Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Agritechnica 2017: sarà sold out?

Previsioni rosee per la prossima edizione della fiera, programmata ad Hannover dal 12 al 18 novembre di quest'anno e dedicata al tema "Futuro verde - Tecnologia smart". Stimati oltre 2.900 espositori

Info aziende
agritechnica-2017-trattori-macchine-agricole-dlg.jpg

Hannover, Germania, 12-18 novembre 2017

La più grande fiera specialistica al mondo nel settore della meccanizzazione agricola registrerà numeri da record anche quest'anno? A giudicare dalle prospettive, sembra di sì.
Infatti, basandosi sui precedenti livelli di partecipazione a questo punto dell'anno e sull'elevato interesse suscitato dall'edizione 2017, l'ente organizzatore German Agricultural Society Dlg stima la presenza di oltre 2.900 espositori tedeschi ed internazionali alla prossima Agritechnica, in programma ad Hannover dal 12 al 18 novembre di quest'anno.

"I risultati dell'ultima indagine hanno già assegnato ad Agritechnica il ruolo di piattaforma globale per le case costruttrici di macchine agricole e i loro fornitori" - ha affermato Marie Servais, project manager della manifestazione.
Inoltre, sebbene manchino ancora nove mesi all'inizio dell'esposizione, sappiamo fin da ora che tutte le aziende di agrimeccanica attive sul mercato internazionale saranno presenti in fiera a novembre".
 
Marie Servais, project manager di Agritechnica

Del resto Agritechnica, la cui anteprima è prevista nei giorni 12 e 13 novembre 2017 ad Hannover, ha alle spalle una lunga storia di successi. Solamente l'edizione 2015 aveva registrato 2.903 espositori da 52 paesi e 451 mila visitatori, di cui 98 mila stranieri.

Le novità della prossima Agritechnica
In vista dello sviluppo della tematica dell'edizione 2017, ovvero "Futuro verde - Tecnologia smart", sono in programma diversi appuntamenti e lo speciale "Protezione delle colture in futuro - la responsabilità ha bisogno di idee".

Per affrontare le grandi sfide attuali, l'agricoltura necessita di tecnologie innovative, varietà resistenti, fertilizzanti specifici e - ultimi, ma importantissimi - prodotti per la difesa delle piante efficaci e compatibili con l'ambiente.
Infatti il successo dell'agricoltura sostenibile è fortemente determinato dall'implementazione precisa della protezione delle colture, che, meccanica o chimica o biologica, costituisce un grande tema di discussione sia all'interno sia all'esterno del settore primario.

Perciò Dlg, in collaborazione con partner provenienti dai settori del business, della scienza e della consulenza, organizza lo speciale sopra citato, che permetterà alle case costruttrici di presentare tecnologie e sistemi legati alla difesa delle piante e costituirà l'occasione per creare una piattaforma di informazione per il confronto di diverse offerte in un unico luogo.

Fra le iniziative di Agritechnica 2017, la conferma di Systems & Components.
Il settore della componentistica è un motore per l’innovazione e fornisce soluzioni per l’industria della meccanizzazione agricola. Per tale ragione, il leitmotiv degli eventi collaterali sarà “Connectivity - Stay Connected” (visita questa pagina per saperne di più) . In alcuni momenti salienti, rappresentanti dell’industria della componentistica potranno presentare le proprie idee e le proprie visioni relative a futuri processi della meccanizzazione agricola. 

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito di Agritechnica.

In attesa dell'appuntamento di Hannover, ecco il primo video di presentazione:

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Cifo
Cifo
Adriatica
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 16 novembre a 133.856 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy