Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Difesa da funghi e batteri
Attacchi di Armillaria

Discussione avviata mercoledì 27 gennaio 2010 - 18:55 • viste: 1725 • risposte: 2

ATTACCHI DA ARMILLARIA

Scritto mercoledì 27 gennaio 2010 - 18:55

Oggi nella provincia di Caserta si rischia di abbandonare la frutticoltura per i danni procurati dall'ARMILLARIA. Campi completamente distrutti o non al di sopra del 50% delle piante sopravvissute. E'veramente giusto abbandonare dei campi o aree nella propria azienda? Non chiedo un miracolo ma almeno un pò di onestà da parte di strutture e organi di competenza nel settore.

GRAZIE

rispondi

RE: ATTACCHI DA ARMILLARIA

Scritto venerdì 26 febbraio 2010 - 19:17

Salve amico,
contro questo bastardo c'e' poco da fare, vivo in Basilicata e anch'io ho di questi problemi, ho provato di tutto, forse l'unica alternativa e' proprio quella di abbandonare tutto, vist anche il periodo molto negativo.
Ormai siamo veramente alla frutta.
Grazie ai nostri politici

rispondi

RE: ATTACCHI DA ARMILLARIA

Scritto lunedì 1 marzo 2010 - 19:22

aldoiap wrote:

Oggi nella provincia di Caserta si rischia di abbandonare la frutticoltura per i danni procurati dall'ARMILLARIA. Campi completamente distrutti o non al di sopra del 50% delle piante opravvissute. E' veramente giusto abbandonare dei campi o aree nella propria azienda? Non chiedo un miracolo ma almeno un pò di onestà da parte di strutture e organi di competenza nel settore.

GRAZIE


Non so sui fruttiferi, ma su diverse specie arboree e arbustive ornamentali (fronda recisa) formulati a base di Trichoderma sembrerebbero avere una buona efficacia. Niente di miracoloso ma meglio dell'applicazione di altri fitofarmaci.
Carlo

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner