Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Difesa da funghi e batteri
Monilia albicocco

Discussione avviata mercoledì 14 aprile 2010 - 21:30 • viste: 19984 • risposte: 5

monilia albicocco

Scritto mercoledì 14 aprile 2010 - 19:30

Ho un albicocco tutto bruciato dalla monilia.
Tutti i fiori sono secchi e quasi tutti i rami.
Quest'inverno ho trattato 2 volte con Ziram e 1 volta con rame.
La pianta è giovane (5-6 anni) e molto igogliosa, ma ormai sono 3 anni che non raccolgo nulla per colpa della monilia Piangere
Cosa posso fare?

rispondi

RE: monilia albicocco

Scritto mercoledì 21 aprile 2010 - 10:35

In prefioritura e postfioritura trattare con folicur+ thiram ed eventualmente in piena fioritura solo con Folicur. Puoi usare anche Switch o Ciproconazolo al posto del folicur.

rispondi

RE: monilia albicocco

Scritto mercoledì 21 aprile 2010 - 13:15

[quote="pentaplus03"]In prefioritura e postfioritura trattare con folicur+ thiram ed eventualmente in piena fioritura solo con Folicur. Puoi usare anche Switch o Ciproconazolo al posto del folicur.[/uote]

Grazie, lo farò certamente

rispondi

RE: monilia albicocco

Scritto domenica 2 maggio 2010 - 15:44

Scusate se mi inserisco, ho anche io un problema con una pianta d'albicocco: a marzo ho trattato con oliobianco, Syllit e insetticida, al bruno, al 27/3 con Folicur, il 17/4 con Chorus e Baycor 25 (qusti 2 trattamenti in fioritura) e il 19/4 con Folicur e Syllit a caduta foglie, la pianta è stata colpita poco dalla monilia. Il 25/4 mi sono assentato con la pianta carica di albicocche della dimensione di 3/5 mm e oggi 2/5 sono tornato e ho trovato una situazione strana ci sono frutti di diverse dimensioni. In certi rami ci sono 30 albicocche da 5 a 10 mm e una di 4 cm, in altri con 10 frutti da 5 a 10 mm e una di 4 cm. Tutta la pianta è così, ha dei rametti lunghi 10 cm secchi e qualche ciuffetto di foglie appassite. Siccome la varietà è precoce, matura a fine maggio, penso che la misura dei frutti dovrebbe essere quella sui 4 cm. Chiedo di quale malattia si possa trattare e dove ho sbagliato.
Grazie per la risposta

rispondi

RE: monilia albicocco

Scritto domenica 8 agosto 2010 - 09:30

pavesem wrote:

Scusate se mi inserisco, ho anche io un problema con una pianta d'albicocco: a marzo ho trattato con oliobianco, Syllit e insetticida, al bruno, al 27/3 con Folicur, il 17/4 con Choru e Baycor 25 (questi 2 trattamenti in fioritura) e il 19/4 con Folicur e Syllit a caduta foglie, la pianta è stata colpita poco dalla monilia. Il 25/4 mi sono assentato con la pianta carica di albicocche della dimensione di 3/5 mm e oggi 2/5 sono tornato e ho trovato una situazione strana ci sono frutti di diverse dimensioni. In certi rami ci sono 30 albicocche da 5 a 10 mm e una di 4 cm, in altri con 10 frutti da 5 a 10 mm e una di 4 cm. Tutta la pianta è così, ha dei rametti lunghi 10 cm secchi e qualche ciuffetto di foglie appassite. Siccome la varietà è precoce, matura a fine maggio, penso che la misura dei frutti dovrebbe essere quella sui 4 cm. Chiedo di quale malattia si possa trattare e dove ho sbagliato.
Grazie per la risposta

Usa Polisolfuro di calcio Polisenio in 2 trattamenti invernali (vedere scheda).

Eliminare i rami e frutti secchi con fuoco.

Da me ha funzionato.

rispondi

RE: monilia albicocco

Scritto lunedì 9 agosto 2010 - 17:51

flvflv wrote:

pavesem wrote:
Scusate se mi inserisco, ho anche io un problema con una pianta d'albicocco: a marzo ho trattato con oliobianco, Syllit e insetticida, al bruno, al 27/3 con Folicur, i 17/4 con Chorus e Baycor 25 (questi 2 trattamenti in fioritura) e il 19/4 con Folicur e Syllit a caduta foglie, la pianta è stata colpita poco dalla monilia. Il 25/4 mi sono assentato con la pianta carica di albicocche della dimensione di 3/5 mm e oggi 2/5 sono tornato e ho trovato una situazione strana ci sono frutti di diverse dimensioni. In certi rami ci sono 30 albicocche da 5 a 10 mm e una di 4 cm, in altri con 10 frutti da 5 a 10 mm e una di 4 cm. Tutta la pianta è così, ha dei rametti lunghi 10 cm secchi e qualche ciuffetto di foglie appassite. Siccome la varietà è precoce, matura a fine maggio, penso che la misura dei frutti dovrebbe essere quella sui 4 cm. Chiedo di quale malattia si possa trattare e dove ho sbagliato.
Grazie per la risposta

Usa Polisolfuro di calcio Polisenio in 2 trattamenti invernali (vedere scheda).

Eliminare i rami e frutti secchi con fuoco.

Da me ha funzionato.

Grazie proverò

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner