Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Vota il trattore torna a Enovitis in campo 2017

Il contest, iniziativa di Unione italiana vini in collaborazione con Macgest, torna insieme a Enovitis in campo, che quest'anno si tiene il 22 e 23 giugno 2017 presso i Vigneti Villabella di Cavaion Veronese
vota-il-trattoreenovitis-in-campo-2017.jpg

Scheda voto dell'edizione 2016 di Vota il Trattore
Fonte foto: Macgest - sezione video

Con Enovitis in campo 2017, evento annuale e itinerante di connessione tra gli operatori del comparto viticolo italiano e il meglio della meccanica agricola e delle tecnologie per la viticoltura, in programma i prossimi 22 e 23 giugno, torna tra i vigneti Villabella di Cavaion Veronese l'appuntamento con Vota il trattore.

Il contest, organizzato da Unione italiana vini con la collaborazione di Macgest, il portale della meccanica agricola di Image Line, offre agli utilizzatori presenti alla fiera in campo l'opportunità di votare, a mezzo di tablet preposti, il proprio trattore preferito tra quelli in gara.

Edizione 2016 di Vota il trattore

Sul podio della scorsa edizione sono risultati i migliori per design, comfort ed ergonomia del posto di guida, manovrabilità, prestazioni del motore e della trasmissione in funzione della viticoltura e per dotazione dell’impianto idraulico, la Serie 211 F di Fendt nella categoria standard, il TGF 10900 di Antonio Carraro nella categoria isodiametrici e, sempre della casa costruttrice di Campodarsego (Pd), il Mach 2 nella categoria cingolati e semicingolati.

Non resta che aspettare i risultati per questa prossima edizione, e che vinca il migliore!
 
Enovitis in campo è organizzato in collaborazione con Fieragricola-Veronafiere.
Online, la pagina di Vota il trattore.

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 25 maggio a 132.334 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy