Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Tecniche di coltivazione
Stenotaphrum secundatum

Discussione avviata sabato 27 giugno 2009 - 13:06 • viste: 5771 • risposte: 1

Stenotaphrum secundatum

Scritto sabato 27 giugno 2009 - 11:06

Ciao a tutti,
volevo chiedere se potete darmi un consiglio sulla concimazione (in che periodo dell'anno e che tipo di concime) del mio prato: Stenotaphrum secundatum, considerando che vivo in Siciliavicino al mare, è stato piantato l'anno scorso e finalmente si sta infittendo completamente; è stato piantato su un terreno molto sabbioso che tende a compattarsi appena asciutto; riceve tre irrigazioni di 20 minuti alla settimana prima dell'alba.
ringrazio chiunque mi dia un'illuminazione.
Ciao

rispondi

RE: Stenotaphrum secundatum

Scritto domenica 4 ottobre 2009 - 11:14

abracadabra wrote:

Ciao a tutti,
volevo chiedere se potete darmi un consiglio sulla concimazione (in che periodo dell'anno e che tipo di concime) del mio prato: Stenotaphrum secundatum, considerand che vivo in Sicilia vicino al mare, è stato piantato l'anno scorso e finalmente si sta infittendo completamente; è stato piantato su un terreno molto sabbioso che tende a compattarsi appena asciutto; riceve tre irrigazioni di 20 minuti alla settimana prima dell'alba.
ringrazio chiunque mi dia un'illuminazione.
Ciao


Ciao,
ti consiglio un concime granulare ternario a lenta cessione da somministrare nel periodo autunnale, possibilmente prima che la temperatura si abbassi troppo, considera che le macroterme si sviluppano bene fra i 25 e i 35°C e sotto i 15°C entrano in una fase di dormienza (es. Bayfolan Multi Universale, Bayer) ed una concimazione alla ripresa vegetativa (primavera, sempre considerando quanto detto per le temperature) con un concime sempre granulare con un alto contenuto di azoto, da ripetersi a metà stagione (nel momento in cui la pianta sarà in piena attività vegetativa) si trovano in commercio concimi binari NK (azoto-potassio) di varie aziende.

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner