Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Attualità
Software per l'agricoltura - computer con Linux

Discussione avviata martedì 24 novembre 2009 - 10:43 • viste: 3335 • risposte: 1

Software per l'agricoltura - computer con Linux

Scritto martedì 24 novembre 2009 - 10:43

Sono disponibili vari software per lo svolgimento di diverse operazioni o per la gestione di parecchie informazioni nel mondo dell'agricoltura. E i sistemi operativi dei computer? C'è chi ha Windows, hi ha Mac e chi ha Linux...
A proposito di Linux... qualcuno di voi lo utilizza? Potete consigliare software per l'agricoltura impiegabili su Linux?

rispondi

RE: Software per l'agricoltura - Linux

Scritto sabato 8 febbraio 2014 - 14:42

Salve
uso Linux Debian dal 2005, usato anche nel lavoro di tecnico di campo per una cooperativa agricola.
Strumenti avanzati che ho usato sono i cosidetti GFoss (Geographical Open Source Software), molti ma non tutti disponibili anche su Windows e MAC.
Socio per molti anni di GFoss.it, formazione diplomato perito agrario, laureato in geografia, quindi per me è stato ovvio provare l'applicazione di certi software.
Nello specifico ho sperimentato:
qgis + postgresql + postgis
per gestire
- localizzazione partite assicurative, con facile esportazione in kml per fare mappe in Google Maps, ma anche direttamente mappe ad hoc su openlayers e inizialmente con mapserver, per fare mappe web disponibili ai periti, per agevolarli nella logistica e nella localizzazione dei confini delle partite.
- analisi del terreno, con mappa base carta pedologica wms (web map service) Emilia-Romagna
- trappole di monitoraggio.
Non essendo un programmatore i miei sono stati dei tentativi sperimentali, con i maggiori successi per l'uso in campo assicurativo, perché mi bastava rendere fruibili dei poligoni con qualche dato riferito ai certificati.
Niente di eccezionale, quindi. Però se avessi avuto una consulenza di un programmatore Python le possibilità di costruire plugin specifici per agevolare delle operazioni avrebbe consentito degli sviluppi notevoli.
Altre sperimentazioni: postgresql + gestione sms: esistono dei programmini, ho tentato di gestire gli sms deggli avvertimenti fitopatologici verso gli agricoltori o al contrario gli sms degli agricoltori sul trattamento appena eseguito, ma la sperimentazione è fallita perché dovevo badare alla campagna e non al computer; in abbinamento con postgresql avevo dato un'occhiata a vfront per gestire il catasto, ma anche lì le mie competenze erano troppo basse e i programmatori costavano troppo.
Per chi fa ricerca e centri di saggio vale la pena tenere sott'occhio R, programma statistico che si interfaccia molto bene con qgis.
-

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner