Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Normativa


Virus, sostanze di base e sostanze a basso rischio: sarà questa la fitoiatria del futuro?

Normativa europea

La strategia comunitaria a lungo termine verso una fitoiatria sostenibile prevede la sostituzione dei mezzi tecnici più problematici con soluzioni più compatibili con l’uomo e l’ambiente, attraverso l’utilizzo dei criteri di esclusione e la valutazione comparativa. Un ruolo sempre più significativo è giocato da due nuove categorie di prodotti, le sostanze di base e le sostanze a basso rischio, introdotte dal regolamento 1107/2009. A dir la verità le sostanze a basso rischio non sono una vera e propria categoria a sé stante, ma sono principi attivi a tutti gli effetti che per le loro favorevoli caratteristiche tossicologiche e ambientali godono di agevolazioni regolatorie e sono il contraltare in positivo dei candidati alla sostituzione. Le sostanze di base sono invece prodotti più o meno di uso comune, tipicamente additivi alimentari o proprio alimenti (es. zucchero), che possiedono caratteristiche utili per il l

Il glifosate è salvo (forse)

Anche per l'Echa non è cancerogeno. Normativa europea

L’Agenzia europea per le sostanze chimiche (Echa), l’ente preposto all’ultima parola in merito alla cancerogenicità del glifosate, ha sancito che il celebre erbicida non è cancerogeno, almeno secondo la documentazione resasi sinora disponibile. Il Risk Assessment C ...

Prodotti fitosanitari: aggiornamento dalla Ue

Normativa europea

Dopo la piccola tregua, descritta in questo articolo, dove una sostanza attiva è stata approvata senza particolari problemi, tornano le “tegole” per i fitosanitari chimici. Vediamo quali. Buprofezin: fatale fu l’anilina La valutazione dei dati confermativi che il notific ...

Avviso ai naviganti n° 23: cosa ci aspettiamo dal 2017?

Normativa europea e nazionale

I primi giorni dell’anno sono tradizionalmente dedicati al bilancio del periodo appena concluso e a cosa vorremmo ereditare e soprattutto non vedere più. Ecco alcuni spunti. Mai più rinvii In un paese dove l’inno nazionale è ancora provvisorio1 non sorprende sian ...

Campania, pronto il modello per iscrivere i Pat

L'assessorato regionale all'Agricoltura ha previsto la possibilità di richiedere deroghe ai regolamenti sanitari per i prodotti tradizionali, a patto che ne sia diversamente documentabile la sicurezza

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Per agricoltori, allevatori, trasformatori, enti e comuni cittadini della Campania non sarà più un problema proporre la registrazione di un prodotto agroalimentare nell'elenco nazionale di quelli tradizionali, previsto dal decreto del ministro per le Politiche agricole n. 350/ ...

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 23 marzo a 131.265 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner