Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Corso di formazione per operatori di sostenibilità in vitivinicoltura

Appuntamento dal 25 al 27 ottobre all'Azienda agricola Chiusa Grande di Casali Nocciano (Pe). Iscrizioni entro domenica 8 ottobre 2017

20171025-viva-sostenibilita-vitivinicoltura.jpg

Casali Nocciano (Pe), dal 25 al 27 ottobre 2017

Sono aperte le iscrizioni al prossimo Corso di formazione per operatori di sostenibilità in vitivinicoltura che si terrà il 25, 26 e 27 ottobre prossimi all'Azienda agricola Chiusa Grande di Casali Nocciano (Pe)

L'obiettivo del corso è fornire ai partecipanti nozioni chiave relative alla sostenibilità in vitivinicoltura e le conoscenze utili alla valutazione delle prestazioni di sostenibilità nella filiera vitivinicola attraverso il programma nazionale Viva, la sostenibilità nella vitivinicoltura in Italia. La struttura del corso è modulare e include lezioni teoriche e workshop al fine di illustrare, dal punto di vista pratico, l'applicazione degli indicatori di sostenibilità acqua, aria, vigneto e territorio a prodotti e organizzazioni vitivinicole, operazioni necessarie al fine di ottenere la valutazione e dunque l'etichetta Viva.
 

Programma

Durante il corso sarà fatta una introduzione alla certificazione Viva, si parlerà poi degli indicatori di sostenibilità in vitivinicoltura, della misura dell’impronta idrica (teoria e pratica), della misura della sostenibilità agronomica (teoria e pratica), della misura dell’impronta climatica (teoria e pratica) e della misura della responsabilità sociale, biodiversità, paesaggio e cultura (teoria e pratica).
 

Destinatari

Il corso si rivolge a consulentipersonale di aziende vitivinicole e auditor di enti di verifica che intendono conoscere le modalità di applicazione e calcolo degli indicatori di sostenibilità Viva e il relativo modello di certificazione.
 

Iscrizioni e scadenza

La partecipazione al corso è gratuita, previo superamento della procedura di selezione che avverrà a cura del centro di ricerca Opera dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e del ministero dell’Ambiente. Per accedere alla procedura di selezione, il candidato deve inviare un'e-mail a gloria.luzzani@unicatt.it (oggetto “Selezione Corso Viva") esplicitando il proprio interesse a prendere parte al corso Viva e fornendo il proprio Cv aggiornato e una lettera motivazionale, redatta a cura del candidato.

Solo le candidature pervenute, entro domenica 8 ottobre prossimo, verranno prese in considerazione.

I posti sono limitati e verranno occupati dai candidati idonei in relazione all'ordine di ricevimento delle richieste, le iscrizioni potranno dunque concludersi prima della data di scadenza, in caso di esaurimento dei posti disponibili.
 

Modalità di selezione

Ai fini dell'ammissione costituiscono requisito preferenziale:

• la frequenza e il superamento del corso online OpenTea - La sostenibilità nella viticoltura italiana, che permette di acquisire le conoscenze base relative all'applicazione del programma Viva e al contesto di riferimento;
• esperienza professionale nel settore vitivinicolo;
• afferenza ad aziende firmatarie dell'accordo volontario per la valutazione delle prestazioni di sostenibilità del settore vitivinicolo attraverso l’applicazione del disciplinare Viva.

Per informazioni: gloria.luzzani@unicatt.it

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia
Irritec

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 7 dicembre a 134.345 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy