Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Discussioni generali
Terreni Incolti

Discussione avviata domenica 27 luglio 2014 - 11:37 • viste: 3503 • risposte: 5

Terreni Incolti

Scritto domenica 27 luglio 2014 - 13:37

Ciao a Tutti,
mi chiamo Valentino e per motivi di lavoro sono lontano da casa (frusinate) dove ho diversi ettari di terreno che purtroppo sono incolti. Vorrei avere qualche suggerimento su cosa piantare a bassa manutenzione o se vi sono idee alternative.
Grazie

rispondi

RE: Terreni Incolti

Scritto mercoledì 13 agosto 2014 - 14:35

valentino.mancini75 wrote:

Ciao a Tutti,
mi chiamo Valentino e per motivi di lavoro sono lontano da casa (frusinate) dove ho diversi ettari di terreno che purtroppo sono incolti. Vorrei avere qualche suggerimento su cosa piantare a bassa manutenzione o se vi sono idee alternative.
Grazie

Sarebbe utile sapere se sei titolare di azienda agricola o se vuoi diventarlo, anche per capire se puoi usufruire della nuova programmazione PSR 2014-2020.
Trattore

rispondi

RE: Terreni Incolti

Scritto giovedì 14 agosto 2014 - 14:36

I miei genitori sono titolari dell’azienda.
Grazie mille

rispondi

RE: Terreni Incolti

Scritto giovedì 28 agosto 2014 - 17:23

valentino.mancini75 wrote:

I miei genitori sono titolari dell’azienda.
Grazie mille

Ok, a questo punto conviene aspettare le misure del nuovo PSR; se vuoi puoi contattarmi fra circa un mese per vedere a che punto siamo. La mia mail è studiolegrotti@libero.it.Trattore

rispondi

RE: Terreni Incolti

Scritto venerdì 5 settembre 2014 - 17:11

Una piantagione di PAULONIA potrebbe essere una soluzione.Idea

rispondi

RE: Terreni Incolti

Scritto sabato 6 settembre 2014 - 23:37

Ciao Valentino,
una cultura molto redditizia e con poca manutenzione nei terreni incolti è il BAMBU' PREGIATO chiamato il POLMONE DEL MONDO: la sua produzione ha applicazioni in diversi settori e quindi non ci sono scarti.
Sono un responsabile del CONSORZIO BAMBU ITALIA che garantisce sia la messa a dimora delle piante sia il ritiro della produzione.
Se sei interessato a approfondire l'argomento non esitare a contattarmi al 3274557852
Giuseppe di Canosa - Puglia

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner