Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Fruttiferi
Concimare Ulivo

Discussione avviata martedì 23 marzo 2010 - 19:31 • viste: 4215 • risposte: 2

Concimare Ulivo

Scritto martedì 23 marzo 2010 - 19:31

Salve,
mi sapete dire con che cosa concimare una pianta di ulivo dopo una drastica potatura?

GrazieRidere

rispondi

RE: Concimare Ulivo

Scritto giovedì 1 aprile 2010 - 14:16

Per una buona concimazione dell'olivo dopo una drastica potatura, potrebbe usare il concime organico BIOLIVO Italpollina (10% di azoto organico a cessione graduale + 3% di fosforo, 3% di potassio + boo). Se necessario, durante la stagione vegetativa potrebbe integrare con una concimazione fogliare per apportare amimnoacidi vegetali e azoto.
Saluti
Cristian

rispondi

RE: Concimare Ulivo

Scritto giovedì 20 maggio 2010 - 09:48

flyer53 wrote:

Salve,
mi sapete dire con che cosa concimare una pianta di ulivo dopo una drastica potatura?

GrazieRidere

Buongiorno.
Parliamo solo di una pianta o di un oliveto? Di unnuovo impianto o di uno in piena produzione?

A mio avviso sarebbe importante basarsi su un?analisi chimica del terreno per rendersi conto della fertilità residua e bilanciare al meglio la nutrizione.
Asportazioni indicative, con resa di 40-50 q/ha:
N 50-80 kg/ha, da frazionare tra la fine dell?inverno e la primavera. Da apportare annualmente.
P2O5 50-60 kg/ha, in autunno o fine inverno. In base alle analisi.
K2O 60-100 kg/ha, in autunno o fine inverno. In base alle analisi.
Molto importante la concimazione organica da effettuarsi con letame (80-120 q/ha), sovescio, trinciatura residui, sfalcio erbe in autunno dopo la raccolta.
Nel periodo fioritura-allegagione somministrare urea (1-2%) con applicazioni fogliari per superare momenti di difficoltà; su giovani impianti usare nitrato ammonico (a partire da 100g/pianta).
Solo quando l?analisi fogliare certifica una carenza di boro, si consigliano applicazioni fogliari con boro ad inizio mignolatura da ripetersi una volta dopo 15-20 giorni, sospensione in fioritura ed eventuale terzo trattamento ad allegazione dei fiori avvenuta (100-150 g/q acqua).

Buon lavoro
Francesco

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner