Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Devil Gala*, la mela estiva cambia pelle

I Vivai F.lli Zanzi presentano questa nuova mela: aspetto della Stark Red Delicious e sapore della Gala

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Info aziende
zanzi4.jpg

Red Gala è un clone privo di regressione della colorazione, un ulteriore punto a favore di questa novità
Fonte foto: © Agronotizie

Il melo è sicuramente una specie frutticola di grande importanza in Italia. Attualmente siamo il secondo produttore europeo con 12 milioni di tonnellate nel 2014. Oggi è in atto un processo di rinnovamento del comparto e delle varietà utilizzate, anche per far fronte alle esigenze di un consumatore che negli anni ha cambiato le proprie preferenze.

"Abbiamo deciso di organizzare questo evento per far toccare con mano ai frutticoltori questa nuova mela - spiega Riccardo Zanzi dei Vivai F.lli Zanzi -, dopo lo straordinario successo riscosso durante l'ultima edizione d'Interpoma. Per la stagione 2014/2015 abbiamo venduto circa 30 mila piante, mentre per la stagione prossima abbiamo in ordine circa 70 mila piante. Red Gala* è un nuovo clone di Gala, dalle caratteristiche innovative per questo gruppo varietale a maturazione estiva. Apparentemente può sembrare dal punto di vista estetico una Stark Red Delicious, ma mantiene all'interno tutte le ottime caratteristiche tipiche di una Gala".


"L’innovazione è importante per i Vivai F.lli Zanzi - spiega Giovanni Zanzi -. Per questo motivo stiamo sviluppando diversi progetti di miglioramento genetico e di sperimentazione. In questo modo possiamo dare ai nostri clienti piante capaci di produrre frutti che facciano reddito. La nuova mela estiva Red Gala* è frutto di questo nostro progetto è di questa nostra attività. Un'importante criticità del gruppo Gala è la tendenza alla regressione della colorazione, che penalizza in modo significativo la qualità globale della produzione. In questo clone questa tendenza alla regressione non c'è: un'ulteriore caratteristica positiva per la Devil Gala*".


Questo evento è stato organizzato in collaborazione con Lea-Labotarori europei di Agrobiotecnologie, da oltre vent’anni opera nel settore della fisionutrizione vegetale producendo formulati all’avanguardia per materie prime e tecnologie. "Gli impianti delle varietà oggetto di osservazione all'evento sono state oggetto di programmi di nutrizione - spiega Stefano Feralli, tecnico di Lea - che hanno previsto l'utilizzo di alcuni dei più importanti ed esclusivi prodotti del nostro catalogoIn particolare sono stati utilizzati Levo Energy (bio stimolante fogliare, antistress ad alto titolo 24 % di aminoacidi liberi), Bio 20 (nutriente fogliare NPK con una matrice organica vegetale ad azione ormone simile con stimolo sulla vegetazione e miglioramento dell'allegagione), Idrol Veg (idrolizzato vegetale ad alto titolo in acidi Fulvici e pH acido, per uso in fertirrigazione od anche fogliare) e Fungicrops (Fosfito di Potassio di altissima qualità per migliorare le difese endogene della pianta, sia per uso fogliare che radicale)". 
La razionale regolazione della nutrizione è in grado di migliorare il rendimento del processo fotosintetico che rappresenta il punto di partenza per la crescita e lo sviluppo delle colture.

Per maggiori informazioni su queste due novità contattare i Vivai F.lli Zanzidi Ferrara.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 23 marzo a 131.265 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy