olivo-ulivo-olivi-ulivi-oliveto-olive-by-oleg-znamenskiy-fotolia-750x750

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Mentre in Puglia prosegue il dibattito in materia di abbattimenti di ulivi o meno, spesso con toni e argomenti che di scientifico hanno davvero ben poco, la ricerca prosegue nella direzione più ragionevole, ovvero quella di proporre soluzioni concrete anziché fantasie ...

Tecnica

Confronti in campo

Si è tenuta il 14 giugno l'edizione 2016 dei Campi Demo, iniziativa svolta in collaborazione fra le Università di Torino e di Milano e Agricola2000, centro di saggio
campi-demo-apertura-2016

Niente di meglio che vedere con i propri occhi le differenze fra tesi poste a confronto. Tante le differenti opzioni tecniche infatti, specialmente quando si parli di diserbi. Per tale ragione sono nati i Campi Demo, iniziativa che coinvolge le università di Milano e di Torino e che ...

24 mag Bioenergie
Tecnica

Produrre energia e ridurre gli inquinanti nel settore florovivaistico: il progetto Florobasco

Sono due gli obiettivi: fornire una soluzione al problema dei nitrati e ridurre il consumo di gasolio per il riscaldamento delle serre. A cura di Mario A. Rosato
germoglio-pianta-mano-ambiente-natura-ecologia-by-carballo-fotolia-750x500

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Florobasco - Analisi di filiere alternative per il settore florovivaistico mirate a ridurre gli inquinanti e produrre energia rinnovabile è un progetto frutto della collaborazione tra Florveneto, Associazione florovivaisti del Veneto e Veneto agricoltura, con il supporto della ...

12 mag Bioenergie
Tecnica

Tendenze della ricerca internazionale: la produzione decentralizzata di biocarburanti negli Usa

Verso la produzione decentralizzata di biocarburanti, le nuove sfide della ricerca dovranno fare i conti anche con l’industria petroliera. A cura di Mario A. Rosato
rinnovabili-ambiente-sostenibilita-ecologia-bioenergie-biocarburanti-by-beboy-fotolia-750x750

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Gli Usa hanno fatto un altro piccolo passo tecnologico verso un’economia decarbonizzata, superando ancora una volta la vecchia Europa. Da noi la decentralizzazione si limita alla produzione ed iniezione in rete dell’energia elettrica da fonti rinnovabili, e nel Centro-Nord ...

19 apr Bioenergie
Tecnica

L’olio di palma nuoce all’agricoltura italiana

Fra le "mezze verità" diffuse sull’olio di palma sostenibile e sull’opacità normativa euroburocratica a tutela di alcune categorie industriali, attualmente l’unica fonte d’informazione ufficiale e neutrale che non lascia ombra di dubbio, sono i dati della Fao: a causa delle importazioni d’olio di palma l’oleicoltura italiana ci rimette. A cura di Mario A. Rosato
olio-di-palma-by-dolphfyn-fotolia-750

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Esistono in questo momento campagne a favore dell’olio di palma “sostenibile”, condotte dai principali produttori e utilizzatori multinazionali di questo prodotto e nel contempo azioni di boicottaggio intraprese da gruppi ecologisti, associazioni di consumatori e ...

5 apr Bioenergie
Tecnica

Sopravvivenza nella giungla europea dei pellet - II parte

Al di là delle esigenze di qualità esplicite, quali il basso contenuto di cenere e l’alto potere calorifico, la possibilità di scegliere consapevolmente i prodotti a basso impatto ambientale è un diritto sacrosanto del consumatore, che si può considerare come esigenza di qualità "implicita". A cura di Mario A. Rosato
pellet-bioenergie-fonti-rinnovabili-by-dani-vincek-fotolia-750

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Il settore dei pellet, come tutte le attività economiche in forte crescita, attira purtroppo delinquenti di ogni tipo: dalle ecomafie organizzate su scala globale ai semplici truffatori di provincia. Scegliere i pellet di miglior qualità vuol dire valutare non solo l’esigenza ...

Tecnica

Pereti sostenibili, anche nel reddito

Grazie al progetto "Pereto sostenibile" i pericoltori possono contare su un approccio produttivo innovativo e redditizio
pere-pera-by-doc-rabe-media-fotolia-750x590

Acqua, nutrizione e mezzi di difesa sono i tre pilastri della produttività nel frutteto. Per tali motivi la sostenibilità delle colture va ricercata nell’ottimizzazione di questi tre fronti tecnici. Proprio in tal senso è nato il progetto “Pereto ...

29 mar Bioenergie
Tecnica

Sopravvivenza nella giungla europea del pellet - I parte

La qualità dei pellet è data da norme tecniche ben precise, ma non necessariamente le stesse bastano per soddisfare le esigenze implicite dei consumatori consapevoli, quelli sensibili alle tematiche dello sviluppo sostenibile. A cura di Mario A. Rosato
pellet-biomasse-by-yeko-photo-studio-fotolia-750

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Pubblichiamo i risultati di una nostra investigazione per rispondere al comunicato stampa inviato alla nostra redazione dalla Holzexport Schuster, filiale italiana dell’azienda austriaca del settore dei pellet, per notificare la propria versione su quanto affermato dall’autore ...

Tecnica

Quando la sostenibilità profuma di pesca

Nuovi approcci sostenibili nei pescheti: AgroNotizie ha intervistato Fabio Pelliconi, del Consorzio agrario di Ravenna
pesca-agricoltura-sostenibile-integrata-coccinella-pesche-bianche-by-il-cs-cspadoni

Una delle colture più delicate da gestire, il pesco, capace però di offrire prodotti ad alto grado di apprezzamento lungo la filiera e al consumo finale. Il tutto a patto ovviamente di seguire ben precisi piani agronomici, meglio se caratterizzati da approcci a tutto tondo, tali da ...

16 mar Bioenergie
Tecnica

Il dilemma della canapa

Coltivazione da fibra industriale, energetica o alimentare? Le contraddizioni moderne attorno ad una coltura millenaria. A cura di Mario A. Rosato
canapa-studio023-fotolia-750

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

Se siete arrivati qua in cerca di informazioni sui requisiti legali per coltivare Cannabis sativa in Italia, non continuate a leggere: troverete tali informazioni nei siti delle associazioni di categoria, ad esempio AssoCanapa e Canapa industriale. Se vi aspettavate una presa di posizione ...

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 7 dicembre a 134.345 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia
Irritec