Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Diserbo delle colture
Distruggere la gramigna: come si fa?

Discussione avviata domenica 30 maggio 2010 - 16:33 • viste: 50477 • risposte: 2

distruggere la gramigna come si fa?

Scritto domenica 30 maggio 2010 - 14:33

Se qualche persona di buon cuore mi dice come poter togliere la gramigna dal mio prato (non ditemi di passare la terra togliendo le radici: già fatto!) con qualche prodotto efficace ne sarò ben lietograzie.
E-mail ilario42@live.it

rispondi

RE: distruggere la gramigna come si fa?

Scritto domenica 30 maggio 2010 - 17:17

E' difficile distruggere questo tipo di erba, l'unica cosa da fare è estirpare il prato e lavorare la terra assiduamente, la gramigna è un'erba le cui radici vanno sempre verso il basso per questo motvo non si distrugge solamente estirpandola, la devi combattere solamente lavorando il terreno con un mezzo adatto, come fresa o motozappa.
Buon lavoro Occhiolino

rispondi

RE: distruggere la gramigna come si fa?

Scritto venerdì 30 luglio 2010 - 13:54

ilariolaura wrote:

Se qualche persona di buon cuore mi dice come poter togliere la gramigna dal mio prato (non ditemi di passare la terra togliendo le radici: già fatto!) con qualche prodotto efficae ne sarò ben lieto grazie.
E-mail ilario42@live.it

Scusa se mi permetto, ma a me la fresa non sembra un mezzo adatto per eliminare la gramigna in quanto più pezzi fai, più la diffondi.
Se mi parli di estirpatore (o attrezzo simile) associato ad una buona dose di uomo (schiena + ginocchia + mani = olio di gomito) per portar via tutte le radici che porti in superficie con l'estirpatore, è già meglio. Ma non finirai mai, qualche cosa ti rimane sempre sul terreno, quindi... Potresti abbinare alla soluzione meccanica un diserbante sistemico a base di p.a. glifosate (chiaramente, quando la gramigna ricaccia dopo il passaggio dell'estirpatore).
Tu però parli di prato e dovresti specificare se ornamentale (il tuo giardino) o che altro. Se del primo tipo (giardino) sappi che tutti i diserbanti che ti vendono ad azione graminicida in realtà sono da definirsi dei graminostatici ossia tengono ferma (rallentano lo sviluppo) la gramigna, altrimenti ti troveresti con buona parte del tappeto erboso seccato in quanto un prato ornamentale è costituito da più specie e tra queste, da più graminacee. L'unico a liberarti della gramigna è il p.a. glifosate che come saprai non guarda in faccia nessuno.
Se tale gramigna è presente solo in precise parti del prato potresti intervenire solo lì con più passaggi in un anno e poi riseminare quella parte.
Altrimenti armati di mascherina, guanti e pennellino e concentrati sulle singole piantine di gramigna!!!!!

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner