Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Difesa da funghi e batteri
Armillaria su piante da frutto

Discussione avviata martedì 18 novembre 2008 - 10:38 • viste: 7998 • risposte: 6

Armillaria su piante da frutto

Scritto martedì 18 novembre 2008 - 10:38

Vorrei sapere se è meglio utilizzare, per la protezione delle piante, il solfato di ferro o la calce da applicare in grandi quantità nella zona occupata dalle radici ed in prossimità del colletto.
Sauti.

rispondi

RE: Armillaria su piante da frutto

Scritto sabato 13 dicembre 2008 - 00:21

zafferana wrote:

Vorrei sapere se è meglio utilizzare, per la protezione delle piante, il solfato di ferro o la calce da applicare in grandi quantità nella zona occupata dalle radici ed in prossimit del colletto.
Saluti.


Ciao Zafferana,
l'armillaria è un fungo che si sviluppa nei terreni umidi e asfittici.Pertanto bisogna assicurare un corretto drenaggio.
Per quanto riguarda il controllo se non sbaglio in commercio e' in vendita il Tricodex. E' un fitofarmaco contenente un fungo antagonista.

Ciao ciao

rispondi

RE: Armillaria su piante da frutto

Scritto giovedì 8 gennaio 2009 - 10:04

zafferana wrote:

Vorrei sapere se è meglio utilizzare, per la protezione delle piante, il solfato di ferro o la calce da applicare in grandi quantità nella zona occupata dalle radici ed in prossimit del colletto.
Saluti.

Ciao zafferana,
l'armillaria è un fungo difficile da combattere; dovresti:
a) estirpare le piante morte e rimuovere l'apparato radicale infetto;
b) ricoprire le buche con film di polietilene o PVC in modo da consentire una "pastorizzazione" o "solarizzazione" del suolo;
c) effettuare trattamenti disinfettanti con calce o con sali rameici prima di mettere a dimora nuove piante;
d) ridurre gli apporti irrigui e favorire lo smaltimento delle acque.

rispondi

RE: Armillaria su piante da frutto

Scritto martedì 13 gennaio 2009 - 16:01

[quote="zafferana"]Vorrei sapere se è meglio utilizzare, per la protezione delle piante, il solfato di ferro o la calce da applicare in grandi quantità nella zona occupata dalle radici ed in prossimit del colletto.
Saluti.

Innanzitutto, buongiorno a tutti! E' da poco che sono iscritta quindi volevo anche presentarmi! Riguardo al tuo problema c'è una cosa che volevo chiederti! Hai tolto la pianta? O è ancora lì? Se la pianta non c'è più ti consiglio di usare la pratica della solarizzazione, ossia mettere delle quantità di calce nel buco della pianta (dopo aver tolto bene tutto) e poi di mettere sopra un bel sacco dell'immondizia (o un pezzo di nylon nero) così che il sole faccia "morire" tutto quello che c'è sotto...chiaramente se fatto d'estate è molto molto meglio perchè il sole è più caldo...
Se invece la pianta c'è ancora ti consiglio di togliere tutto quello che vedi di malato e poi prendere della poltiglia bordolese (che è ottima perchè ha rame+calce, che è quello che disinfetta) e farne una specie di pappetta che tu possa stendere bene sopra tutta la pianta, specialmente nelle zone che avrai pulito...
Spero di essermi spiegata abbastanza bene...
Buona giornata a tutti Molto feliceMolto felice

rispondi

RE: Armillaria su piante da frutto

Scritto lunedì 19 ottobre 2009 - 22:45

zafferana wrote:

Vorrei sapere se è meglio utilizzare, per la protezione delle piante, il solfato di ferro o la calce da applicare in grandi quantità nella zona occupata dalle radici ed in prossimit del colletto.
Saluti.

Spero che il mio contributo possa essere utile.

Il problema enorme sta nel fatto che se hai altre piante, sicuramente l'armellaria tenderà ad "avvicinarle" diminuendo produttività e compromettendone la salute.

Io utilizzo prodotti a base di tricoderma viride e tricoderma arzianum. A dire il vero, io sono appassionato di bonsai ed è sui piccoli alberi in vaso che lo utilizzo.
E' utile per un gran numero di funghi patogeni che colonizzano il terreno.
Tricoderma in sostanza colonizza il terreno e si espande, non lasciando spazio ai funghi patogeni.

L'ho consigliato ad alcune persone che si vantavano di avere i chiodini nel proprio giardino, ma col problema che le piante stavano male. Il problema pare risolto.

rispondi

RE: Armillaria su piante da frutto

Scritto giovedì 22 ottobre 2009 - 10:32

Buongiorno a tutti,
sono nuovo del forum e volevo partecipare con la mia esperienza, tutta negativa, Triste allo scopo di far evitare agli altri gli errori da me commessi.
Per anni ho perso piante di atinidia e recentemente pure un castagno per colpa del compost, non sufficientemente maturo, che io mettevo in buona quantità nella buca al momento del trapianto.
Solo da poco, dopo tanti anni di insuccesso ho scoperto che la causa è l'armillaria che io stesso ho introdotto nel terreno.

rispondi

RE: Armillaria su piante da frutto

Scritto sabato 24 ottobre 2009 - 09:55

zafferana wrote:

Vorrei sapere se è meglio utilizzare, per la protezione delle piante, il solfato di ferro o la calce da applicare in grandi quantità nella zona occupata dalle radici ed in prossimit del colletto.
Saluti.

Ciao Zafferana,
dalle informazioni che ho, Armillaria è un fungo che vive nel suolo ma necessita di materiale organico (tessuto legnoso) da decomporre. Spesso i problemi si riscontrano in quei terreni che, prima dell'impianto del frutteto o vigneto, erano coperti da bosco oppure dove i residui radicali di precedenti impianti non sono stati asportati bene.
Quindi, per il controllo di Armillaria è importante soprattuto agire prima dell'impianto del frutteto asportando bene residui radicali di precedenti colture ed evitando i ristagni idrici.
Durante la vita del frutteto, occorre ancora evitare i ristagni idrici e procedere alla eliminazione delle piante malate (comprese le radici !!!) lasciando la buca nel terreno arieggiata per tutto l'inverno.
IdeaSo che in commercio esistono dei funghi antagonisti di Armillaria che sono a base di Trichoderma viride e Trichoderma arzianum. Sembra che funzionino bene a patto che trovino nel terreno condizioni ideali per svilupparsi.
ciao

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner