Video: eventi e interviste dal mondo dell'agricoltura

Interpoma 2018

Scopri tutte le novità sull'undicesima edizione di Interpoma su AgroNotizie: https://bit.ly/2ymoif1

10 gen 2019 520 visualizzazioni

Una MELA da scoprire: Devil Gala, 100% Colore e Precoce

Servizio realizzato dallo staff di https://plantgest.imagelinenetwork.com/ Ci spiega tutti i dettagli della #mela Devil Gala Enrico Zanzi, tecnico aziendale Vivai F.lli Zanzi, che abbiamo incontrato a #Interpoma 2018 Leggi l'articolo completo: https://bit.ly/2VHTjEY Caratteristiche generali di Devil Gala (http://www.vivaizanzi.it/it/prodotti/3/specie/melo/23/varieta/devil-gala/212): albero di vigoria elevata, costantemente molto produttivo; il frutto presenta pezzatura uniforme ed elevata, con colorazione rosso scura lavata, molto intensa e diffusa sull’intera superficie del frutto; picciolo rossastro. La colorazione appare molto presto, circa 7 giorni prima rispetto i cloni più precoci; rappresenta il clone di Gala più colorato oggi a disposizione. ------------------------------------------------- Coltivazione del melo: qualche info in più Fonte: www.vivaizanzi.it/ Il melo rappresenta la più importante specie frutticola italiana in termini di produzione. Con 22-23 milioni di quintali annui si alterna alla Polonia come primo paese europeo, con una produzione stabile o in leggero aumento, al contrario della Polonia che, a causa dei ricorrenti danni da freddo, ha una produzione molto altalenante. La melicoltura mondiale si è fortemente standardizzata per quanto riguarda i portainnesti (M 9 e M 9 simili) e le forme di allevamento (fusetto o “spindle” e sue varianti, a fila singola). Si assiste invece ad una accelerazione del rinnovo varietale, in buona parte ancora basato su cloni più colorati di rosso di cultivar tradizionali come Red Delicious, Gala, Fuji, Braeburn, ecc., ma anche su un numero crescente di nuove costituzioni spesso prodotte e commercializzate con la formula “Club” per tenere sotto controllo sia la superficie coltivata che la qualità del prodotto commercializzato per il consumo fresco. Delle due varietà storiche, Golden Delicious mantiene la sua posizione di prima varietà coltivata in Italia, mentre il gruppo Red Delicious ha ceduto molte posizioni e ciò si osserva anche negli Stati Uniti dove la Red Delicious è stata, per oltre un secolo, la mela per antonomasia. Le cultivar resistenti alla ticchiolatura, complessivamente, non sono ancora competitive con le cultivar tradizionali, ma il numero di varietà valide anche sul piano qualitativo e della serbevolezza continua a crescere. Queste varietà, comunque, si prestano meglio delle tradizionali, ad essere coltivate in biologico. -- Soundtrack - Intro-outro: Upbeat Corporate by Canoe_Music via EnvatoMarket-AudioJungle


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner