Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Manutenzione prevista per il 22 agosto I nostri siti non saranno raggiungibili fra le 9 e le 13
Una Mano per i Bambini

Clean seed, il futuro della semina di precisione

Messe in soffitta le seminatrici pneumatiche, l'azienda canadese ha sviluppato una seminatrice di precisione che si affida a bluetooth e alla fertilizzazione variabile

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

cleanseeds.png

CX6 è una seminatrice in grado di gestire fino a sei input produttivi oltre al seme
Fonte foto: Clean Seed Capital

Clean seed capital group è un nome che in Europa dice poco e niente. Ma in Canada e Stati Uniti promette di rivoluzionare il settore della semina. Questa azienda della British Columbia ha infatti sviluppato una nuova generazione di seminatrici in grado non solo di depositare il seme nel terreno con una precisione millimetrica, ma di abbinare anche fino a sei differenti fertilizzanti e agrofarmaci. Il tutto gestito da software e comunicazioni wireless.

CX6 Smart Seeder, questo il nome dell'attrezzatura, è un colosso pensato per le sconfinate distese canadesi, dove le aziende hanno molte centinaia di ettari da coltivare. In Europa questo gigante non saprebbe come muoversi. Ma al di là delle dimensioni ciò che sorprende è la tecnologia che c'è dentro.

Fino ad oggi le seminatrici pneumatiche sono state lo standard di riferimento per quanto riguarda velocità e precisione. Eppure non sono prive di inconvenienti. I semi infatti, caricati nel cassone centrale, devono viaggiare lungo le tubazioni, sospinte da un getto d'aria, prima di arrivare al suolo. "E durante questo percorso ci possono essere degli intoppi", spiega Graeme Lempriere, fondatore e ceo di Clean seed.

La macchina messa a punto da Clean seed ovvia a questo problema inserendo una camera di pre-raccolta proprio sopra il bocchettone che deposita il seme nel terreno. In questo modo si può controllare meglio la distanza tra un rilascio e l'altro.

Ma c'è di più. Perché l'attuatore che lascia cadere il seme al suolo è gestito da una centralina che comunica attraverso segnali wireless bluetooth. E la semina avviene seguendo le mappe di prescrizione generate sulla base delle caratteristiche del suolo. La semina a rateo variabile, dicono dall'azienda, permette un risparmio di sementi e un aumento delle rese. Questo perché la semina avviene in maniera più rada dove il terreno è più sciolto e in maniera più densa dove invece è in grado di nutrire più piante.

Anche in Europa le attrezzature combinate si stanno ritagliando nicchie di mercato sempre più ampie. E i costruttori stanno mettendo a punto seminatrici che depositano nei solchi anche i fertilizzanti. Ma lo Smart Seeder canadese fa un passo avanti coniugando la precisione millimetrica con la capacità di gestire ben sei differenti input, distribuibili a dosi variabili.

"Non limitiamo la capacità dell'agricoltore di mettere più prodotti nel terreno", spiega Lempriere. "Stiamo piuttosto dando ai coltivatori l'attrezzatura per essere completamente creativi nella gestione degli input produttivi, anziché essere limitati dalle attrezzature che stanno usando".

L'ultima chicca di questa seminatrice è il pieno 'al volo'. Ispirato ai rifornimenti di carburante dei jet da combattimento, la seminatrice può agganciare mentre avanza in campo dei rimorchi per ricaricarsi di semi senza fermarsi. Opzione utile nelle distese canadesi, un po' meno in Italia.

La tecnologia messa a punto da Clean seed probabilmente arriverà anche in Europa, anche se applicata a macchine di dimensioni più ridotte. Ma il nodo ancora da sciogliere è il costo e la reale capacità di questa attrezzatura di ripagarsi.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: innovazione agricoltura di precisione sementi tecnologia attrezzature semina

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 3 agosto a 131.904 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy