Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Difesa da parassiti animali
tonchio del pisello e del fagiolo

Discussione avviata domenica 27 novembre 2011 - 17:44 • viste: 4386 • risposte: 1

tonchio del pisello e del fagiolo

Scritto domenica 27 novembre 2011 - 18:44

Buonasera a tutti, tempo fa avevo posto nel forum una domanda relativa a come combattere il tonchio del pisello e del fagiolo ma non ho avuto risposte. Ora ripropongo la domanda... Quale principio attivo potrei usare sulle piante per eliminare questo fastidioso insetto?
Ringrazio anticipatamente a quanti mi daranno notizie utili

rispondi

RE: tonchio del pisello e del fagiolo

Scritto giovedì 2 febbraio 2012 - 08:39

vale66 wrote:

Buonasera a tutti, tempo fa avevo posto nel forum una domanda relativa a come combattere il tonchio del pisello e del fagiolo ma non ho avuto risposte. Ora ripropongo la domanda... Quale principio attivo potrei usare sulle piante per eliminare questo fastidioso insetto?
Ringrazio anticipatamente a quanti mi daranno notizie utili

Le uniche info che ho trovato:Gli adulti di questi coleotteri, dopo aver svernato nel terreno, all'arrivo della primavera si portano sui fiori dove si nutrono di polline e nettare. Qui le femmine, dopo l'accoppiamento, depongono numerose uova sui baccelli prossimi alla maturazione. Le larve che ne schiuderanno dopo circa 40 giorni si porteranno all'interno dei semi danneggiandoli irrimediabilmente.
Altre eventuali generazioni si possono svolgere durante il periodo di conservazione in magazzino.

Solo sporadicamente, su fava, possono evidenziarsi danni da punteruolo (Lixus). Gli adulti (15-20 mm) compiono erosioni fogliari simili alle precedenti e depongono le loro uova all'interno dello stelo. Qui le larve scaveranno delle gallerie che possono determinare ingiallimenti e disseccamenti fogliari. Difficilmente il danno è tale da richiedere interventi specifici.
Sarà opportuno monitorare attentamente il ciclo dell'insetto ed intervenire prima della deposizione delle uova.
Pur non registrati espressamente sul fitofago specifico, sono impiegabili su alcune colture del gruppo prodotti a base di Alfacipermetrina (CONTEST o FASTAC), clorpirifos (TERIAL).clorpirifos (TERIAL).

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner