Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Salvi: 125 anni dedicati alla frutta

L'azienda ha celebrato il traguardo il 24 settembre con una giornata dedicata a Luigi Salvi e a produttori, dipendenti e collaboratori che hanno reso possibile questo risultato
Info aziende
125-anni-salvi-2016-fonte-salvi-flickr.jpg

Un momento dell'evento di Salvi
Fonte foto: © Salvi - Flickr

Lo scorso sabato 24 settembre Salvi ha organizzato a Ferrara una giornata per celebrare un importante traguardo raggiunto: ben 125 anni di attività nel settore frutta. Il marchio Salvi rappresenta una delle eccellenze nel settore e per arrivare a questo sono stati necessari lavoro, fatica, sudore ma anche sorrisi e passione.
Il bisnonno Salvi, già nel settore dal 1891 nella provincia di Bergamo, con il figlio Giuseppe hanno ispirato Luigi che esattamente 50 anni fa, nel 1966, decide di lasciare la sua famiglia d'origine per trasferirsi a Ferrara dove crea la sua azienda e getta le fondamenta per quella che oggi è una realtà importante.

La famiglia Salvi ha voluto festeggiare Luigi in questo anno speciale dedicando un'intera giornata a lui e a coloro, produttori, dipendenti e collaboratori, che hanno reso possibile questo risultato.
Marco Salvi, che con Silvia e Giuseppe oggi prosegue con passione l’attività del padre Luigi, ha commentato: “La soddisfazione è naturalmente moltissima, non molti possono dire di avere così tanti anni di esperienza alle proprie spalle. Essere riusciti ad espanderci in tutto il mondo è motivo di grande orgoglio. Oggi, abbiamo all’attivo rapporti commerciali con oltre 60 Paesi nei cinque continenti”. 

I centri in Italia che fanno capo all’organizzazione commerciale Salvi attualmente sono sei mentre in Italia, Francia e Polonia sono dislocate le sedi di Salvi Vivai.
Il marchio Salvi, oggi, contraddistingue la commercializzazione di circa 133 mila tonnellate di prodotti ortofrutticoli venduti per oltre il 64% all’estero che provengono in larga parte da 700 produttori associati di varie regioni Italiane.

L’attività vivaistica, gestita da Silvia Salvi, ha raggiunto il ragguardevole risultato di oltre 120 milioni di piantine di fragole, 2 milioni di portainnesti e 1,7 milioni di piante da frutto commercializzate in tutto il mondo. La strada percorsa è stata lunga e impegnativa, e solo la dedizione e la lungimiranza di Luigi Salvi hanno reso possibile tutto questo.

Giuseppe Salvi, ultimogenito di Luigi ha spiegato: “La nostra organizzazione non smette mai di guardare al futuro in un’ottica di miglioramento continuo. Questo è l'insegnamento fondamentale di nostro padre che a 87 anni crede che soltanto l’innovazione e la ricerca portino valore al settore”.
 
Famiglia, dedizione, innovazione, professionalità e competenza sono le parole con le quali meglio si può interpretare e tradurre un impegno che oggi, nel 2016, si rinnova da 125 anni costellati da moltissime soddisfazioni.
Il segreto? È racchiuso nelle parole di Luigi Salvi: “ieri era ieri, ma oggi è già domani”.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 23 marzo a 131.265 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy