Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Diserbo delle colture
Diserbo di post-emergenza frumento

Discussione avviata mercoledì 19 febbraio 2014 - 19:09 • viste: 10300 • risposte: 7

Diserbo di post-emergenza frumento

Scritto mercoledì 19 febbraio 2014 - 20:09

Salve a tutti,
essendo tempo di diserbo per il grano, vorrei un consiglio su una particolare situazione.
Appezzamento seminato a fine dicembre con numerose piante di Lolium già piuttosto vigorose ed un fitto tappeto di Lolium tra la seconda e terza foglia.
Generalmente uso ATLANTIS con buoni risultati, ma vorrei valutare qualcosa che possa funzionare meglio contro questo particolare tipo di infestante.
Pare che AXIAL vada bene, ma qualcuno di mia conoscenza lo ha usato ottenendo risultati scarsi.
Quando diserbare e cosa usare?
Ciao

rispondi

RE: Diserbo di post-emergenza frumento

Scritto giovedì 20 febbraio 2014 - 11:39

Ciao, puoi usare l'HUSSAR della Bayer che agisce sia su graminacee che dicodiledoni. Inoltre è molto efficace contro i Lolium. La dose è di 300 gr/ha, con un litro fai 3 ettari. A questo aggiungi 1,5 l/ha di SIENRGON 2000 della Cifo che è un anti-stressante e concime fogliare ricco di aminoacidi, indispensabile perchè al diserbo il grano subisce un duro colpo.
Spero di essere stato di aiuto.
Saluti Paolo Zito

rispondi

RE: Diserbo di post-emergenza frumento

Scritto lunedì 24 febbraio 2014 - 17:44

paolozito wrote:

Ciao, puoi usare l'HUSSAR della Bayer che agisce sia su graminacee che dicodiledoni. Inoltre è molto efficace contro i Lolium. La dose è di 300 gr/ha, con un litro fai 3 ettari. A questo aggiungi 1,5 l/ha di SIENRGON 2000 della Cifo che è un anti-stressante e concime fogliare ricco di aminoacidi, indispensabile perchè al diserbo il grano subisce un duro colpo.
Spero di essere stato di aiuto.
Saluti Paolo Zito

Ok, ma non è meglio Atlantis a questo punto per il mio problema?

rispondi

RE: Diserbo di post-emergenza frumento

Scritto giovedì 27 febbraio 2014 - 07:28

Un modo per ottimizzare l'efficacia degli agrofarmaci è quello di acidificare l'acqua dei trattamenti.
I principi attivi dei formulati lavorano bene in ambiente sub-acido o acido; acidifica l'acqua a 6,5 per gli insetticidi e a 5,5 per i diserbi e vedrai che tutti funzioneranno.
Lo sapevi che il Gliphosate lavora bene con PH 3,5?

rispondi

RE: Diserbo di post-emergenza frumento

Scritto mercoledì 5 marzo 2014 - 13:59

faber.74 wrote:

paolozito wrote:
Ciao, puoi usare l'HUSSAR della Bayer che agisce sia su graminacee che dicodiledoni. Inoltre è molto efficace contro i Lolium. La dose è di 300 gr/ha, con un litro fai 3 ettari. A questo aggiungi 1,5 l/ha di SIENRGON 2000 della Cifo che è un anti-stressante e concime fogliare ricco di aminoacidi, indispensabile perchè al diserbo il grano subisce un duro colpo.
Spero di essere stato di aiuto.
Saluti Paolo Zito

Ok, ma non è meglio Atlantis a questo punto per il mio problema?


Con Hussar utilizzi una dose più bassa, inoltre su foglia larga è più potente.
Giusto ed importante il consiglio di acidificare prima di mettere il diserbante l'acqua della botte.

rispondi

RE: Diserbo di post-emergenza frumento

Scritto mercoledì 5 marzo 2014 - 20:25

Ok. E come?

rispondi

RE: Diserbo di post-emergenza frumento

Scritto giovedì 6 marzo 2014 - 07:51

Grazie al Cifovir, che vira di colore. Facendo una prova con 10 ml di prodotto in 10 lt di acqua che userai poi per i trattamenti. L'acqua cambierà colore… Diciamo giallo chiaro. Aumnetando la dose, ma dipenderà dal pH della tua acqua, raggiungerai un colore arancione e poi rosso.
Giallo = pH 6,5
Arancio = pH 6,00
Rosso = pH 5,5
Ma tornando alla prova se con 15 ml la tua acqua diventa arancione vorrà dire che ti serviranno 1,5 LT per 1000 Lt d'acqua della botte. Per i diserbi di frumento ci farai almeno 2 ettari, incidendo in maniera irrisoria sui costi.
Acidificare l'acqua, che ti ricordo sarà sempre il primo passo prima di aggiungere qualsiasi altro prodotto, ti garantirà sempre e comunque le massime rese dei trattamenti in quanto i principi attivi contenuti sono molto sensibili alle variazioni del pH.
Per farti un esempio il Gliphosate lavora in maniera ottimale con un pH di 3,5.
Spero ti sia stato utile…
Buon lavoro
Paolo

rispondi

RE: Diserbo di post-emergenza frumento

Scritto giovedì 6 marzo 2014 - 14:41

Spiegazione molto esaustiva

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner