Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Gestione della pianta
Potatura drastica Cupressus sempervirens

Discussione avviata sabato 20 marzo 2010 - 18:44 • viste: 4023 • risposte: 1

Potatura drastica Cupressus sempervirens

Scritto sabato 20 marzo 2010 - 18:44

Il vento e la neve mi hanno abbattuto la cima di un vecchio cipresso alto più di 15 metri, inoltre sono caduti alcuni rami.
Ora è completamente deformato, rimane soltanto un grosso cespuglio alto 4-5metri, piuttosto "svuotato", perchè appunto sono caduti alcuni rami verdi e ora sono visibili le parti basali dei rami, quelle interne alla "ex-chioma" ormai completamente secche. Spero di essermi spiegata.

Se potato drasticamente, potrà rigettare almeno per nascondere le parti secche interne alla chioma?
Per dargli almeno una forma equilibrata da tutti i lati sarà poi inevitabile tagliare dei rami eliminando tutte le foglie (praticamente rimarrebbero soltanto monconi senza foglie)

rispondi

RE: Potatura drastica Cupressus sempervirens

Scritto domenica 21 marzo 2010 - 09:46

Ciao Lorenza,
provo a rispondere io anche se non ho esperienza diretta, ma riporto quanto descritto in un libro di potatura, in attesa che qualche tecnico possa approfondire la tematica.

Il Cupresus sempervirens è una conifera a portamento a colonna che, come il C. arizonica, C. dupreziana e C. macrocarpa, può essere potato solo su legno di un anno e mai su legno più vecchio.

Ora, credo che nel tuo caso non sia possibile effettuare una potatura definitiva, che miri cioè a riportare la situazione di partenza in un colpo solo, ma si debba propendere per delle potature ogni 3-4 anni (così riporta il testo) in modo da riequilibrare il più possibile nel tempo la pianta.

Questo è quello che mi viene da dirti, ma ripeto non ho esperienza!! ^_^

Se ti ricordi facci sapere come è andata!
Saluti
Luca

lorenzaspagni wrote:

Il vento e la neve mi hanno abbattuto la cima di un vecchio cipresso alto più di 15 metri, inoltre sono caduti alcuni rami.
Ora è completamente deformato, rimane soltanto un grosso cespuglio alto 4-5 metri, piuttosto "svuotato", perchè appunto sono caduti alcuni rami verdi e ora sono visibili le parti basali dei rami, quelle interne alla "ex-chioma" ormai completamente secche. Spero di essermi spiegata.

Se potato drasticamente, potrà rigettare almeno per nascondere le parti secche interne alla chioma?
Per dargli almeno una forma equilibrata da tutti i lati sarà poi inevitabile tagliare dei rami eliminando tutte le foglie (praticamente rimarrebbero soltanto monconi senza foglie)

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner