Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Novità Massey Ferguson sul red carpet di Agritechnica

Lancio ad Hannover dei nuovi modelli di trattori Serie MF 3700 e MF 5700 con trasmissione Dyna4, anche in versione SL. Pronto il terminale Fieldstar 5

Serena Giulia Pala di Serena Giulia Pala

Info aziende
mf5709-e-mf4707.jpg

Da sinistra, trattrici MF 5709 Dyna4 e MF 4707 con caricatore FL.3615
Fonte foto: Massey Ferguson

In vista di Agritechnica 2017, il brand Massey Ferguson ha svelato le new entries nella propria gamma trattori: la nuovissima Serie MF 3700 nelle versioni V/S/F/GE e nell'inedita Wide Fruit-WF, ma anche i nuovi modelli MF 5708MF 5709 e MF 5709 SL che arricchiscono la Serie Global 5700.
 

MF 3700: versatilità senza limiti negli specializzati

La linea MF 3700 - composta dai modelli MF 3707, 3708, 3709 e 3710 nelle versioni V/S/F/GE/WF e destinata a sostituire la Serie MF 3600 Xtra - vanta potenze comprese tra 75 e 105 cavalli e sarà sul mercato a partire da gennaio 2018, prima di essere vista alla prossima Fieragricola.

Per soddisfare le esigenze di viticoltori, frutticoltori, allevatori e agricoltori che operano su terreni scoscesi, i nuovi trattori specializzati del marchio del Gruppo Agco sono declinati in cinque gamme: Vigneto-V, Speciale-S, Frutteto-F, Ground Effect (Profilo basso) -GE e Wide Fruit-WF.

La gamma Vigneto è ora in grado di raggiungere i 40 chilometri orari in fase di trasporto, mentre le versioni S, F e GE presentano cabine più spaziose ed assali più larghi che si ritrovano anche nella gamma Wide Fruit, concepita per le attività in collina e per le aziende zootecniche o alpine.
 
Nuovo trattore Massey Ferguson 3710 F
Nuova trattrice Massey Ferguson 3710 F

"I modelli MF 3700 presentano specifiche personalizzabili in base alle necessità degli operatori che si dedicano a colture pregiate su terreni difficili" ha dichiarato Campbell Scott, direttore dei servizi marketing Massey Ferguson per Europa e Medio Oriente. 


Inediti motori sulle trattrici Massey Ferguson

Presente sui MF 3700 un nuovo cofano, che - contraddistinto da dimensioni invariate rispetto al passato, ma ribassato - ospita sul lato esterno il catalizzatore Doc e il filtro Dpf utilizzati dall'inedito propulsore FPT Industrial da 4 cilindri e 3,4 litri per rispettare la normativa Stage IIIB.
 
Successore dell'Agco Power da 3 cilindri, il motore FPT eroga potenza e coppia più elevate e consente la memorizzazione di due regimi motore e l'allungamento degli intervalli di manutenzione fino a 600 ore. Disponibili un serbatoio carburante da 74 litri - accessibile nella parte superiore del cofano - e, in opzione, un serbatoio aggiuntivo da 30 litri.
 
Potenza e coppia dei nuovi modelli MF 3700
Potenza e coppia dei nuovi modelli MF 3700


Due pacchetti di specifiche per la Serie MF 3700

I possibili allestimenti degli ultimi trattori Massey Ferguson sono Essential ed Efficient. Caratterizzano il pacchetto Essential la cabina o la piattafroma con sistema ROPS, la trasmissione meccanica 24/24, l'impianto idraulico con pompa tandem da 95 litri al minuto, due distributori meccanici posteriori ed il sollevatore meccanico posteriore.

Le trattrici con pacchetto Efficient sono invece dotate di cabina, trasmissione Powershuttle 24/12, impianto idraulico con sistema a tre pompe da 120 litri al minuto, due distributori elettronici ausiliari ed uno ventrale da 45 litri al minuto. Inclusi anche il sollevatore posteriore e il livellamento dell’attacco a tre punti, entrambi a controllo elettronico.


Ampia scelta di trasmissioni per gli specializzati MF

La Serie MF 3700 si avvale della trasmissione meccanica - offerta nella versione 12/12 da 30 chilometri orari e nella versione 24/24 da 40 chilometri orari con selezione meccanica o elettroidraulica della marcia sotto carico - oppure del Powershuttle 24/12 da 40 chilometri orari con selezione elettroidraulica della marcia sotto carico.

Le trasmissioni meccaniche sono controllate tramite un'unica leva dotata di comandi appositi, mentre il Powershuttle 24/12 è gestito tramite il joystick multifunzione che raggruppa frizione, trasmissione e funzioni degli attrezzi.
 
Parte anteriore del trattore MF 3710 F
Parte anteriore del modello MF 3710 F


Idraulica migliorata per un'ottima capacità di sollevamento

Massey Ferguson ha rivisto anche l'impianto idraulico, che - alimentato dalla pompa tandem o dal sistema a tre pompe citati sopra - eroga il flusso attraverso 2-6 distributori e consente al sollevatore posteriore di alzare fino a 2.500 o 3mila chilogrammi. Il sollevatore anteriore montato in fabbrica è invece in grado di sollevare 1.250 o 1.680 chilogrammi.  

Disponibili pure un telaio di supporto del caricatore per i modelli MF 3700 S/F/WF, prese di potenza posteriori 540, 540Eco, 1000 e sincronizzata, pdp frontali da 540 e 1000 giri al minuto.
 
Trattore MF 3710 F, dotato di sollevatori posteriori da 2.500 e 3mila chilogrammi
MF 3710 F, dotato di sollevatori posteriori da 2.500 e 3mila chilogrammi
 

Comfort impareggiabile sui modelli MF 3700

Guidare i trattori MF 3700 è facile grazie al sistema di trazione integrale dotato di frizione con innesto a denti e al gruppo frizione idraulico opzionale, indicato per ridurre lo slittamento e limitare l'usura delle macchine. La trazione integrale è innestata/disinnestata automaticamente tramite un nuovo sensore.

Ad aumentare il comfort di guida contribuiscono la sospensione dell'assale anteriore, aggiunta su alcuni modelli a partire dal 2018, e la cabina equipaggiata con nuovo cruscotto digitale, comandi maneggevoli, funzioni automatizzate ed acceleratore posizionato a sinistra dei pedali dei freni. Infine Massey Ferguson offre diverse opzioni di volante e sedile, una consolle rivista e nuove luci di lavoro sulla cabina di Categoria 2.


MF 5700, ancora più interessanti

Concepiti per integrare alla perfezione la Serie MF 4700, i modelli MF 5708 e 5709 da 85 e 95 cavalli si aggiungono ai MF 5710 e 5711 da 100 e 110 cavalli, perfezionando la Serie Global MF 5700 con l'aggiunta dell'inedita trasmissione robotizzata semipowershift Dyna4, di un telaio più largo (passo di 2,32 metri) e di una cabina sospesa con nuovo tetto Visio opzionale.

"Trattori particolarmente robusti realizzati a Beauvais, i MF 5708 e MF 5709 offrono agli agricoltori prestazioni e versatilità maggiori nelle operazioni condotte in campo e nelle attività con il caricatore - ha affermato Campbell Scott - e presentano un funzionamento ottimizzato grazie alla trasmissione Dyna4 ed ai controlli idraulici".
 
Nuova trattrice MF 5709 Dyna4 su strada


Trasmissione Dyna4: un'ulteriore attrattiva della Serie Global

Il motore Agco Power Tier 4Final da 3 cilindri e 3,3 litri di cilindrata e la trasmissione Dyna4 distinguono i modelli MF 5708 e 5709 dagli MF 5710 e 5711, equipaggiati con propulsore da 4 cilindri e 4,4 litri e trasmissione meccanica 12/12.

Dotata di leva Power Control, leva a T e super riduttore opzionale, Dyna4 offre quattro marce Dynashift su quattro gamme per un totale di 16+16 AV/RM, oltre a consentire l'inserimento di quattro velocità sotto carico con il trattore in movimento, per ogni marcia, ed il cambio gamma senza l'uso della frizione.

Tra le opzioni disponibili, AutoDrive ed il passaggio in folle con il pedale del freno. AutoDrive esegue il cambio marcia in automatico - in base a carico e regime del motore - se impostata su Automatic e seleziona la modalità migliore in termini di prestazioni e risparmi di carburante. Sviluppato per facilitare le operazioni con il caricatore e attivato tramite un interruttore a bilanciere, il passaggio in folle con il pedale del freno permette all'operatore di passare in folle utilizzando un unico pedale.
 
Caratteristiche dei nuovi modelli MF 5700
Caratteristiche dei modelli MF 5700 Dyna4


Cabina: tutta un'altra sospensione 

Entrambi i nuovi modelli dispongono in opzione di un inedito sistema meccanico di sospensione della cabina, composto da silent blocks nella parte anteriore e da una coppia di ammortizzatori e molle nella parte posteriore.

La stabilità laterale è assicurata da una barra Panhard che, unita agli ammortizzatori verticali, produce una sospensione tridimensionale. Il conducente non deve fornire nessun input al sistema, il cui livello di sospensione è predeterminato dagli ammortizzatori e dalle molle.


MF 5709 SL e Fieldstar 5: ultime chicche del brand di Agco

Massey Ferguson, oltre ad aver adeguato la gamma trattori alla Mother Regulation in vigore da gennaio 2018, ha in serbo altre novità per i visitatori di Agritechnica. Si tratta del nuovo modello MF 5709 SL da 95 cavalli, progettato per operare in condizioni intensive, e dell'inedito terminale touchscreen Fieldstar 5 da 9 pollici, disponibile in opzione per tutte le gamme a partire dalla MF 5700 SL.

Appartenente a quest'ultima serie e caratterizzato da dimensioni contenute, il MF 5709 SL può essere equipaggiato con le trasmissioni Dyna4 e Dyna6, il joystick multifunzione, l'efficiente impianto idraulico MF ed il cofano ribassato.

FieldStar 5 - facile da usare e Isobus compatibile - vanta un pacchetto per l'agricoltura di precisione che include funzioni di mappatura, controllo automatico delle sezioni, applicazioni variabili, archiviazione dei dati e monitoraggio delle macchine. Il terminale made in Massey Ferguson è integrato con lo schermo Datatronic 4 esistente e abbinato alla guida automatica AutoGuide, che basa il proprio funzionamento sui ricevitori Gnss NovAtel o Trimble.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 16 novembre a 133.856 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy