Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Discussioni generali
IoT (Internet of Things) in agricoltura

Discussione avviata mercoledì 21 ottobre 2015 - 14:16 • viste: 2848 • risposte: 1

IoT (Internet of Things) in agricoltura

Scritto mercoledì 21 ottobre 2015 - 16:16

Salve mi chiamo Alice e sono una studentessa al terzo anno di disegno industriale del Politecnico di Milano. Mi rivolgo a voi tramite questo forum perché, essendo la mia tesi di laurea incentrata sulle innovazioni nel sistema agricolo, vorrei confrontarmi con problematiche reali e opinioni dirette di coloro che lavorano, conoscono e costruiscono il mondo dell'agricoltura. Problematiche che io, intervenendo nel sistema produttivo della filiera solo nella fase finale come consumatrice, non potei mai individuare in maniera oggettiva senza ricorrere al vostro aiuto.
Il tema della mia tesi è incentrato sull'IoT (su indicazione di un’azienda produttrice di sistemi intelligenti con la quale dovrei collaborare) all'interno dell'azienda agricola. Cosa vuol dire IoT? L'IoT o Internet degli oggetti, collega tra di loro più oggetti (tramite sensori e internet) facendo sì che essi acquisiscano un'intelligenza potendo così comunicare dati o accedere a database e informazioni aggregate da altri. Esempio: il vasetto delle medicine che ti avvisa se dimentichi di prenderle; sensori che ti avvisano sul cellulare dove puoi trovare parcheggio in città per evitare traffico ed ulteriore inquinamento; gli oggetti hanno quindi un ruolo attivo. Perché tutto questo dovrebbe interessare il mondo agricolo? Questo approccio smart dovrebbe rispondere alle esigenze interne di un’azienda (di miglioramento, efficienza, integrazione..), esigenze che mutano a causa della continua evoluzione della domanda da parte del consumatore o a causa della crescente internazionalizzazione dei mercati. Avete quindi riscontrato delle problematiche ricorrenti in questo settore (problemi che si possono avere lungo tutta la filiera produttiva a partire dal campo fino ad arrivare al consumatore diretto, semina, raccolta, conservazione, stoccaggio, distribuzione, tempistiche, problemi che derivano da agenti atmosferici, insetti)? Indipendentemente dal tipo di attività agricola svolta, ci sono dei processi che necessitano di miglioramenti o adattamenti al fine di risparmiare tempo e denaro ed arrivare ad una maggiore efficienza?

rispondi

RE: IoT (Internet of Things) in agricoltura

Scritto lunedì 23 novembre 2015 - 18:02

Con il progetto Vigneto 2.0 ad Asti si cercherà di dare risposte ai tuoi quesiti.
Contatta liberamente il prof. Musica.

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner