Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Difesa da funghi e batteri
Legionella nelle cisterne dell'acqua piovana

Discussione avviata martedì 3 giugno 2014 - 09:00 • viste: 3147 • risposte: 1

Legionella nelle cisterne dell'acqua piovana

Scritto martedì 3 giugno 2014 - 11:00

Buongiorno a tutti,
premetto che sono un’appassionata d'orto/hobby ma prima di quest'anno non ne ho mai curato uno tutto mio... Per ora ho piantato circa 120 piante di pomodori tipo Roma per fare la passata di pomodoro in agosto. Ho due cisterne da 10 q in parallelo che recuperano l'acqua piovana e da lì parte l'impianto a goccia. E' il primo anno che le usiamo e l'acqua che stava lì da un pò inutilizzata non è affatto pulita. Ci sono alghe e schifezze varie. Ho paura che ci possa essere anche la legionella, ma non ho fatto nessun tipo di analisi. Cosa si può mettere nell'acqua delle cisterne per evitare che si formino batteri dannosi e che sia innocuo sia per le piante che per i frutti che poi mangeremo? Non vorrei utilizzare troppa chimica perchè il mio orto dovrebbe essere "bio" ma tengo anche alla salute dei miei figli che si aggirano fra le piante!!
Grazie a tuttiRidere

rispondi

RE: Legionella nelle cisterne dell'acqua piovana

Scritto domenica 7 aprile 2019 - 22:17

wrote:

Buongiorno a tutti,
premetto che sono un’appassionata d'orto/hobby ma prima di quest'anno non ne ho mai curato uno tutto mio... Per ora ho piantato circa 120 piante di pomodori tipo Roma per fare la passata di pomodoro in agosto. Ho due cisterne da 10 q in parallelo che recuperano l'acqua piovana e da lì parte l'impianto a goccia. E' il primo anno che le usiamo e l'acqua che stava lì da un pò inutilizzata non è affatto pulita. Ci sono alghe e schifezze varie. Ho paura che ci possa essere anche la legionella, ma non ho fatto nessun tipo di analisi. Cosa si può mettere nell'acqua delle cisterne per evitare che si formino batteri dannosi e che sia innocuo sia per le piante che per i frutti che poi mangeremo? Non vorrei utilizzare troppa chimica perchè il mio orto dovrebbe essere "bio" ma tengo anche alla salute dei miei figli che si aggirano fra le piante!!
Grazie a tuttiRidere

Basta mettere nell'acqua dellla vasca Argento Colloidale Ionico autoprodotto. Puoi provare con diluizione 1/100 la prima volta. poi continuare ogni 2-3 settimane alternandolo con Rame Colloidale ionico diluito 1/1000
Puoi anche spruzzarlo sul fogliame. Il trattamento è Bio 100/100 ed il risultato è garantito e con un costo irrisorio.
silver

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner