Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Fantic, contro la peronospora con l'import tolerance

Da Gowan i fungicidi che permettono l'esportazione del vino negli Usa
Info aziende
fantic-antiperonosporici-20170504-fonte-gowan.png

Fantic di Gowan

A conferma della grande attenzione del gruppo verso il mercato europeo, e dei grandi investimenti portati avanti in questi anni in fatto di nuove acquisizioni, recentemente Gowan ha annunciato l’acquisizione della licenza esclusiva a livello europeo per la sostanza attiva Benalaxyl-M, con grandi prospettive di sviluppo delle formulazioni attuali e future.

I fungicidi a base di Benalaxyl-M (Fantic F WG e Fantic M), in miscela rispettivamente con Folpet e Mancozeb, fanno già parte della ampia gamma di antiperonosporici Gowan Italia, integrandosi perfettamente con i prodotti a base di Zoxamide, ormai affermatisi come soluzioni di riferimento per il settore.
 
Scarica il calendario fenologico antiperonosporico

Benalaxyl-M è lo stereoisomero biologicamente attivo della sostanza attiva racemica benalaxyl, sintetizzato in forma pura per consentire di dimezzare le dosi di impiego, migliorando le prestazioni antiperonosporiche e riducendo i residui sulle derrate e l’impatto ambientale. Anche per questo, al termine di un lungo percorso di studi e verifiche, nel corso del 2015 l’agenzia federale Usa (Epa) ne ha stabilito i limiti di residuo, così che i vini prodotti da uve trattate con Fantic F WG e Fantic M possono ora essere esportati anche negli Stati Uniti d’America.

Benalaxyl-M è caratterizzato da un ottimale equilibrio tra lipofilia e idrosolubilità, che consente allo stesso tempo una maggior resistenza al dilavamento e una più funzionale attività sistemica verso i nuovi germogli, senza accumuli negli apici. Azione complementare a quella di copertura dei tradizionali Folpet e Mancozeb (che conferiscono anche un’efficacia collaterale rispettivamente su Botrite e Black-rot) con i quali è abbinato nei fungicidi Fantic.

Come dimostrano alcuni lavori sperimentali già pubblicati, eseguiti su peronospora della vite, Benalaxyl-M ha prodotto "ottimi risultati sia nelle prime fasi di sviluppo vegetativo in pre-fioritura, sia in post-fioritura e allegagione”.
 

Rimandando alle rispettive schede prodotto per le modalità d’impiego, si segnala comunque che Fantic F WG (Benalaxyl-M + Folpet) è un formulato in granuli idrodispersibili impiegabile su vite, mentre Fantic M (Benalaxyl-M + Mancozeb) è polvere bagnabile in sacchetti idrosolubili e impiegabile su vite, patata e pomodoro (in pieno campo).

Nei prossimi anni arriveranno poi interessanti novità come la miscela di Benalaxyl-M e Airone® (la doppia forma rameica ossicloruro+idrossido) che si chiamerà Smeraldo® e successivamente sarà la volta di Tempio® (Benalaxyl-M e Zoxamide), idealmente a suggellare questa integrazione fra le sostanze attive Gowan.

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 20 luglio a 131.960 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy