Sperimentazione e divulgazione

Sperimentazione e divulgazione
Il progetto di Agricola 2000 e AgroNotizie per divulgare i risultati delle sperimentazioni sul campo

Fusicocco del pesco, una problematica in cerca di soluzione

La lotta chimica è di difficile attuazione ed esiste una diversa sensibilità varietale, ma passi avanti si sono fatti con la sperimentazione volta ad individuare molecole chimiche efficaci nel contenimento e una loro integrazione nei programmi di difesa. A cura di Agricola 2000
campo-cartellinato-articolo-fusicocco-agricola-2000-nov-2021-fonte-agricola-2000

Il fusicocco, sebbene sia conosciuto da tempo nei pescheti dell'areale romagnolo, rappresenta tuttora una problematica di difficile contenimento. Una presenza che dura da decenni e che negli ultimi anni ha visto un suo aggravio, una recrudescenza che desta non pochi problemi.Questo per diversi ordini di fattori: una volta presente nel frutteto risulta impossibile da eradicare; la lotta chimica risulta di difficile attuazione poiché il gruppo di fungicidi riconosciuto come il ...

Crittogame del frumento: focus sulle strategie di controllo

Septoriosi del frumento, ruggine (bruna e gialla) e fusariosi della spiga sono le malattie fogliari e della spiga che incidono negativamente sulla produzione e sulla qualità del frumento tenero e duro. Una panoramica sulle strategie di controllo nel contesto italiano. A cura di Agricola 2000
campo-sperimentale-di-cisliano-agricola-2000-nov-2021-fonte-agricola-2000

L'Italia è uno dei principali Paesi produttori di cereali e il secondo produttore mondiale di grano duro dopo il Canada. Il grano tenero, insieme all'orzo, costituisce una parte importante delle aree coltivate in Italia, prevalentemente nella pianura settentrionale e in alcune province meridionali.La produzione cerealicola è ostacolata qualitativamente e quantitativamente da varie malattie che variano a seconda della stagione e delle condizioni climatiche.Tra le malattie fogliari ...

Leggi tutti gli articoli della rubrica


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner