Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Più salute, più proteine

Alleati dei cereali: Folur di Tradecorp è il fertilizzante liquido azotato composto interamente da azoto ureico
Info aziende
tradecorp-folur-apertura.png

Folur® di Tradecorp

La persistente siccità sta mettendo sotto stress nutrizionale il frumento, che necessita pertanto di un apporto di azoto fogliare a rapido assorbimento. Folur® è il prodotto ideale da solo o in miscela con i fungicidi. Oggi più che mai è determinante per il cerealicoltore unire la massimizzazione delle rese produttive all’esaltazione delle peculiarità qualitative del frumento prodotto. Folur® è la proposta Tradecorp per il raggiungimento di questi obiettivi.
 
Cos’è Folur®
Folur® è un fertilizzante liquido azotato composto al 100% da azoto ureico che la Tradecorp, mediante brevetto industriale, è riuscita a rendere pressoché esente da biureto (componente fitotossico presente nelle uree).

Ciò che rende il prodotto unico nel suo genere è la presenza di un indicatore colorimetrico che al variare delle condizioni ottimali di pH conferisce al prodotto una colorazione differente da quella originale, passando dal giallo paglierino all’arancione o al rosso, a seconda della minor o maggior quantità di ammoniaca venutasi a liberare. Questo sistema di evidenziazione, permette al prodotto, dopo aver riportato il pH ai valori ottimali (5,5-6,5), di poter essere regolarmente utilizzato in tutta sicurezza.
 
Il sistema di evidenziazione del pH e la purificazione dal biureto, permettono a Folur® di essere usato sempre in condizioni ottimali e di assoluta sicurezza, eliminando il rischio di qualsiasi fenomeno di fito-tossicità .
 

Confronto fra tesi trattata con Folur di Tradecorp, a sinistra, e tesi non trattata, a destra

Consigli d'impiego e vantaggi
Epoca diserbo: l’impiego di Folur® viene consigliato in miscela con i diserbi di post emergenza, solitamente eseguiti all’inizio della levata, per garantire una veloce ripresa vegetativa nella fase di post intervento erbicida, velocizzando i tempi di metabolizzazione e quindi di smaltimento delle tossine erbicide da parte del frumento (specie nei confronti di prodotti ad azione graminicida).
 
Durante la spigatura: l’applicazione di Folur® nella fase che va dall’emissione della spiga fino alla fioritura, permette di ottenere risultati qualitativi e quantitativi ottimali.
 
La particolare forma d’azoto presente nel prodotto riesce a favorire la formazione degli aminoacidi, le cui catene, unendosi tra loro, vanno ad esaltare la qualità della sintesi delle proteine. L’applicazione di Folur® alla dose di 20 lt/ha in spigatura inoltre, permette al frumento, adeguatamente concimato sino a quel momento, di ottenere un considerevole innalzamento dei valori di peso specifico, con conseguente aumento della produzione unitaria.
 
     Risultati sperimentali su 16 varietà di grano duro
 
Folur® è in grado mi migliorare anche quei parametri qualitativi che spesso non vengono presi nella dovuta considerazione, come l’aumento dell’indice di giallo (colorazione gialla delle cariossidi) o l’innalzamento della percentuale di germinabilità dei semi (produzione grani da seme).
 
Dosi consigliate
Interventi nella fase di fine accestimento – levata:  5 - 10 lt/ha. Nel caso di distribuzione insieme ai graminicidi di post emergenza, la soluzione ottimale sarebbe quella di miscelare insieme al diserbo Folur® 5 lt/Ha + Phylgreen 1 lt/Ha
 
Interventi nella fase di spigatura - fioritura:  15 - 20 lt/ha  in miscela con i fungicidi e gli  insetticidi più diffusi ed usati in quel periodo
  
Per ulteriori informazioni tecniche scrivi a Tradecorp.

Tradecorp sarà presente a MacFrut, nei giorni 10, 11 e 12 maggio, allo stand 150 del padiglione B7.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 18 maggio a 132.253 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy