Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Addio afidi delle rose

Klartan 20 EW di Kollant è un insetticida liquido a base di Tau-fluvalinate, ideale per i trattamenti aficidi in orti e giardini

Info aziende
kollant-klartan-rose.png

Klartan 20 EW di Kollant, contro gli afidi delle rose

Regina di tutti i fiori, in natura ne esistono centinaia di varietà, la rosa, in particolare, colora e profuma i nostri giardini nel mese di maggio.

Tra tutte le ornamentali, la rosa è tra le più facili da coltivare in quanto non richiede particolari cure, se non dei piccoli accorgimenti soprattutto nella potatura e nella concimazione. La potatura va fatta nel periodo invernale, al termine del periodo vegetativo e al comparire delle prime gemme. Oltre a ripulire la pianta da eventuali rami secchi, la potatura è necessaria per stimolarne la vegetazione e lo sviluppo di nuovi rami.

Per una corretta nutrizione invece, si consigliano in particolare concimi NPK a lento rilascio, che assicurano un effetto prolungato e contribuiscono a prevenire le principali carenze della pianta.
Pur essendo facile da mantenere, la rosa è spesso soggetta agli attacchi di insetti dannosi, in particolare da parte di afidi.

Compaiono in primavera, in colonie numerose che popolano la pagina inferiore delle foglie, sui germogli e sui boccioli della pianta soggetta ad attacco. Sono dotati di un apparato boccale succhiante grazie al quale asportano grandi quantità di linfa e causando fenomeni di generale deperimento. Le parti attaccate si ricoprono in breve di muffe grigio-nerastre, ovvero le cosiddette fumaggini, dovute alla melata prodotta dagli afidi.

Per contrastarne efficacemente gli attacchi, Kollant consiglia l’utilizzo di Klartan 20 EW, insetticida liquido a base di Tau-fluvalinate che agisce per contatto sul sistema nervoso degli insetti. Possiede un’ottima efficacia iniziale ed una buona persistenza d’azione.

Klartan 20 EW è disponibile nelle taglie da 10 ml, 50 ml, 100 ml, 250 ml.

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 16 novembre a 133.856 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy