Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Difesa da parassiti animali
Punteruolo rosso

Discussione avviata sabato 27 luglio 2013 - 10:28 • viste: 13014 • risposte: 9

Punteruolo rosso

Scritto sabato 27 luglio 2013 - 12:28

Vorrei sapere quali sono i prodotti testati più efficaci contro il punteruolo rosso, e come e quando fare i trattamenti.
Grazie

rispondi

RE: Punteruolo rosso

Scritto sabato 27 luglio 2013 - 22:07

Attualmente non esiste mezzo di lotta né strategia di difesa realmente efficace.
Se sei un vivaista puoi cercare di prevenire l'attacco tenendo sotto copertura chimica le palmette (s.a. autorizzate: imidacloprid + ciflutrin, clorpirifos metile, abamectina); se sei privato con palme sotto attacco puoi sperare nella potatura radicale (attenti a preservare l'apice vegetativo) e pulizia, oppure con applicazione di microonde (quando anche si ottenesse una mortalità del 100% non c'è garanzia per future reinfestazioni).
Alessandro

rispondi

RE: Punteruolo rosso

Scritto martedì 27 agosto 2013 - 16:05

Da ormai tre anni consiglio di trattare con nematodi (gen. Steinernema carpocapsae), nella zona della corona e al centro della chioma, e NEEM AZAL, per via radicale.
Salvo infestazioni di grado elevato, si riesce a contenere il problema piuttosto bene.

rispondi

RE: Punteruolo rosso

Scritto sabato 31 agosto 2013 - 16:33

nivaba wrote:

Da ormai tre anni consiglio di trattare con nematodi (gen. Steinernema carpocapsae), nella zona della corona e al centro della chioma, e NEEM AZAL, per via radicale.
Salvo infestazioni di grado elevato, si riesce a contenere il problema piuttosto bene.

Hai dati di sperimentazione in proposito?

rispondi

RE: Punteruolo rosso

Scritto lunedì 2 settembre 2013 - 10:13

No, purtroppo non ho dati.
Ho solo riscontri positivi da parte dei clienti che seguiamo. Hanno ripetuto i trattamenti per 2-3 anni, riuscendo a tamponare il problema sulle piante sane e in quelle ai primi stadi della malattia.
Ovviamente le palme che erano molto colpite, non sono sopravvissute, a causa dello stato avanzato.

rispondi

RE: Punteruolo rosso

Scritto lunedì 2 settembre 2013 - 14:20

nivaba wrote:

No, purtroppo non ho dati.
Ho solo riscontri positivi da parte dei clienti che seguiamo. Hanno ripetuto i trattamenti per 2-3 anni, riuscendo a tamponare il problema sulle piante sane e in quelle ai primi stadi della malattia.
Ovviamente le palme che erano molto colpite, non sono sopravvissute, a causa dello stato avanzato.

Secondo i dati di sperimentazione che ho potuto conoscere (su larve allevate in laboratorio e con prove di semicampo a mezzo endoterapia), l'Azadiractina è la molecola peggiore tra quelle testate; comunque con l'ultimo aggiornamento legislativo non è stata più inserita tra gli insetticidi registrati su palma contro R. ferrugineus.
Per irrigazione alle radici, secondo sperimentazioni condotte in Spagna, si è mostrato utile (nel senso che riduce l'incidenza di mortalità nelle palme) l'imidacloprid, tuttora ammesso in Italia per quest'uso. Sempre secondo esperienze realizzate da ricercatori spagnoli, risultati analoghi sono stati ottenuti con i nematodi + chitosano: non risolvono ma contengono. Attualmente si sa per certo tuttavia che essi non si riproducono sul corpo delle larve, quindi purtroppo viene a mancare l'auspicato effetto contagio entro le popolazioni del rincoforo.
Peraltro non si devono trascurare né i conti economici, visto che si tratta di prevenire per chissà quanto tempo, né eventuali problemi tecnici legati alla distribuzione di prodotti sulla corona: io ho due palme in Liguria in area infestata, anche non difficili da trattare per ubicazione e altezza, ma le lascio al loro destino perchè stimo il rapporto costi/impegno/garanzie complessivamente negativo.
I punti principali rimangono sempre la diagnosi precoce e la gestione sul territorio di questa avversità.

rispondi

RE: Punteruolo rosso

Scritto lunedì 2 settembre 2013 - 15:15

Ti ringrazio molto per l'approfondimento!

rispondi

RE: Punteruolo rosso

Scritto giovedì 5 settembre 2013 - 15:23

Rimedio da me testato nel mio giardino è il Reldan 22 dato ogni 15 giorni.

rispondi

RE: Punteruolo rosso

Scritto lunedì 9 settembre 2013 - 17:41

Il miglior rimedio è:

CLORPIRIPHOS 480 gr/l - usare 500 ml in 10 l di acqua e versare direttamente al centro della chioma.

Effettuare 2 trattamenti annui, a marzo e ai primi di settembre.

Efficacia garantita.

rispondi

RE: Punteruolo rosso

Scritto lunedì 9 settembre 2013 - 20:25

Mah… Parlare di efficacia garantita quando siamo ad oltre 40.000 palme ufficialmente abbattute in Italia in otto anni e dopo che si è sperimentato di tutto ma proprio di tutto, mi pare fuori da ogni logica scientifica. D'altra parte c'è chi ha anche sostenuto che il rimedio più efficace è l'acquaragia...
Consiglio di leggere questa comunicazione di sintesi in argomento:
http://www.sanremopalme.org/images/files/01_2834qoiosqek4lj16019z88j.pdf
Comunque mercoledì andrò ad un convegno fitoiatrico dove è prevista anche una relazione di aggiornamento sulla lotta a RPW e se ascolterò novità le riferirò.
Ciao a tutti
Alessandro

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner