Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Diserbo delle colture
Se il Glifosate del vicino infetta il mio campo...

Discussione avviata giovedì 26 novembre 2009 - 08:52 • viste: 2234 • risposte: 2

Se il Glifosate del vicino infetta il mio campo...

Scritto giovedì 26 novembre 2009 - 08:52

Il mio vicino, trattando le proprie colture con diserbante Glifosate, ha infettato la mia piantagione di spinaci, cavoli e finocchi. Questi ultimi poi ne hanno risentito in modo evidente, perchè le pinte si sono in parte appassite.
Gradirei sapere entro quanto tempo si possono consumare i miei prodotti.
Vi ringrazio per l'attenzione.

rispondi

RE:Glifosate

Scritto giovedì 26 novembre 2009 - 16:26

Nevskij wrote:

Il mio vicino, trattando le proprie colture con diserbante Glifosate, ha infettato la mia piantagione di spinaci, cavoli e finocchi. Questi ultimi poi ne hanno risentito in modo evidete, perchè le piante si sono in parte appassite.
Gradirei sapere entro quanto tempo si possono consumare i miei prodotti.
Vi ringrazio per l'attenzione.

Confusociao, ti consiglio di trattare le piantine con del Molytrac (molibdeno) alla dose di 250 ml/ha + Stopgril (azoto ureico+calcio) alla dose di 5 lt/ha per aiutarle a depurarsi dal diserbo e per farle ripartire, intervieni al più presto perchè il glifosate è sistemico e se la deriva del diserbo verso la tua piantagione è stata notevole rischi di perdere parte del raccolto....Esclamazione
per il consumo dei prodotti non saprei aiutarti, penso una ventina di giorni.... mandi, duca73Fitogest

rispondi

RE: Se il Glifosate del vicino infetta il mio ..

Scritto martedì 1 dicembre 2009 - 19:23

Nevskij wrote:

Il mio vicino, trattando le proprie colture con diserbante Glifosate, ha infettato la mia piantagione di spinaci, cavoli e finocchi. Questi ultimi poi ne hanno risentito in modo evidete, perchè le piante si sono in parte appassite.
Gradirei sapere entro quanto tempo si possono consumare i miei prodotti.
Vi ringrazio per l'attenzione.

Se il glifosate ha intaccato le tue colture quelle colpite sono destinate a sparire nel giro di un mese, le sopravvisute le puoi consumare. Non so i rapporti con il tuo vicino ma puoi chiedergli i danni.

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner